Mariapia De Nicola
| Categoria Notizie Vino | 759 letture

Il vino italiano vola in Norvegia: L’Italia si conferma primo esportatore nel Paese

Export Vini Italia Italia Italiano Vola Esportatore Iem Norvegia Simply Italian Great Wines Vino Norvegia Vini Paese Export Vini

Italia Iem Paese Esportatore Simply Italian Great Wines Norvegia Vini Export Vini Norvegia Vino Vola Italiano Export Vini Italia

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Forte del grande successo registrato nel 2016, Simply Italian Great Wines Norway torna per la seconda edizione a Oslo. L’appuntamento organizzato da I.E.M. (International Exhibition Management) per promuovere la produzione enologica dello Stivale è in programma lunedì 18 settembre, nel cuore della capitale scandinava.

 

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

 

 

Il format dell’evento comprende seminari, educational, walk-around tasting e incontri b2b negli ambienti di eleganza contemporanea del Gamle Museet (Dronningensgate 4). Il programma è rivolto a professionisti selezionati, importatori autorizzati del monopolio statale Vinmonopolet, distributori e operatori del settore Horeca (il secondo canale di distribuzione dopo Vinmonopolet), giornalisti e opinion maker. Il programma si apre alle ore 12 con la degustazione guidata “Inside Chianti Classico: The Diversity of its Terroirs and Styles”, organizzata dal Consorzio Vino Chianti Classico e condotto da Mai Tjemsland MW. A seguire, dalle 13 alle 16.30, si apre il grande walk-around tasting con i banchi d’assaggio delle Cantine protagoniste.

 

«L’elevato potere d’acquisto della popolazione (la Norvegia è tra le nazioni con il più alto reddito pro-capite in Europa) e l’attenzione riservata al vino italiano rendono il Paese un mercato di grande interesse» spiega Marina Nedic, Managing director di I.E.M. «L’incremento del prezzo medio delle bottiglie italiane (+1,9%), pur a fronte di una lieve contrazione delle vendite nel 2016 (-1,7% in valore rispetto al 2015), è un dato importante sul fronte dei fine wines: la qualità paga, e il consumatore scandinavo – sempre più evoluto ed esigente – è disposto a spendere di più per bottiglie d’alto livello». L’Italia detiene il primato delle esportazioni in Norvegia: in dieci anni il giro d’affari del made in Italy è quasi triplicato, attestandosi a 123,4 milioni di euro per 282.300 ettolitri nel 2016 (oltre un terzo del comparto complessivo, che vale 353,3 milioni di euro per 870.000 ettolitri). I rossi fermi sono la tipologia più richiesta dai consumatori e valgono oltre il 60% del venduto in quantità. Ma al contempo cresce la richiesta di spumanti, trainata dalla moda tutta italiana del Prosecco. Un trend diffuso soprattutto nelle fasce di consumo più giovani, che rappresenta un’ulteriore opportunità di crescita per la nostra produzione enologica.

 

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

 

LE AZIENDE PARTECIPANTI

Oltre alle Cantine rappresentate dal Consorzio Vino Chianti Classico, le realtà produttive italiane presenti a Simply Italian Great Wines Norway provengono dalle principali zone vinicole di Veneto, Marche, Toscana, Piemonte, Friuli Venezia Giulia e Campania. Fra le protagoniste compaiono: Azienda Agricola Biasotto, Cantina Produttori Cormòns, Colle Manora Ellena, L’Astemia Pentita, Luca Menicucci, Palladino, Villa Mattielli, Villa Raiano, Umani Ronchi, Consorzio Italia di Vini & Sapori.

 

 

Per ulteriori informazioni  
g.zullo@iem.it
+39 045 8303264

www.simplyitaliangreatwines.com  

 

Paese Italia Iem Export Vini Italia Norvegia Vini Vino Italiano Vola Export Vini Norvegia Simply Italian Great Wines Esportatore

ARTICOLI COLLEGATI:

Putin wine

Vino in Russia: il mercato torna a volare (+45,6%), superati Giappone e Svezia. Italia market leader

18/11/2017 - Obiettivo Russia per Vinitaly International, i prossimi 20 e 21 novembre rispettivamente a Mosca e San Pietroburgo. Nel mercato emergente che dà più soddisfazioni al vino...

Cravanzola

I vini piemontesi di Fabrizio Cravanzola conquistano anche i Francesi

15/11/2017 - Se vendere vino ai Francesi potrebbe equivalere a vendere ghiaccio agli Esquimesi allora Fabrizio Cravanzola è uno di quelli che sono capaci di farlo. Titolare, insieme a...

Schenkle Deflorian e Simoni con l'Ambasciatore Starace

Borsa Vini Giappone: Schenk Italian Wineries conquista il sol levante

09/11/2017 - "Il Paese del Sol Levante rappresenta un mercato strategico per il nostro vino, essendo la quarta economia al mondo e il più maturo tra i mercati asiatici, con importazio...

USA wines

Export Vino negli USA: nel 2017 la Francia riconquista la leadership a danno dell’Italia

06/11/2017 - La Francia del vino brinda allo storico sorpasso sull’Italia negli Stati Uniti, primo mercato importatore al mondo e da 8 anni feudo enologico del Belpaese. Lo annuncia l...

Export vini italia Bottiglie-di-vino-rosso

Osservatorio del Vino: Export dei primi sette mesi 2017 a +8% in valore e +7% in volume

24/10/2017 - La qualità degli imprenditori vitivinicoli italiani e l’eccellenza del nostro vino continuano a macinare record dell’export con un trend di aumento dell’8% a valore che c...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

diciassette − 1 =