Pinterest LinkedIn

Tutte le strade del bar portano a Roma. Take your time to shake, questo il claim dell’edizione del Roma Bar Show 2024 che promette spettacolo al Palazzo dei Congressi dell’Eur, lunedì 13 e martedì 14 maggio per la quarta edizione dell’evento dedicato all’industria beverage. Nutrito come non mai il programma di appuntamenti con il top della mixology mondiale, un evento capace in pochi anni di diventare un punto di riferimento grazie anche a un team organizzatore composto da Andrea Fofi, Giuseppe Gallo, Fabio Bacchi e dai ragazzi di The Jerry Thomas Project.

Bevitalia 2023-24 Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Bevitalia 2023-24 Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

 

Per due giorni Roma sarà l’ombelico mondiale del bar, numerosi i momenti di confronto per i protagonisti del mondo del bartending italiano per conoscere da vicino i trend e le novità del settore. Tra masterclass, seminari, talk, degustazioni ed esperienze, che animeranno la manifestazione. Profumi di agave al Mexico Village, un’area dedicata al Messico e alle etichette di mezcal, tequila e tutti i Wild Spirit a Piazza Italia, sugli scudi le chicche del made in Italy, dagli storici marchi di spirit ai nuovi produttori. Spazio anche alla food experience piazzale di ingresso, con i food-truck in grado di accontentare qualsiasi gusto e palato.

Un programma ricco per raccontare il settore dell’ospitalità in tutte le sue sfaccettature agli altri paesi del mondo. Gli appuntamenti dell’RBS Educational Program tra Auditorium e la RBS Academy by Perrier chevedrà tra i protagonisti ospiti internazionali provenienti da ogni angolo del mondo, tra cui DavidWondrich, Jason Asher, Julio Cabrera, Bruno Vanzan, Indra Kantono, Margarita Sader, RichardAbou Zaki, Sandrae Lawrence, Sebastian Sandvik e tanti altri, per condividere expertise e bestpractice internazionali. A loro il compito di guidare seminari di altissimo livello cui i possessori delbiglietto potranno partecipare gratuitamente fino a esaurimento postLe masterclass nelle Tasting Room Shaker e Jigger, dove produttori, distributori e brand ambassador sveleranno la storia, i processi di produzione e i diversi ambiti dei loro marchi attraverso degustazioni tecniche specializzate.

Grande attesa lunedì 13 maggio per la premiazione della seconda edizione dei Roma Bar Show Awards. A contendersi il Best Italian Cocktail Bar saranno il Drink Kong di Roma, L’Antiquario di Napoli e il Rita Cocktails di Milano; Andrea Arcaini del Rita Cocktails di Milano, Luca Mannidel CaffèConcerto Paszkowski di Firenze, e Dario Tortorella de L’Antiquario di Napoli sono in finale per il Best Italian Bartender. I tre migliori cocktail selezionati sono quelli del Giacosa 1815 di Firenze, del Nite Kong di Roma, e del Rumore Bar Americano di Milano. Nella categoria Best Italian Hotel Bar troviamo l’Arts Bar at The St Regis Venice, il Dry Martini Sorrento e l’Edition Rome; mentre il Best Food Program viene conteso da House of Ronin, ITER Milano e MOEBIUS di Milano. Chiude la serie il Best Social Media Presence che vedetra le migliori tre il Cinquanta – Spirito Italiano di Pagani, il Depero Club di Rieti e il MOEBIUS di Milano.

Ma Roma Bar Show coinvolgerà tutta la città di Roma con i Side Shows, un fuori salone con oltre 50 locali, tra bar e cocktail bar di hotel. Tra lunedì 13 e martedì 14 maggio tantissimi gli appuntamenti serali e i locali coinvolti, tra questi La Punta Expendio de Agave, Drink Kong, Freni e Frizioni, Acqua roof Terrazza Molinari, Rem,Slap, ORO Whisky Bar, Wisdomless, Les Etoiles, Edition Bar, Argot Prati, Santa Cocktail Bar, Open Baladin e tanti, tanti altri. Sempre lunedì sarà la volta della Marathona Blueblaze, con ventidue Bar, undici italiani e undici provenienti da altrettanti paesi del mondo, si alterneranno dietro al banco di Cvlto e Chapter, per celebrare il Roma Bar Show e la miscelazione italiana. Martedì, invece, sarà la volta del Red Bull Bar Flight presso diversi locali, una serata dedicata ai bartender del futuro, con dieci bartender provenienti da tutta Italia, si esibiranno contemporaneamente in dieci locali non convenzionali della città (Cut, Latteria Garbatella, Lux, Makai, Modo, Pacifico, Slargo, Visionnaire e Vista).

INFO romabarshow.com/

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

tre − tre =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina