Tag

disciplinare vini

Browsing

Federvini esprime sorpresa e sconcerto per il tentativo della Croazia di chiedere il riconoscimento del termine Prošek come menzione tradizionale. “Riteniamo questa richiesta inaccettabile – dichiara Albiera Antinori, Presidente del Gruppo Vini di Federvini – e appare incomprensibile l’atteggiamento della Commissione Europea che sta lasciando andare avanti il dossier. Il Regolamento europeo in materia (1308/2013) stabilisce che ogni denominazione di origine, come il nostro Prosecco, deve essere difesa da ogni tentativo di imitazione, anche attraverso la semplice traduzione linguistica. E il termine croato Prosek è semplicemente la traduzione di Prosecco”.

Tutti a Casa Spadoni, una pattuglia di giornalisti italiani e internazionali per scoprire le sfaccettature delle 12 sottozone del Romagna Sangiovese. Protagonisti, l’annata 2017 e le novità in disciplinare, con Imola e Rimini che si aggiungono alla lista delle menzioni geografiche aggiuntive, nelle tipologie Romagna Bianco, Rosato e Rosso non ci sarà più la specifica del vitigno e per la sottozona Oriolo arriva l’autorizzazione ad inserire l’uva Centesimo.

In Franciacorta si è aperta la stagione della vendemmia che quest’anno ha dovuto fare i conti con la siccità ed i cambi di temperature con le gelate che ridurranno la produzione almeno di un 30%. Ma a riportare il sorriso tra i viticoltori delle “bollicine” è il nuovo disciplinare di produzione approvato dal ministero dell’Agricoltura che dà il via libera ad un vecchio vitigno: l’Erbamat.