Pinterest LinkedIn

I consumatori oggi danno la priorità al benessere emotivo per mantenere una vita equilibrata e appagante. La necessità di modi efficaci per sostenere la nostra salute emotiva ha portato a un crescente interesse per le bevande funzionali per nutrire la nostra mente e il nostro corpo.
Si prevede che il mercato statunitense delle bevande funzionali, che vale 50 miliardi di dollari, crescerà a un CAGR del 4,5% dal 2022 al 2027, raggiungendo i 62 miliardi di dollari, secondo Euromonitor. Le bevande funzionali vanno oltre l’idratazione di base e sono formulate con ingredienti noti per i loro potenziali benefici per la salute, che vanno da vitamine e minerali ad adattogeni ed estratti botanici.

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records
Gli stati di bisogno dei consumatori si concentrano sull’umore

Le abitudini di consumo post-COVID comprendono tutto ciò che riguarda la cura di sé, compreso il benessere emotivo, mentale e fisico. La cura di sé è uno dei macro trend che Synergy ha identificato nel suo programma di consumer insightsNext Wave. Questa tendenza è stata adottata da quasi tutte le generazioni e i driver includono il burnout, il benessere, la salute, la consapevolezza, l’accettazione di sé, l’alimentazione intelligente e il comfort food.

Le quattro affermazioni che rappresentano il 73% di tutti i lanci di bevande funzionali dal 2018 al 2022 includono energia e vigilanza, salute immunitaria, salute dell’intestino e salute emotiva e cognitiva. Mentre la salute immunitaria e intestinale ha rappresentato il 60% del totale dei lanci di bevande funzionali in Nord America, la crescita in questi due obiettivi è stata minima. Tuttavia, la salute emotiva e cognitiva ha visto un aumento del 12% nel numero totale di lanci, rappresentando il 18% dei lanci totali, segnalando un margine di crescita e un desiderio dei consumatori di più opzioni (Approfondimenti di mercato Innova).

Attualmente, le generazioni più anziane acquistano principalmente prodotti per l’immunità e la salute dell’intestino. Ma alla domanda su quali desideri funzionali desiderano in un alimento e in una bevanda, la Gen Z, i Millennial e la Gen X hanno affermato di volere prodotti che migliorino il loro sonno e la loro concentrazione mentale, secondo Innova Market Insights. I boomer vogliono concentrarsi maggiormente sulla salute del cuore e sull’immunità.

Sulla base del desiderio dei consumatori, il mercato delle bevande funzionali su misura per la salute emotiva continuerà ad espandersi. Le scelte più popolari includono:

  • Bevande rilassanti: queste bevande contengono spesso una miscela di erbe calmanti e aminoacidi progettati per favorire il rilassamento senza causare sonnolenza;
  • Tè che migliorano l’umore: le tisane infuse con ingredienti come camomilla, melissa e radice di valeriana possono essere lenitive ed edificanti, rendendole ideali per i momenti di stress o tensione;
  • Elisir adattogeni: gli elisir a base di erbe adattogene stanno guadagnando popolarità per la loro capacità di sostenere la resistenza allo stress e promuovere un senso di equilibrio e benessere;
  • Acque arricchite di nutrienti: le acque arricchite con vitamine, minerali ed elettroliti possono aiutare a reintegrare i nutrienti essenziali che favoriscono l’umore e le funzioni cognitive.

Ricevi le ultime notizie! Iscriviti alla Newsletter


Le bevande funzionali e l’umore

Gli alimenti e le bevande possono influenzare il nostro umore e la nostra salute mentale complessiva. Il cibo può avere un impatto sul nostro stato emotivo e le bevande possono svolgere un ruolo cruciale nella regolazione dell’umore e dei livelli di stress. Ad esempio, il consumo eccessivo di bevande zuccherate è collegato alla depressione e all’ansia, mentre è stato dimostrato che l’idratazione con acqua favorisce le funzioni cognitive e la stabilità dell’umore.

Le bevande funzionali sfruttano ulteriormente questo legame includendo ingredienti scelti specificamente per le loro proprietà di miglioramento dell’umore. I principali ingredienti funzionali per la salute emotiva e cognitiva secondo NIH, Plant Foods for Human Nutrition, Foods, MedlinePlus, CCIH e Mount Sinai tramite Innova Market Insights includono:

  • Alfa GPC: può aumentare i livelli cerebrali di acetilcolina, un neurotrasmettitore importante per la memoria e l’apprendimento, e aiutare a compensare la perdita di neuroni nell’Alzheimer;
  • Ashwagandha: un adattogeno per alleviare l’ansia e lo stress, la fatica e le prestazioni cognitive. Può aiutare a calmare il cervello;
  • CBD (Cannabidiolo): un cannabinoide presente nella canapa che viene promosso per trattare condizioni come il dolore, l’insonnia e l’ansia;
  • Bitartrato di colina: la colina, un nootropo, favorisce la salute del cervello. È necessaria per produrre acetilcolina, un neurotrasmettitore importante per la memoria, l’umore, il controllo muscolare e altre funzioni del cervello e del sistema nervoso;
  • Citicolina: un nootropo con effetti benefici sulla concentrazione, sulla memoria di lavoro e sull’attenzione;
  • Cobalamina (vitamina B12): le ricerche dimostrano che contribuisce alla regolazione di neurotrasmettitori chiave come la serotonina, il GABA e la dopamina, che equilibrano l’umore, riducono l’ansia, consentono la chiarezza mentale e permettono di sfruttare appieno le nostre capacità cognitive;
  • Ginseng: aiuta a resistere allo stress ambientale, a migliorare il benessere, la concentrazione e la memoria ed è promosso per una serie di altri benefici;
  • Estratto di canapa: un tipo di cannabis con <0,3% di THC. L’estratto di canapa “a spettro completo” o “ad ampio spettro” comprende una varietà di cannabinoidi e terpeni;
  • L-teanina: amminoacido del tè verde che migliora l’umore e la cognizione e può contribuire a ridurre lo stress e l’ansia, a migliorare la memoria e ad attenuare i deficit cognitivi;
  • L-tirosina: amminoacido non essenziale per la produzione di neurotrasmettitori, tra cui epinefrina, noradrenalina e dopamina, che aiutano a controllare le cellule nervose che comunicano e influenzano l’umore. Alcuni studi suggeriscono che possa contribuire a migliorare la memoria e le prestazioni in condizioni di stress psicologico;
  • Rhodiola Rosea: promossa per aumentare le capacità mentali, l’energia, la resistenza, la forza e migliorare le prestazioni atletiche, resistere agli effetti dello stress e aiutare a gestire la depressione e l’ansia. Non sono disponibili ricerche sufficienti a sostegno di queste affermazioni;
  • THC (Delta-9-tetraidrocannabinolo): il composto psicoattivo della marijuana che provoca lo “sballo”. Due cannabinoidi correlati sono il delta-8 THC, che è una variante meno psicoattiva, e il THCV, che non è psicoattivo.

In che modo Synergy può aiutare

Lo stress e l’incertezza continueranno ad affliggere i consumatori, il che rende fondamentale nutrire la nostra salute emotiva e cognitiva. Bevande funzionali che offrono un approccio rinfrescante alla tendenza della cura di sé, fornendo un modo piacevole per sostenere l’umore e il benessere.

Dalle informazioni approfondite sui consumatori agli abbinamenti di sapori innovativi, gli esperti di bevande di Synergy sono pronti a soddisfare le aspettative dei consumatori in termini di funzionalità e gusto eccezionale.

+ INFO: italy.synergytaste.com/market-solutions/beverage/

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia 23-24 Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

tre × due =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina