Pinterest LinkedIn

Ritorna l’appuntamento più atteso del calendario dedicato alla mixology: la Negroni Week, la settimana per eccellenza in cui si omaggia e celebra la famosa miscela di Campari, Vermouth e Gin proclamata come il cocktail più bevuto al mondo. Infatti, a partire da lunedì 18 settembre, fino a domenica 24 la settimana si tingerà di “rosso Negroni” con una serie di appuntamenti che vedono Camparino in Galleria protagonista indiscusso della settimana a Milano e non solo. Un omaggio quindi al cocktail per eccellenza, nonché una celebrazione a tutto tondo della mixology internazionale.

Lucien Gaudin – Foto di Nicola Bernardi

Per l’occasione, dunque, Camparino in Galleria, l’iconico locale milanese con affaccio sul Duomo, festeggia la leggendaria bevanda in un modo unico e sorprendente. Durante la settimana verranno serviti due twist del Negroni ideati dal Team di bartender del locale: Lucien Gaudin, dalle note intense e corpose grazie al Campari, Bulldog Gin e Grand Marnier Cuvée Louis-Alexandre, e Truffle Negroni per un accostamento insolito di sapori con un infuso di Campari al tartufo, Appleton Estate 12 y.o e Amaretto Adriatico. Oltre al classico Perfect Serve, in pieno stile Camparino preparato al bancone e dall’esperte mani dei bartender, ci sarà anche lo speciale servizio tramite Cocktail Cart. Si tratta di un cart interamente brandizzato dal design che richiama lo stile e l’iconicità del locale, con una particolare peculiarità: l’immancabile impianto di Selz, proprio come al bancone, per creare cocktail perfetti serviti direttamente al tavolo.

Ma non solo. Per rendere tributo al cocktail più iconico di sempre, a chiusura della settimana celebrativa, verranno organizzate due speciali Guest Call che vedranno coinvolti i bartender del Camparino in Galleria in tutto il mondo. Simultaneamente domenica 24 settembre Stefano Agostino e Giuseppe Capuano saranno ospiti all’Amaro Bar di Londra, mentre Saverio Casella sarà impegnato a far conoscere il Perfect Serve dello storico locale meneghino presso il Coya Restaurant di Dubai.

Truffle Negroni – Foto di Nicola Bernardi

Amaro Bar è una realtà di Elon Soddu, ex mixologist del Savoy, inaugurata a fine 2021 in Kensington High Street, nel centro nevralgico della metropoli, che unisce l’ospitalità di un hotel a cinque stelle all’atmosfera intima tipica di un cocktail bar. Per la serata verranno serviti due twist sul Negroni, uno più classico e uno più contemporaneo, ovvero Lucien Gaudin, amaro, profondo ed aromatico e Compadre, Signature Hero cocktail della Sala Spiritello, successivamente Garibaldi, un cocktail classico e senza tempo, inspirato da Dante NYC, ed infine Sambuco, della nuova cocktail list “Essential”, floreale e sapido grazie al 1757 Vermouth Dry e al Verju.

A Dubai invece, al Coya Restaurant, proclamato #28 all’interno dell’ambita classifica dei 50 World’s Best Restaurants edizione Middle East e Nord Africa, Saverio Casella, ospitato da Samy Rathnayake, servirà i cocktail del Camparino in Galleria per accompagnare i commensali in una piacevole esperienza di fine-dining sia a pranzo sia a cena per un percorso esperienziale culinario degno di nota. Due le attività che vedranno il bartender coinvolto: un pairing ad uno chef table con quattro assaggi di Negroni per pranzo, mentre a cena una guestshift. Per questa occasione speciale sono stati scelti tre Hero Cocktail: Compadre, Porcini Negroni e Paesaggio Quasi Tipografico e un essential della rinomata lista dell’iconico locale meneghino: Wax.

La Negroni Week quindi si conferma essere uno degli imperdibili appuntamenti da segnare in agenda che Camparino in Galleria vuole offrire ai propri ospiti, a Milano e non solo, come celebrazione del cocktail più apprezzato: il Negroni.

+Info: www.camparino.com
www.camparigroup.com

Scheda e news:
Davide Campari-Milano

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

cinque × 2 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina