Se venissero confermate già questa sera dal premier Giuseppe Conte, sarebbero bar e ristoranti a pagare uno dei prezzi più alti per le misure di contenimento del Covid-19 vista l’impennata di contagi di queste ultime ore. Una sorta di mini lock-down, le indiscrezioni contenute in una bozza del Dpcm circolata in queste ore è sul web, vedrebbe la chiusura di bar e ristoranti dopo le 18 e la domenica, tra le altre attività la sospensione di palestre e piscine.