beverfood
| Categoria Notizie Vino | 2313 letture

Con il vino regali un pezzo di territorio

Cantina Di Vicobarone Vino Regali Pezzo Territorio

Territorio Cantina Di Vicobarone Regali Pezzo Vino

A Natale, regalare vino è oramai una tradizione, soprattutto dagli anni Sessanta, quando l’arrivo delle Doc ha portato nuova immagine nel settore. Da allora, questa tradizione si è sempre più consolidata e così anche adesso, nonostante la crisi economica, il vino è tra i prodotti più gettonati. Per capirne le ragioni è stato condotto un semplice sondaggio tra gli appassionati frequentatori della Cantina di Vicobarone, scoprendo che le ragioni di questo privilegio sono molte.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 Prima di tutto, la versatilità del prodotto. Una vera ricchezza intrinseca per il settore produttivo. La parola “vino” sottintende un panorama variegato di tipologie, di marche, di vitigni, di origini, di annate, con fruibilità differenti, prestigio diverso e, logicamente, anche prezzi differenti. La Cantina di Vicobarone è l’esempio concreto di questa duttilità: la gamma articolata dei suoi vini sa mettere a disposizione il “vino giusto” per tutte le occasioni.

 Poi, c’è la maggiore conoscenza dei vini e dei loro caratteri che ha aiutato il dialogo tra produttore e acquirente, mettendo in disparte la propensione del passato a privilegiare l’apparenza e la “bella figura” al valore del contenuto. La cultura di base più consapevole aiuta il consumatore nelle sue scelte. Le attività di formazione e divulgazione sul vino condotte in questi anni cominciano a dare i loro frutti, anche verso un consumatore più generico, di solito più distratto rispetto ai cosiddetti “appassionati”. Ha giocato il suo ruolo determinante anche il concetto di “Doc”, un modo di intendere la garanzia qualitativa che altri settori hanno preso a prestito trasformandolo in un valore universale.

 Anche i formati, dalla classica bottiglia ai magnum e doppi magnum, sono altri fili conduttori di questo successo. Con il grande formato il vino ha un’ampia fruibilità, quella delle belle tavolate di amici in compagnia. E non solo per i rossi di struttura come il Gutturnio Riserva e quello Superiore, ma anche per gli spumanti e i vini di giovane beva come la Malvasia e il Gutturnio Frizzanti, che portano nelle case una nota in più di fragranza e vivacità.

 Il vino come regalo porta con sé molte valenze positive, la socializzazione, la convivialità, la gratificazione e la riconoscenza. Nei momenti difficili, diventa un regalo gradevole sia per chi lo fa che per chi lo riceve perché aiuta ad affrontare la vita con maggiore fiducia.

 Contatti Stampa: STUDIO MONTALDO – tel. 0173 213520

fax. 0173 214805 – info@studiomontaldo.it

 INFOFLASH/CANTINA DI VICOBARONE

La Cantina di Vicobarone nasce nel 1960 a Vicobarone di Ziano Piacentino nel cuore della Val Tidone e delle sue colline da sempre coltivate a vigneto. La cantina conta attualmente circa 250 soci viticoltori che le conferiscono la migliore selezione di uve provenienti dalle zone doc dei colli piacentini e dell’oltrepò pavese. Barbera, Bonarda, Malvasia e Ortrugo sono le principali varietà presenti sui circa 700 ettari dei vigneti della Cantina che ne costituiscono la grande ricchezza viticola. Proprio la grande varietà di suoli, unitamente alle sapienti cure dei viticultori prima e degli enologi poi fanno sì che le uve, vinificate secondo metodi di fermentazione naturale, diventino un vino di elevata qualità e tipicità nel rispetto delle antiche tradizioni ma con un occhio alle nuove generazioni che sono per noi fonte di continua ispirazione. +info: www.cantinavicobarone.com

Confezione_Vicobarone

+ COMMENTI (0)

Sant'Anna Beauty il nuovo amico della perlle - C + Collagene idrolizzato forte

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Territorio Vino Regali Cantina Di Vicobarone Pezzo

Tags/Argomenti:

ARTICOLI COLLEGATI:

Cantina di Vicobarone: trend economico positivo

18/06/2015 - La Cantina di Vicobarone sta vivendo un periodo economicamente positivo, com’è confermato dal fatturato del 2014, che ripropone l’andamento favorevole degli ultimi anni. ...

La Malvasia aromatica che piaceva a Leonardo

08/05/2015 - La notizia vera, per gli affezionati consumatori dei vini piacentini, è che anche a Leonardo da  Vinci piaceva la Malvasia bianca aromatica dei Colli Piacentini. Che il g...

Cantina di Vicobarone in Cina con il vento in poppa

31/03/2015 - Aveva visto giusto alcuni anni fa il gruppo dirigente della Cantina di Vicobarone, quando aveva deciso di investire sul mercato cinese e in particolare di dare fiducia al...

CANTINA DI VICOBARONE: festa di musica e vino per Cantine Aperte

28/05/2014 - È stata una grande festa un po’ in tutta Italia il 25 maggio scorso, in occasione di Cantine Aperte 2014: un diluvio di vino e di note musicali che ha invaso le cantine e...

CANTINA DI VICOBARONE: nuove etichette per un ritorno autorevole al territorio

20/03/2014 - Una ventata di novità sta caratterizzando nei primi mesi del 2014 la Cantina di Vicobarone, pronta a presentare al suo pubblico di operatori e consumatori le nuove etiche...

CANTINA DI VICOBARONE: selezionare le vigne per qualificare i vini

27/02/2014 - Poter scegliere tra 700 ettari di vigneti (tanta è la base viticola della Cantina di Vicobarone, in provincia di Piacenza) permette di individuare le produzioni migliori ...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

1 + diciotto =