Federico Bellanca
| Categoria Notizie Vino | 477 letture

Vranken Pommery Monopole crede nel Bio: 1750 ettari convertiti entro il 2025

Monopole Agricoltura Bio Entro Camargue Vranken Pommery Monopole Crede Vigneti Convertiti Ettari Vranken Champagne Pommery

Agricoltura Bio Entro Convertiti Monopole Camargue Pommery Ettari Vigneti Crede Champagne Vranken Pommery Monopole Vranken

© Riproduzione riservata


Vranken Pommery Monopole, gruppo vinicolo famoso sopratutto per gli Champagne, ha deciso di convertire i suoi vigneti in Camargue ad agricoltura biologica. 200 ettari sono già certificati.

I vigneti di Vranken Pommery Monopole in Camargue

L’obiettivo è raggiungere i 600 ettari entro il 2019 e rivendicare l’intera proprietà dell’azienda nella regione di 1750 ettari, come Biologica  all’inizio del 2025. Per raggiungere questo obiettivo è stato stabilito un percorso: 300 ettari di vigneti dovrebbero passare sotto la bandiera organica ogni anno. La maggior parte della produzione è commercializzata in Indicazione geografica protetta (IGP) Sable de Camargue.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

© Riproduzione riservata

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Camargue Monopole Vranken Pommery Monopole Crede Ettari Vigneti Agricoltura Bio Entro Pommery Vranken Champagne Convertiti

ARTICOLI COLLEGATI:

Cooperativa Vagamondi presenta Charitea, il tè freddo biologico Fairtrade

11/08/2018 - Charitea è un rinfrescante infuso di tè biologico con ingredienti Fairtrade. Senza zucchero aggiunto, è arricchito con succo d’agave e succo di frutta naturale. Tutti gli...

Mondiali, boom di vendite per Birra e Champagne in Francia durante le partite

06/08/2018 - Il momento della valutazione è arrivato. A qualche settimana dall'incoronazione della squadra di calcio francese a campione del mondo, Nielsen ha diffuso gli ottimi risul...

Champagne: vendemmia 2018 in linea con le prospettive commerciali dei suoi mercati all’export

28/07/2018 - Nel contesto di un mercato dello Champagne che si attende stabile nel 2018 e in leggera crescita nei prossimi anni, soprattutto per quanto riguarda l’export che rappresen...

Champagne: piovono prestigiosi premi in casa Nicolas Feuillatte

27/07/2018 - Fondato nel 1976, nel cuore della Côte des Blancs della Champagne, Nicolas Feuillatte è la più giovane delle grandi case di Champagne, la numero uno in Francia e la terza...

Crémant-de-Bordeaux, la bollicina Francese che vuol far tremare lo Champagne

12/07/2018 - Tutti i secondogeniti del mondo sanno bene la difficoltà del mettersi in mostra e farsi notare, in quanto i fratelli maggiori hanno sempre quelle attenzioni speciali, per...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

14 + 15 =