Notizie categoria

Tecnologia & Packaging

Filtro settore:
Notizie categoria

BBTech expo 2023 si presenta nella sua 5ª edizione con alcune importanti novità. La fiera professionale delle tecnologie, attrezzature e accessori per la produzione e il confezionamento di birre e bevande, organizzata da Italian Exhibition Group, dà appuntamento all’intera industry del beverage, dal 19 al 22 febbraio alla Fiera di Rimini, in contemporanea con Beer&Food Attraction.

Per C&P, azienda piemontese specializzata nella pulizia e sanificazione di impianti industriali, fornitore delle più importanti e prestigiose imprese nazionali del food&beverage, il 2022 si avvia alla conclusione con una importante conferma: il ricevimento, per il terzo anno consecutivo, del titolo di “campione della crescita”, attribuito dall’Istituto Tedesco Qualità ITQF alle aziende italiane in maggiore espansione economica, che grazie alla loro creatività e competitività hanno sfidato la crisi dando un forte impulso alla crescita del Paese.

Il progetto di un sistema di erogazione in capsule compostabili è nato nel 2019. In quell’anno il tema della sostenibilità, benché costituisse già da tempo una concreta problematica, non era ancora una priorità delle imprese ed era molto distante dall’essere un concetto quasi “Inflazionato” come oggi; loro però avevano già lanciato l’anno precedente in tutti i negozi 101CAFFE’ le prime capsule compostabili compatibili con le macchine Nespresso, ossia il caffè Gran Milano (miscela certificata Rainforest Alliance) ed il caffè Maranello Bio, entrambe miscele Premium della linea 101CAFFE’.

Goglio ha partecipato dal 21 al 24 novembre a ALL4PACK, fiera di riferimento per il settore del confezionamento che si svolge ogni 2 anni a Parigi. All’interno della propria area espositiva – Hall 5A – stand H014 – Goglio, uno dei principali player al mondo nel packaging flessibile, ha presentato alcune tra le più innovative soluzioni di prodotto e di servizio, tra le quali la semplice ma performante linea automatica G21, Pillow UP® e i nuovi applicativi della piattaforma IIoT Goglio MIND.

I consumi fluttuano, le richieste variano, ma la certezza nelle abitudini degli italiani rimane: il caffè è tra i prodotti (e i rituali) più radicati nelle giornate nostrane. Tuttavia, alla luce di un sempre maggiore affinamento dei desideri dei bevitori, Nespresso propone Nespresso Professional, per portare il caffè di qualità anche nel comparto Ho.Re.Ca.

Per concedersi la purezza dei sapori del cacao, Barry Callebaut ha ridisegnato la coltivazione, la fermentazione e la tostatura delle fave di cacao. La seconda generazione di cioccolato per design mette “prima il cacao, poi lo zucchero“. Mentre il cioccolato fondente è fatto solo di cacao e zucchero, il cioccolato al latte contiene anche latticini. Con la seconda generazione di cioccolato, Barry Callebaut mira ad accelerare lo sforzo del settore per affrontare le mutevoli preferenze dei consumatori e il desiderio dei consumatori di indulgere in modo più consapevole.

Nuova Simonelli presenta DUO, il macinacaffè on demand per tutti gli ambienti in cui il piacere del caffè e il benessere si incontrano. Duo è il macinino dedicato a tutti coloro che amano gustare l’espresso a casa, in ufficio e in tutti i luoghi e gli ambienti con un piccolo angolo caffè. Le dimensioni compatte di DUO consentono di godere di un momento di totale benessere e piacere del caffè in tantissimi luoghi.

Nescafé Dolce Gusto lancia Neo, la nuova generazione di macchine da caffè a cialde. Neo combina alta qualità, tecnologia all’avanguardia e sostenibilità per creare la migliore esperienza di caffè a casa. Per la prima volta in casa Nestlé, la nuova gamma di cialde Neo è basata sulla carta, è compostabile e utilizza il 70% in meno di imballaggi (in peso) rispetto alle capsule attuali.

Gusto leggero e origine vegetale, questo è il segreto di Nutrioli, il brand di punta di Ragasa S.A. Ricetta naturale e comunicazione dai tratti innovativi, lo hanno reso l’olio a base di soia e d’alta gamma preferito dai consumatori Messicani. Una forte e continua crescita favorita anche da una solida strategia di comunicazione volta ad esplorare un segmento di mercato ancora nuovo.

In occasione della prossima Conferenza sul Clima COP27 in programma dal 6 novembre in Egitto, Fairtrade, l’organizzazione internazionale capofila del sistema di certificazione del commercio equosolidale, lancia la prima Non-Fungible Banana, (NFB). La NFB vuole sensibilizzare l’opinione pubblica sulle minacce che il cambiamento climatico rappresenta per i cibi più amati, da cui migliaia di agricoltori nel mondo dipendono per il loro sostentamento.

La valorizzazione degli scarti con il recupero delle bucce d’uva, le bottiglie di vetro più leggere e l’impianto fotovoltaico sono alla base dell’approccio green della Distilleria Castagner che ha deliberato un piano di investimenti da circa 1 milione di euro per distillare la grappa secondo modelli sostenibili di produzione, volti ad una maggiore indipendenza energetica

A Pack-Expo 2022 si è svolto lo scorso 24 ottobre Women in packaging, il primo forum dedicato ai talenti e in particolare al ruolo e al contributo delle donne in questo settore. Su iniziativa di Aetna Group USA, una rappresentanza femminile significativa composta da Sales Managers, Product Managers, Service Trainers e figure equivalenti dei dealers Robopac americani e canadesi si è riunita per testimoniare la propria esperienza di vita in azienda e scambiare il proprio punto di vista sul futuro del settore.

Uno dei più importanti eventi fieristici autunnali è alle porte: dal 21 al 24 novembre a Parigi si terrà ALL4PACK Emballage Paris, un vero e proprio riferimento per la filiera del packaging, del processing e della logistica. La nuova edizione, infatti, prevede la sinergia delle due principali anime del settore – Emballage e Manutention – portando il numero di espositori provenienti da tutto il mondo a oltre 1300 e una stima di visitatori che si aggira intorno alle 65 mila persone. Robopac e OCME saranno tra i principali player della kermesse, rispondendo all’appello di innovazione che guarda sempre di più all’integrazione di tecnologie all’avanguardia capaci di garantire non solo prestazioni eccellenti, ma anche il massimo risparmio energetico e il migliore rispetto dell’ambiente.

In Europa, in Asia, negli Stati Uniti, il caffè è in tutto il mondo una bevanda molto apprezzata, consumata non solo per colazione ma anche in aggiunta a cocktail e bevande dolci. E in Italia? Beh, è certamente tra i paesi con il maggiore consumo. Secondo una ricerca[1] infatti, il 97% degli italiani ama il caffè e ne beve almeno una tazzina al giorno: tazzina del bar per il 13% e casalinga per il 53% che, per inciso, prevede in gran parte l’utilizzo di capsule.

La collezione di Specialty Coffee 1895 by Lavazza si impreziosisce ulteriormente con l’arrivo di Noble Volcano, un inedito blend messo a punto con maestria dai Coffee Designers che selezionano i più pregiati caffè del mondo nei Paesi di origine rispettandone la stagionalità. Il nuovo Specialty Blend incontra la tecnologia più avanzata per garantire massima trasparenza e qualità. Dall’umidità del terreno alla temperatura della tostatrice, dalla qualità dei chicchi raccolti alla data di tostatura, ogni dato viene salvato e certificato tramite blockchain.

Il Centro Studi di ItalyPost ha realizzato – in collaborazione con la Redazione L’Economia del Corriere della Sera – una ricerca sui bilanci delle imprese Champions di quattro settori che tra gli anni 2014 e 2020 hanno performato sopra la media, selezionando per ogni comparto le migliori 50. Secondo questo studio, Aetna Group è risultata tra le 50 imprese Top del settore metalmeccanico.

Più è grasso e più è buono. Per il caffè è quasi una legge, anche se la manifesta avversione ai grassi da parte della nostra società potrebbe fare pensare esattamente il contrario e rendere la nostra bevanda un po’ meno simpatica. Ma è così: i grassi sono maggiormente presenti nei caffè di elevata qualità e oscillano mediamente dal 10 al 16% nei chicchi crudi. I lipidi non sono solo eccezionali magazzini di energia, ma anche i costituenti delle cere che ricoprono le drupe, i precursori di aromi raffinati, i trasportatori in tazza di una parte notevole del bouquet del caffè. La maggior parte è costituita da trigliceridi (70-80%) ai quali seguono gli esteri di diterpeni (15-18%) e di triterpeni, steroli e relativi esteri (1,4-3,2%), acidi grassi liberi (0,5-2,7%), diterpeni liberi (0,1-1,2%), 5-idrossitriptammide e derivati (0,3-1%), tocoferoli (0,3-0,7%), fosfatidi (0,3-0,5%).

DVG De Vecchi srl, protagonista del settore del caffè attraverso la produzione di componenti, ricambi e soluzioni per macchine professionali, anche per questa edizione sarà presente con il proprio stand alla fiera FHA HoReCa 2022. Con la sua consolidata affidabilità ed esperienza, dalla progettazione alla produzione e commercializzazione dei prodotti, porterà il proprio know-how tutto Made in Italy all’evento in programma a Singapore da martedì 25 a venerdì 28 ottobre 2022.