Archivio Totale Articoli/News

Filtra per Categoria:
Pagina 1 di 481 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 481
| Scritto in Latte e latticini | (149 letture) Latte e Latticini

COMMISSIONE UE: previsioni positive per il settore lattiero caseario nel biennio 2014-15

Per il settore lattiero caseario comunitario si prospetta un biennio molto positivo. In base alle recenti previsioni della Commissione Ue, la produzione di latte dovrebbe aumentare del 2,8% nel 2014 e del 2,3% nel 2015, trainata dalla dinamicità delle esportazioni dei prodotti trasformati – latte in polvere in primis – e dalla crescita dei consumi interni, soprattutto da parte dei nuovi Stati Membri.

Leggi tutto…

| Scritto in Food, Latte e latticini | (206 letture) Antica Gelateria del Corso Gelato Gran Moro

Il gelato GRAN MORO si ricopre di croccante cioccolato PERUGINA

Gran Moro, lo storico gelato su stecco di Antica Gelateria del Corso, si ricopre di croccante e pregiato cioccolato firmato Perugina, da sempre sinonimo di arte cioccolatiera italiana, per un’esperienza di gusto unica che coccola ed appaga in qualsiasi momento della giornata. Il Gran Moro Variegato all’Amarena è la novità di quest’anno e va ad aggiungersi al Gran Moro Granellato e al Gran Moro Bianco Variegato Caffè, entrambi impreziositi dalla copertura di cioccolato Perugina.

Leggi tutto…

| Scritto in Birra | (302 letture) Birra Scelta Naturale Verdure

BIRRA E VERDURE: una buona combinazione per l’estate

Sale il consumo di birra nel periodo estivo, quando si beve preferibilmente chiara, nelle tipologie lager o pils. Secondo le stime di AssoBirra, l’associazione che rappresenta i produttori italiani di birra e malto del mercato italiano, , nei 120 giorni della stagione estiva, il consumo medio di birra in Italia sarà tra i 7,5-8 milioni di ettolitri, oltre il 47% delle vendite totale annue annue. Una delle combinazioni più di successo in questo periodo è quello tra birre e verdure. Riportiamo i consigli e i suggerimenti del giornalista e gastronomo Marco Bolasco autore di una preziosa guida intitolata “Locali con Orto amici della birra”

Leggi tutto…

| Scritto in Caffè - Tè - Bevande Calde e Coloniali, Latte e latticini | (231 letture) cappuccino

IL CAPPUCCINO: origini, storie e leggende

Sembra infatti che il termine cappuccino prenda il nome dal frate dell’ordine dei cappuccini Marco da Aviano, inviato nel 1683 dal Papa a Vienna con l’obiettivo di convincere le potenze europee ad una coalizione militare contro i Turchi che la stavano assediando. Riconosciuto come il salvatore dell’Europa dal pericolo musulmano, pare sia stato lui ad aver inventato il cappuccino: durante il soggiorno in città il religioso -si dice- entrò in un caffètteria, ma non riuscendo a bere il caffè così forte, chiese qualcosa per addolcirlo. “Kapuziner!” esclamò un cameriere vedendo lo strano intruglio di latte bevuto dal frate..

Leggi tutto…

| Scritto in Vino - Alcolici - Liquori - Spirits | (288 letture) FIVI logo - Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti

FIVI: a proposito dei tragici fatti accaduti al Molinetto della Croda a Refrontolo

Molto è stato detto e scritto su tutti i media. Non entriamo nel merito dei fatti, non conoscendoli nel dettaglio ed essendo essi tuttora oggetto di indagini da parte di autorità e tecnici. Noi vignaioli indipendenti italiani riteniamo sia importante proporre una riflessione, perché fra le moltissime parole spese su questa vicenda il termine vignaiolo è stato utilizzato spesso a sproposito e in maniera confusa, dimostrando che ancora oggi a questa figura non viene riconosciuta un’identità chiara. In questi giorni è stato deciso che i vignaioli fossero i potenziali colpevoli dell’accaduto, in un caotico attacco ad una categoria che esiste e opera da sempre nei territori di tutta Italia, con grave danno per quanti agiscono con coscienza e insieme alle loro famiglie vivono di questo lavoro.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra EditriceNoi soci Fivi siamo tutti vignaioli, dal più anziano al più giovane iscritto, compresi i consiglieri eletti nel direttivo. Siamo tutti impegnati personalmente nella nostra impresa e siamo responsabili completamente della nostra attività, dalla cura delle vigne fino alla vendita delle bottiglie dei nostri vini. Essere vignaiolo significa avere un rapporto diretto con la terra e ogni singolo filare dei nostri vigneti, quelli che quotidianamente viviamo e di cui ci prendiamo cura. Le nostre mani toccano materia viva, non plastica, per questo sappiamo che ogni azione comporta una reazione. Siamo coscienti che il nostro lavoro e la produttività della nostra azienda possono esistere solo insieme al rispetto della nostra vigna e del territorio nel quale è inserita. Perché senza la nostra vigna, non esiste la nostra azienda.

Vivere e produrre in uno specifico territorio vuol dire non limitarsi a prendere, ma prodigarsi a dare; rispettando, custodendo, tutelando e promuovendo il microcosmo che ci accoglie. Per questo ogni nostra bottiglia racconta una storia diversa, restituendo con gli interessi alla terra tutto quello che dalla terra ha preso. Un vignaiolo non può essere autolesionista, per definizione. Riteniamo insensato l’attacco mediatico che è stato portato in questi giorni contro i vignaioli, perché presenta sotto una cattiva luce un’intera categoria di persone che non sfrutta, ma custodisce il territorio in cui vive e se ne prende cura ogni giorno cercando di prevenire ed evitare che accadano eventi disastrosi imprevedibili, ma purtroppo possibili. Siamo 800 vignaioli indipendenti e nel nostro lavoro mettiamo la faccia. Ogni giorno. Con orgoglio.

 

FIVI – Federazione Italiana dei Vignaioli Indipendenti

Attualmente sono 800 i produttori associati, da tutte le regioni italiane, per un totale di circa 8.000 ettari di vigneto, per una media di circa 10 ettari vitati per azienda agricola. Circa 55 sono i milioni di bottiglie commercializzate e il fatturato totale supera 0,5 miliardi di euro, per un valore in termini di export di più 200 milioni di euro. Gli 8.000 ettari di vigneto sono condotti per il 49 % in regime biologico/biodinamico, per il 10 % secondo i principi della lotta integrata e per il 41 % secondo la viticoltura convenzionale.

 

twitter: @VignaioliFIVI – facebook: https://www.facebook.com/vignaioliindipendenti.fivi?ref=hl

 

 

| Scritto in Caffè - Tè - Bevande Calde e Coloniali | (258 letture) Caffè Biologico Vergnano èspresso

IL CAFFÈ BIOLOGICO: caratteristiche, qualità e certificazione

Il caffè biologico è coltivato senza sostanze chimiche, e con rispetto nei confronti dell’ambiente, quindi senza disboscare per ottenere più chicchi di caffè. I concimi usati sono naturali e le pratiche agronomiche sono eco-friendly. L’uso dei pesticidi è bandito. Se poi il caffè biologico è venduto anche con la filosofia del rispetto delle persone (senza sfruttare i lavoratori), allora si parla di commercio equosolidale (Fare Trade) e in quest’ambito il caffè ha sempre assunto un ruolo centrale.

Leggi tutto…

| Scritto in Caffè - Tè - Bevande Calde e Coloniali | (690 letture) Terrone-Coffee

A Londra impazza il CAFFÈ DEL TERRONE

Sorseggiare un caffè di sabato mattina allo stand-container di “Terrone Coffee” nel piccolo ma vivace Netil Market di Hackney, dopo una lunga chiacchierata con il suo “ideatore” Edy, è un’esperienza simile al trovarsi davanti a una bella fotografia. Ti rendi conto di come quello che, in maniera superficiale, consideravi “solo un caffè”, sia in realtà il risultato di una serie incredibile (per chi non sia esperto del settore, ovviamente) di fattori curati nei minimi dettagli: dalla qualità e la provenienza dei chicchi alle tecniche di torrefazione, dal tipo di macchina (in questo caso una splendida La Marzocco) alla quantità di miscela, tempo d’infusione e temperatura dell’acqua!

Leggi tutto…

| Scritto in Vino - Alcolici - Liquori - Spirits | (706 letture) msc-top

MSC CROCIERE PRESENTA TRE ITINERARI DEL VINO

MSC Crociere organizza una serie limitata di allettanti viaggi attraverso i sapori e i segreti del vino. Saranno tre le crociere a tema previste nei prossimi mesi, durante le quali gli ospiti, sia a terra sia a bordo, potranno deliziare i loro palati e affinare le loro conoscenze enologiche attraverso una serie di attività itineranti con svolgimento nel corso della crociera: in programma conferenze, condotte da esperti professionisti, i quali durante le escursioni guideranno i partecipanti in degustazioni di vini locali previste presso rinomate aziende vinicole.

Leggi tutto…

| Scritto in Caffè - Tè - Bevande Calde e Coloniali | (741 letture) terron-fabio-sud-sounds-system

QUARTA CAFFE’: una nuova sfida alla creatività

Dopo il successo della seconda edizione del concorso “Arte e Caffè” dello scorso giugno, Quarta Caffè propone una nuova sfida alla creatività, stavolta in chiave social network. E’ partito da pochi giorni, infatti, il concorso #quartaselfietime: un invito a raccontare, attraverso un selfie, la propria estate in compagnia del caffè.

Leggi tutto…

| Scritto in Vino - Alcolici - Liquori - Spirits | (444 letture) Premio Cimaio

CASALFARNETO Gruppo TOGNI: La Corona del Touring Club al Cimaio Marche IGT Bianco annata 2011

Un nuovo importante successo per Cimaio, etichetta pluripremiata della Cantina CasalFarneto del Gruppo Togni, che ha ottenuto la Corona dalla Guida Vini Buoni d’Italia 2015 del Touring Club, il massimo riconoscimento che la guida attribuisce ai vini. A vincere la selezione è stato il Cimaio Marche IGT Bianco annata 2011, che ha convinto le commissioni giudicanti: ottenuto da uve botritizzate (fungo che attacca e metabolizza la buccia dell’uva, formando una muffa spessa e consistente), vendemmiate in avanzato stato di maturazione, si caratterizza per la sua grande e avvolgente struttura. Maturato poi per più di 2 anni in piccole botti di rovere, si abbina bene a qualsiasi tipo di formaggio, o a piatti molto decisi e saporiti ed è ottimo come vino da fine pasto e meditazione.

Leggi tutto…

| Scritto in Vino - Alcolici - Liquori - Spirits | (404 letture) Relais

Alla TENUTA DUCA DI DOLLE tutto è pronto per un’estate magica tra le colline del Prosecco Docg

Continuano le soddisfazioni per i vini e l’ospitalità della tenuta Duca di Dolle. Il prosecco Docg biologico Extra Dry è stato infatti insignito della Gran Menzione al concorso “Biodivino”, riservato ai vini biologici, nell’ambito del premio enologico internazionale “La Selezione del Sindaco”, organizzato dall’Associazione Nazionale Città del Vino. Il Concorso si è tenuto dal 30 maggio al 1 giugno scorsi al Museion di Bolzano, dove circa 70 commissari, di cui la metà provenienti dall’estero, hanno esaminato gli oltre 1.000 campioni di vino pervenuti e provenienti da tutta Italia, oltre che da Paesi europei della rete di Recevin, le Città del Vino d’Europa, con una forte rappresentanza portoghese.

Leggi tutto…

| Scritto in Caffè - Tè - Bevande Calde e Coloniali | (458 letture) ok_MMFC1204

NUOVA SIMONELLI: in crescita del 15% il fatturato del primo semestre 2014

Sul piano commerciale il primo semestre 2014 ha segnato un nuovo successo per Nuova Simonelli. Il fatturato è aumentato di circa il 15% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e a tale risultato – come ha sottolineato il direttore commerciale, Cosimo Libardo – ha contribuito il successo delle macchine di “fascia alta e medio alta”, sulle quali l’azienda ha investito in termini di ricerca, innovazione tecnologica e design. Investimenti che hanno contribuito anche ad elevare ulteriormente l’affidabilità dei prodotti e a diminuire gli interventi tecnici, sia nel post vendita, sia – ha sottolineato il responsabile qualità, Gionatan Mazzaferro – al momento del collaudo.

Leggi tutto…

| Scritto in Vino - Alcolici - Liquori - Spirits | (728 letture) Crodino-twist

Bilancio CAMPARI primo semestre 2014: vendite in diminuzione a a € 686 m.ni e utili netti a € 57 milioni

Nel primo semestre 2014, le vendite nette del Gruppo sono state pari a € 686,1 milioni, in diminuzione del -1,8%, attribuibile a una variazione organica positiva pari a +3,8%, un effetto cambi pari a -6,5%, dovuto alla svalutazione della maggior parte delle valute funzionali delle società del Gruppo, e un effetto perimetro pari a +0,9%, attribuibile all’effetto netto di acquisizioni e accordi distributivi. Il margine lordo è stato € 365,5 milioni, in calo del -2,1% (+3,4% variazione organica) pari al 53,3% delle vendite. L’EBIT è stato € 121,2 milioni, in aumento del +0,6% e pari al 17,7% delle vendite. L’utile netto del Gruppo del primo semestre 2014 è stato di € 57,3 milioni, in diminuzione del -0,5%. Al 30 giugno 2014 l’indebitamento finanziario netto è pari a € 1.099,1 milioni (€ 852,8 milioni al 31 dicembre 2013), grazie alla buona generazione di cassa conseguita nel periodo, dopo il pagamento del dividendo pari a € 46,1 milioni e un investimento complessivo nelle acquisizioni di Forty Creek Distillery Ltd. e Fratelli Averna S.p.A., perfezionate a giugno 2014, per complessivi € 237,3 milioni.

Leggi tutto…

| Scritto in Vino - Alcolici - Liquori - Spirits | (483 letture) rabobank

RABOBANK: l’adattamento delle aziende vinicole ai mutevoli scenari di consumo

Con la crescita della domanda per il vino, tendenzialmente in aumento ma sensibilmente spostata verso nuovi mercati e nuovi consumatori, la sfida attuale per le aziende vinicole mondiali è quella di adattarsi a scenari in continua evoluzione. E’ il trend che emerge dall’ultimo Rapporto Trimestrale del Vino di Rabobank (www.rabobank.com), secondo il quale, sembra che la fortuna aiuterà coloro che faranno affidamento sull’innovazione e saranno capaci di “fiutare” il nuovo che avanza: nelle nuove segmentazioni del mercato, nei nuovi stili di vino, nel marketing e nella distribuzione. E sarà un approccio “consumer-centric”, così definito dal team Food & Agribusiness Research del gruppo finanziario olandese, la chiave per conquistare le nuove generazioni dei wine lovers e per tenere d’occhio le tendenze di consumo in continua mutazione.

