Pinterest LinkedIn

Ritrovare nella frenesia di un viaggio, sapori e prodotti autentici dell’agroalimentare italiano: è questa la filosofia che anima VyTA Santa Margherita, la nuova partnership che il Gruppo Vinicolo di Fossalta di Portogruaro (Venezia) ha avviato con Retail Food Srl. Nelle rinnovate stazioni di Roma Termini, Milano Centrale, Torino Porta Nuova e Napoli Centrale un nuovo, prestigioso format di locale – boulangerie, caffetteria e ristorazione mette a disposizione dei viaggiatori momenti di relax e di alta degustazione. A breve anche Venezia, Bologna e Firenze.

“VyTA – afferma Nicolò Marzotto, a capo di Retail Food srl – già dal nome indica la precisa scelta compiuta dai partner: unire all’eleganza e alla funzionalità della location, il meglio dell’alimentare italiano in termini di genuinità, di freschezza, di sostenibilità puntando al perfetto matching fra proposte culinarie e carta dei vini” . Quest’ultima è il risultato della attenta selezione di alcune fra le più belle e prestigiose etichette provenienti dal mosaico enologico di Santa Margherita che, da ottant’anni, è presente nelle principali regioni vinicole italiane: Trentino-Alto Adige con Kettmeir; Veneto con Santa Margherita; Toscana con Lamole di Lamole e Sassoregale; Sicilia con Terreliade.

“Il corretto rapporto del vino con il cibo è sempre stato il caposaldo del progetto Santa Margherita – dichiara Ettore Nicoletto, Amministratore Delegato di Santa Margherita Gruppo Vinicolo – Direi sin dalla fondazione, negli Anni Trenta, e poi, in modo sempre più marcato, dagli anni Sessanta quando si è rivoluzionato l’approccio degli Italiani con l’alimentazione: maggiore attenzione agli aspetti salutistici, al controllo calorico, a sapori più raffinati ed appaganti. Oggi questo rapporto è divenuto ancora più stringente e Santa Margherita propone vini che sanno raccontare l’Italia abbinandosi perfettamente alle più disparate gastronomie e ne fa una sua mission: rendere l’associazione fra il vino e il cibo un’esperienza sempre coinvolgente, affermandosi come uno dei principali promotori della cultura enogastronomica italiana. Per noi il vino è il completamento naturale di un’esperienza sensoriale a tutto tondo che riguarda il cibo, certamente, ma anche la nostra cultura, il nostro stile di vita. Valori che il mondo ha imparato a riconoscere e che oggi ritiene elemento indispensabile a tavola”. VyTa Santa Margherita sarà inoltre, nell’arco dell’anno, un vero e proprio palcoscenico grazie ad un calendario di iniziative ricco e stimolante che porteranno il viaggiatore ad un rapporto più completo e consapevole col cibo e col vino.

+info: www.santamargherita.com Ufficio Stampa: gagliardi@gagliardi-partners.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo No. 3 London Dry Gin - Food is the Key - importato e distribuito da Pallini

Scrivi un commento

undici − sei =