Notizie categoria

Salute

Filtro settore:
Notizie categoria

Poco meno di un anno fa il Parlamento Europeo approvava il piano di lotta contro il cancro, distinguendo nettamente tra consumo moderato e consumo dannoso di alcol.  Le linee guida sulla sana alimentazione definite dal CREA – il principale Ente di ricerca italiano dedicato alle filiere agroalimentari con personalità giuridica di diritto pubblico – prevedono chiaramente una chiara distinzione tra consumo responsabile e abuso.

Come sempre l’azienda San Demetrio è molto attenta alla salute e tiene profondamente a cuore il benessere dei consumatori. Depurarsi dopo le festività natalizie è uno degli obiettivi con cui si saluta il nuovo anno. Dopo cenoni e pranzi tra parenti e amici ci si ritrova sempre con qualche chilo in più e il bisogno di perderlo in fretta. Attenzione però, saltare pranzi e digiunare non è la soluzione ideale! Ma come depurarsi dopo le feste?

Gennaio è un mese sinonimo di malinconia e tristezza, temperature rigide e ritorno alla routine: le vacanze sono ormai solo un ricordo e nuovo anno fa rima anche con nuove responsabilità da affrontare. Non solo, per gli abitanti dell’emisfero boreale è anche il giorno più triste dell’anno, il “Blue Monday”[1], espressione coniata dallo psicologo Cliff Arnal del Centre for Lifelong Learning per definire il terzo lunedì di gennaio, che quest’anno cade il 16 gennaio.

A gennaio dello scorso anno più di 629.000 persone provenienti da 228 paesi di tutto il mondo hanno trovato in Veganuary un’opportunità per provare per un intero mese l’alimentazione vegana. Ogni anno, infatti, una campagna lunga 31 giorni incoraggia i cittadini del mondo al consumo di cibi a base vegetale. Anche quest’anno, cameo conferma la sua partecipazione all’edizione 2023 della campagna.

Dorme sonni tranquilli Wilden.herbals, la giovane azienda italiana, specializzata nella produzione di tisane e prodotti a base di erbe e piante che continua a crescere. Un Natale positivo quello appena passato, Wilden.herbals è stata scelta come regalistica di livello grazie a un’ampia selezione di box e accessori per la preparazione dei Remedia disponibile sul sito web, chiudendo il 2022 con un fatturato di 200 mila euro. Un dato più che raddoppiato rispetto ai risultati registrati nello stesso periodo l’anno precedente, che dimostra l’abilità nell’acquisire nuove fette di mercato e nuovi consumatori delle bevande fermentate prodotte dalla società guidata da Nicola Robecchi.

Torna “A Scuola di Acqua: Sete di Futuro”, il nuovo progetto promosso da Sanpellegrino con ScuolAttiva Onlus per sviluppare la conoscenza dei temi legati all’idratazione e ai comportamenti sostenibili che nel corso del 2022 ha coinvolto quasi 800 bambini tra i 6 e gli 11 anni in sedici regioni italiane. La nuova edizione riparte dall’acqua, un tesoro che circola e appartiene a tutti, e arriva al futuro trattando il tema della lotta al cambiamento climatico.

cameo è da sempre attenta alle necessità dei consumatori, alle loro abitudini e ai cambiamenti nel loro stile di vita. Proprio dall’osservazione di questi ultimi e dall’emergere di una tendenza netta quale l’attenzione sempre crescente verso ciò che mangiamo, è nata la nuova linea cameo High Protein. Con questo lancio, l’azienda ha voluto dedicare un’intera gamma a tutti coloro che seguono uno stile di vita attivo, che sono attenti alla forma fisica, ma che non vogliono rinunciare al gusto.

Già affetti da una riduzione della richiesta dei consumatori nei mercati chiave a causa dei trend legati alla salute, molti produttori di succhi, nettari e bevande oggi si trovano ad affrontare la diminuzione delle risorse idriche e il cambiamento climatico. Di seguito riportiamo un contributo di Tetra Pak con lo studio sulle tendenze, le sfide e le opportunità in materia di salute, sostenibilità, ambiente e domanda dei consumatori.

Cioccolate calde, piumoni avvolgenti e soffici maglioni, ma anche giornate sempre più corte e tempo grigio: la stagione fredda sta arrivando, e con lei anche sbalzi d’umore, apatia, affaticamento fisico e mentale. È il Winter Blues, conosciuto anche come Seasonal Affective Disorder (SAD), un vero e proprio disturbo affettivo legato alla stagione autunnale che si intensifica con l’avvicinarsi dell’inverno.

Il 25 novembre ricorre la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, un momento e un argomento che riguarda tutti e tutte, perché la cultura della violenza e del non-rispetto è una piaga sociale profondissima. La lotta contro questa violenza si gioca sul campo della sensibilizzazione e prevenzione. Proprio con questo obiettivo, Nespresso unisce ancora una volta le forze con Chef Viviana Varese al fianco di CADMI – Casa di Accoglienza delle Donne Maltrattate di Milano, il primo centro antiviolenza aperto in Italia, che da 36 anni aiuta chi ha vissuto violenza fisica, psicologica, sessuale, economica o stalking.

Il 2022 è stato l’anno della ripresa dei viaggi,  in particolare sono le generazioni più giovani che stanno tornando a utilizzare tutti i canali di viaggio, autostradale, aeroportuale e ferroviario. Cresce il desiderio di benessere e l’attenzione a un’alimentazione che sia bilanciata e salutare. Nelle scelte d’acquisto gli italiani prediligono i brand impegnati in iniziative sostenibili e di corporate social responsibility.

La birra è una delle bevande più antiche e più diffuse al mondo e viene prodotta con il luppolo che gli conferisce quel gusto amaro che è amato o odiato a seconda dei gusti delle persone. Una birra particolarmente “luppolata” potrebbe avere benefici unici per la salute. Una recente ricerca pubblicata su ACS Chemical Neuroscience riferisce che le sostanze chimiche estratte dai fiori di luppolo possono, in test di laboratorio, inibire l’aggregazione delle proteine beta amiloidi, associate al morbo di Alzheimer (AD).

Sono circa 600 kg i rifiuti raccolti e sottratti dalle acque che circondano l’isola di Capri, la perla del Mediterraneo.

Il progetto Mare Mio promosso da Gin Mare consiste nel ripulire le acque e le grotte capresi dai rifiuti emersi, da maggio a settembre 2022 di prima mattina ha effettuato regolari uscite in mare con un gozzo, l’imbarcazione tipica di Capri usata da secoli dai pescatori isolani.

Integratori & Salute e Unione Nazionale Consumatori (UNC) hanno rinnovato anche quest’anno il loro impegno nel promuovere una corretta informazione sul tema degli integratori alimentari e lo fanno in un nuovo formato. Dopo il successo delle video pillole della scorsa edizione, quest’anno la voce della corretta informazione arriva in formato podcast su alcune delle migliori piattaforme online. Guidati dalle parole di alcuni dei maggiori esperti che da anni collaborano con Integratori & Salute, i consumatori hanno la possibilità di intraprendere un viaggio per evitare di cadere vittima delle più diffuse fake news, attraverso quattro episodi inseriti nella rubrica “Nessun problema food” di UNC disponibili su Spotify e Spreaker.

È giunta al termine la seconda edizione del progetto “Lavazza per lo Sport” sostenuto da Lavazza, in partnership con Sport e Salute, a favore delle Associazioni Sportive Dilettantistiche di tutta Italia. L’azienda ha deciso di sostenere per il secondo anno consecutivo l’attività e la formazione sportiva di tanti giovani atleti italiani, da cui potrebbero emergere i campioni del domani, coinvolgendo direttamente la comunità sportiva.

“Il vino è un prodotto naturale e legato al proprio territorio di origine, che è stato per millenni ed è tutt’oggi parte integrante della cultura e della tradizione dei popoli. Continueremo a difenderlo dagli attacchi di quanti intendono demonizzare il vino come fosse un prodotto di per sé dannoso alla salute, senza fare alcuna distinzione tra l’uso moderato del vino come alimento durante i pasti e l’abuso di sostanze alcoliche”. Lo ha detto Luca Rigotti, coordinatore settore vitivinicolo dell’Alleanza Cooperative Agroalimentari intervenendo al convegno su Vino e salute che si è tenuto oggi a Faenza nell’ambito dell’XI Forum Mondiale delle Cooperative Vitivinicole organizzato dal gruppo Caviro. 

Condurre uno stile di vita sano seguendo un’appropriata alimentazione e facendo regolarmente attività fisica sono i consigli più noti che ci vengono dati quando si tratta di ridurre il rischio di una patologia cardiovascolare. Tuttavia, non tutti sono a conoscenza che anche una corretta idratazione assume un ruolo fondamentale, in particolare per le persone anziane, più soggette a queste problematiche e meno sensibili allo stimolo della sete perché i campanelli d’allarme che manifestano la disidratazione, sono più difficili da riconoscere in questa fascia d’età. Questo pericolo è sempre dietro l’angolo e diventa dunque necessario fare attenzione alla quantità d’acqua che si assume ogni giorno, che deve essere compresa tra l’1,5 e i 2 litri.

Uno studio recente, condotto da ricercatori australiani che esaminano le abitudini di consumo e i tassi di demenza tra 25.000 ultrasessantenni, ha dimostrato che coloro che bevevano l’equivalente di due pinte di birra al giorno avevano un terzo di probabilità in meno di contrarre la demenza rispetto agli astemi. La demenza, che è un termine generico usato per descrivere una serie di disturbi neurologici progressivi che influiscono sulla memoria, sul pensiero e sul comportamento, può essere suddivisa in molti tipi diversi, di cui il morbo di Alzheimer è il più comune.

Il caffè sta vivendo un momento d’oro. Da commodity, il viaggio di evoluzione a prodotto gourmet, complesso, dalle mille sfaccettature, origini ed estrazioni è stato intrapreso da molti mercati, anche quello italiano storicamente poco propenso ad andare oltre il “caffè unico”, ovvero l’espresso in tazzina. A riprova di ciò le nuove aperture di caffetterie specialty nelle principali città, con una scena interessantissima a Firenze (con i nuovi Ditta Artigianale, Melaleuca, Fluid e Mantra) e Milano (con le seconde aperture dei “veterani” Cafezal e Orsonero).

L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) – Regione Europa ha adottato integralmente la propria risoluzione che di fatto mette in crisi un comparto, quello del vino europeo, che solo nel nostro Paese conta 1,2 milioni di addetti e un surplus commerciale con l’estero di circa 7 miliardi di euro annui. Secondo Unione italiana vini (Uiv), quanto disposto ieri a Tel Aviv nel documento Oms “European framework for action on alcohol 2022-2025” si discosta da quanto previsto dalla Global alcohol strategy approvata lo scorso maggio dalla stessa OMS e dalla votazione al Cancer plan da parte del Parlamento europeo che avevano rimarcato l’esigenza di focalizzare l’azione sul consumo dannoso di alcol.

Il mercato italiano degli integratori alimentari si dimostra essere, pur in uno scenario globale critico, dinamico e vivace, in grado di affrontare le numerose sfide dovute alla costante evoluzione del contesto geopolitico e sanitario. È quanto emerge dai risultati dell’indagine di settore “Aggiornamenti sull’impatto della pandemia da Covid-19 sul mercato” a cura del Centro Studi Integratori & Salute, l’associazione nazionale che rappresenta il comparto degli integratori alimentari e che è parte di Unione Italiana Food, associazione aderente al sistema Confindustria. L’evento di presentazione dei dati della ricerca ha visto la partecipazione della Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo e dell’Area Studi Mediobanca.

Settembre è per molti sinonimo di ripartenze e nuovi inizi, la fine delle vacanze e il rientro alle responsabilità. Accade ogni anno, archiviate le giornate in spiaggia e ritornati alla routine quotidiana, ecco che stress, difficoltà a concentrarsi, umore nero e tristezza si fanno sentire: è la “sindrome da rientro” che colpisce le persone che manifestano difficoltà di adattamento ai cambiamenti nonché al rientro alla vita di tutti i giorni dopo un periodo di disconnessione e hanno necessità di ritrovare il proprio equilibrio.

Chi vive da solo spesso e volentieri rinuncia al piacere della cucina. I single, proprio per via del fatto che devono pensare esclusivamente a se stessi, molte volte non hanno voglia di mettersi ai fornelli e si riducono a mangiare sempre piatti pronti o qualcosa di veloce senza alcuna pretesa. Questo è un grande errore, perché vivere da soli non deve per forza significare tutto questo e alla lunga il rischio maggiore che si corre è quello di perdere del tutto il piacere di mangiare. Grazie ai meal kit, però, anche i single possono finalmente gustare ogni giorno dei manicaretti sempre gustosi e differenti. Questa è una soluzione perfetta per chi vive da solo e infatti sono già moltissimi coloro che si sono abbonati al servizio.

Pepsi aggiunge due nuovi gusti ai suoi Rockstar recovery, gli energy drink acquisiti dall’azienda nel 2020 e attualmente al terzo posto tra i marchi più venduti del settore negli USA, dietro ai leader Red Bull e Monster. Gli ultimi sapori introdotti, Mango Lemonade e Pineapple Coconut, presentano però una considerevole novità: l’inserimento del collagene, la principale proteina del tessuto connettivo negli animali.

Ogni anno la bella stagione porta con sé il sole, il mare, le tanto agognate vacanze… ma anche aperitivi, cene e dopocena in cui è difficile non cedere alla tentazione di un drink in più, motivo per cui è assolutamente necessario essere informati su ciò che si beve. Per tutti i consumatori è sempre raccomandabile un uso moderato e responsabile delle bevande alcoliche ma, in particolare per chi deve tenere sotto controllo la bilancia, è importante ricordare che gli alcolici sono privi di valori nutrizionali, quindi non forniscono  elementi nutritivi “utili” al sostentamento del nostro corpo. 

Un’estate cilentana, potrebbe essere questo il ritornello dei prossimi mesi che vede il Cilento in pole position delle mete dei vacanzieri. Ecco allora il nuovo sito PostCardFrom Cilento, per raccontare tutte le bellezze del Cilento in un viaggio che parte da Paestum fino ad arrivare a Scario, attraversando i monti alburni conosciuti come le Dolomiti Campane, con protagonista l’enogastronomia locale che vanta una storia e una tradizione secolare.

Da una referenza a una intera gamma è un attimo, per un brand dinamico come Fiorentini Alimentari, leader italiano nel mercato delle gallette e degli snack salutistici. Dopo la presentazione in anteprima delle gallette Super Protein avvenuta a Parma durante l’ultima edizione di Cibus e dopo il grandissimo successo di pubblico riscosso a Rimini in occasione di Rimini Wellness, punto di riferimento per l’universo degli sportivi, è pronta una intera gamma con 4 diverse referenze Fiorentini Super Protein: Gallette, Triangolini Si&No (anche in multipack di porzioni singole), Chips e Fiocchi di Avena.

Il gigante tailandese dei succhi di frutta Tipco ritiene che i consumatori scelgano le bevande anche in base ai nutrienti e alle proprietà aggiuntive che possono apportare.
Tipco è meglio conosciuta per i succhi di frutta non concentrati e per le bevande alle erbe ed è una presenza importate in più mercati, in particolare Thailandia, Cina, Filippine, Corea del Sud e Australia, nonché in molti altri mercati del Sud-est asiatico e del Medio Oriente.

I ricercatori in Portogallo hanno affermato che bere una birra può migliorare la composizione del microbiota intestinale e quindi aiutare a prevenire malattie croniche. Lo studio, condotto da Ana Faria e Conceição Calhau presso il Centro di ricerca sulle tecnologie e i servizi sanitari (CINTESIS) di Porto e pubblicato sul Journal of Agricultural and Food Chemistry, ha esaminato 22 uomini sani tra i 23 e i 58 anni.

Secondo la ricerca condotta dall’Università degli Studi di Bologna e pubblicata su Il Giornale Italiano di Cardiologia, un consumo moderato di caffè nell’ambito di uno stile di vita equilibrato riduce il rischio di incidenza di patologie cardiovascolari. Una buona abitudine che fa bene anche per proteggere da altri disturbi, come diabete e obesità.

Arriva l’estate e con lei tanta voglia di freschezza e colore: gelati e granite, ma anche acque aromatizzate, infusi freddi e centrifughe di frutta e verdura, le bevande rinfrescanti del benessere diventano protagoniste della stagione per un’idratazione con gusto. Che si trascorra la stagione estiva al mare, in montagna o si resti in città, l’idratazione assume un ruolo fondamentale per mantenere e rigenerare il proprio benessere psico-fisico, messo in difficoltà dalle condizioni climatiche e dagli sbalzi di temperatura.

Dall’Osservatorio Integratori & Salute, le tre semplici regole per combattere il caldo estivo:

  • Seguire un’alimentazione sana ed equilibrata ricca di vegetali e frutta
  • Garantire una buona idratazione e un corretto equilibrio idro-salino
  • Quando opportuno, assumere alimenti ricchi di antiossidanti attraverso la dieta, o integratori alimentari utili a contrastare problemi di circolazione