Leggi tutto…

| Scritto in Bevande Analcoliche, Latte e latticini | (447 letture) parmalat-logo

Bilancio PARMALAT primo semestre 2014: fatturato in aumento a € 2.618 m.ni e utile in calo a € 89

Il Consiglio di Amministrazione della Parmalat Spa che ha approvato la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2014. Il fatturato netto si attesta a 2.617,9 milioni di euro, in aumento di 23,2 milioni (+0,9%) rispetto ai 2.594,8 milioni dei primi sei mesi del 2013. Il margine operativo lordo e’ pari a 184,4 milioni di euro, in diminuzione di 9,8 milioni (-5,1%) rispetto ai 194,2 milioni del primo semestre 2013. L’utile del Gruppo e’ pari a 88,9 milioni di euro, in diminuzione di 16,5 milioni rispetto ai 105,4 milioni del primo semestre 2013. Le disponibilita’ finanziarie nette sono pari a 975,2 milioni di euro, in diminuzione di 90,4 milioni rispetto ai 1.065,6 milioni del 31 dicembre 2013.

Leggi tutto…

| Scritto in Latte e latticini | (344 letture) bicchiere-di-latte

LATTE E SALUTE: alimento fondamentale per una dieta equilibrata

Secondo l’”Istituto Nazionale della Nutrizione”, il latte è, insieme ai suoi derivati (yogurt, latticini e formaggi) un alimento fondamentale per una dieta equilibrata. I nutrizionisti, infatti, lo classificano al secondo posto fra i cinque gruppi di alimenti che sono alla base di una corretta alimentazione. Latte, latticini e yogurt hanno la principale funzione di fornire al nostro organismo calcio prontamente assimilabile e proteine di alto valore biologico. Bastano 250 ml di latte al giorno per assicurare al nostro corpo quasi il 40% del suo fabbisogno quotidiano di calcio e, quindi, per mantenere ossa e denti in buona salute. Importantissimo in tutte le fasi della vita, il latte svolge una funzione preziosa ed insostituibile soprattutto in due particolari momenti del nostro ciclo biologico: nell’infanzia ed in età matura.

Leggi tutto…

| Scritto in Vino - Alcolici - Liquori - Spirits | (433 letture) succagro_logo

BORSCI: torna sul mercato SUCC’AGRO, il calore del mediterraneo in un raffinato liquore

Il Gruppo Caffo riporta sul mercato il Succ’Agro di Borsci, un liquore naturale a base di scorze di limone fresche e non trattate, che porta con sé i profumi del Mediterraneo. Succ’Agro riconquisterà presto il suo posto di rilievo tra i prodotti tipici pugliesi e nel panorama nazionale dei liquori di limoni, grazie al rilancio dell’azienda rilevata dal gruppo calabrese. Dopo aver riportato nel mondo l’Elisir San Marzano, la Caffo si sta ora occupando degli altri marchi storici della Borsci.

Leggi tutto…

| Scritto in Birra | (506 letture) upheaval_ipa-product

DIBEVIT presenta WIDMER UPHEAVAL IPA, con i suoi 6 tipi di luppolo

Birreria artigianale fondata nel 1984 a Portland (Oregon) dai fratelli Widmer che dopo aver vissuto in Germania negli anni ‘70 decidono di tornare a Portland per cominciare l’esperienza con le birre artigianali e in particolare come pionieri delle Hefeweizen in stile americano. Upheaval IPA è il risultato di una ricerca incessante; prodotta con sei diverse tipologie di luppolo e tre malti. Al palato scatena un’esplosione di luppolo e una marcata amarezza. E’ una birra equilibrata, ingannevolmente semplice. Un’audace IPA non filtrata che sorprende.

Leggi tutto…

| Scritto in Caffè - Tè - Bevande Calde e Coloniali | (404 letture) costa_coffee-shop

MERCATO CAFFETTERIE UK: il fatturato delle catene di caffè a marchio è ora di 2,6 £ miliardi

Il mercato complessivo del bar caffè del Regno Unito è stimato in 16.501 punti e continua a mostrare una forte crescita delle vendite del 6,4% rispetto allo scorso anno con fatturato totale £ 6,2 miliardi. Secondo il definitivo rapporto di Allegra Strategies Project Café13 UK, il segmento delle catena di caffè a marchio ha registrato un fatturato di 2, 6 miliardi £ attraverso 5.531 punti vendita, offrendo una impressionante crescita delle vendite del 9,3%

Leggi tutto…

Pagina 1 di 481 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 481