Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Il whiskey peruviano “Don Michael” è stato riconosciuto come “The best in the world” dalla New York World Spirits Competition 2022, che si è svolta come ogni anno a New York, Stati Uniti.

“Don Michael” è un whiskey al 100% di origine peruviana ottenuto dalla varietà di mais viola (maìz morado in spagnolo) INIA 601, sviluppata da Alicia Medina, ricercatrice dell’Istituto Nazionale di Innovazione Agraria di Cajamarca. L’ideatore e produttore di questo distillato è l’americano Michael Kuryla, il quale sperimenta da diversi anni cereali andini nella sua distilleria situata a Lurín. La sua idea iniziale per il Black Whiskey è stata sviluppata nella valle di Oxapampa utilizzando acqua di montagna cristallina e mais andino viola coltivato biologicamente. Nella ricetta viene utilizzato il 60% di mais viola, il 30% di frumento peruviano e una restante percentuale di malto d’orzo d’importazione.

Il Governatore di Cajamarca, Mesías Guevara, ha sottolineato l’importanza di questo riconoscimento e ha affermato che questa bevanda alcolica si distingue anche per le sue proprietà benefiche. Il maìz morado (mais viola) utilizzato è infatti considerato un superfood per il suo alto contenuto di antociani e antiossidanti che aiutano a prevenire vari tipi di cancro e in Perù viene utilizzato anche per produrre una tradizionale bibita analcolica chiamata “chicha morada“.

L’annuncio del premio ha naturalmente riempito di gioia e di orgoglio i peruviani, ma al tempo stesso colto di sorpresa gli altri candidati, abituati a veder vincere i whisky di produzione scozzese o irlandese.

Brad Japhe, giornalista specializzato in distillati, ha dichiarato che questo whisky peruviano è attualmente venduto a 55 dollari a bottiglia, ma che il suo prezzo potrebbe salire alle stelle in qualsiasi momento, motivo per cui consiglia ai collezionisti di averne uno nella loro vetrina.

“Don Michael” ha un colore ambrato e luminoso. Al primo sorso si avvertono note di mais tostato, con sentori di vaniglia e note affumicate, mentre con il passare dei minuti iniziano ad emergere noci disidratate, castagne, uvetta e albicocche secche. Alla fine rimangono note di cocco, cioccolato amaro, caffè e caramello. È un whiskey intenso con molta personalità, un pizzico di amarezza e una delicata acidità.

+info: blackwhiskey.com/

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Joybrau - Birra Analcolica Proteica per gli sportivi - 7g e 15g proteine + 3g BCAA

Scrivi un commento

2 × 4 =