Rubrica

Mixology Experience 2022

Rubrica

Pierre Bertany, responsabile vendite di Naty’s ci parla di prodotti No- and Low-Alcohol su cui sta puntando l’azienda anche con succhi di frutta biologici non da concentrato da filiera sostenibile. Per l’occasione presente anche il mitico bartender Charles Flamminio dalla Gineria Illegale di Rimini esperto nella preparazione mocktails e di cocktail caldi e freddi con l’uso del vari tipi di tè e succhi +info: www.natys.it

Fever Tree porta a Mixology Experience la sua intera gamma di bevande analcoliche focalizzandosi sul mondo gin tonic: ad ogni tipologia di gin è abbinata la tonica perfetta. Inoltre, protagonista dell’evento è la nuova soda al pompelmo, rivisitata negli ultimi mesi e pronta a viaggiare per tutta Italia e a soddisfare la clientela. + info: www.fever-tree.com

Diageo è presente con 2 stand a MIxology Experience. Da una parte lo stand World Class con tutti i classici prodotti del portfolio Brand Reserve. Il secondo stand dedicato ai distillati analcolici con Tanqueray 0.0% e la linea Seedlip. L’azienda punta molto su i prodotti No Alcol visto che sono sempre più di tendenza tra le giovani generazioni. + info: www.diageo.com

MIxology Experience è per Bonaventura Maschio un’ottima occasione per portare il suo Tiramisù di Casa, premiato come Innovazione dell’Anno, che, insieme agli altri amari, sta riscuotendo un grande successo. Bonaventura Maschio distribuisce anche i prodotti di Botran, tra cui Xibal Gin, protagonista assoluto dell’evento. Si tratta del primo gin prodotto in Guatemala e il primo interamente prodotto partendo dalla melassa di canna da zucchero. + info: www.primaeuve.com

Nelle parole di Elena Ceschelli l’entusiasmo per il ritorno in presenza con gli amici bartender. Al gran Teatro della Miscelazione vanno in scena tutti i prodotti di Bevande Futuriste a partire dalla linea Cortese fino ad arrivare alla nuove essenze purissime, sciroppi e specialità per la miscelazione dal brand Prohibito. Tutto proposto con spiritualità in una drink list dedicata ai 7 Chakra in cocktail alcolici e non. +info: www.bevandefuturiste.com

Parola d’ordine sostenibilità, un tema molto sentito anche a MIxology Experience negli stand delle aziende. Tra i marchi più vocati merita una menzione speciale Selvatiq, raccontato nelle parole del brand ambassador Mattia Cilia, che ha raccontato anche l’ultimo prodotto messo sul mercato, un Gin con botaniche raccolte nelle Murge della Puglia. + info: www.selvatiq.com

Una cinquecento piena di lattine di Engine, il Gin delle Langhe che a MIxology Experience ha acceso la passione al motto di #fuelthedream. Nelle parole di Paolo Dalla Mora tutto l’entusiasmo per un prodotto che sta spingendo forte il motore della miscelazione, con dei format innovativi e progetti legati al mondo della ristorazione, se ne è parlato sul palco con lo chef Davide Oldani. + info: www.engine.land

Un successo per nulla scontato, un grande risultato di squadra portato avanti dagli organizzatori di Bartender.it capitanati da Luca Pirola che abbiamo intervistato e ha voluto prima di tutto ringraziare le aziende che lo hanno seguito e ci hanno creduto, senza mai mollare. Ora non resta che pensare già alla prossima edizione, ma intanto godiamoci le parole di alcuni dei protagonisti di MIxology Experience, per vedere le novità e i trend del settore del…

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina