Tag

Da chicco a chicco

Browsing

In occasione del 20 dicembre, Giornata internazionale della Solidarietà umana, Nespresso conferma il suo impegno al fianco di Banco Alimentare della Lombardia, del Lazio e da quest’anno, del Piemonte, grazie a “Da Chicco a Chicco”, il programma che l’azienda ha attivato in Italia nel 2011 per la raccolta e il riciclo delle capsule di caffè in alluminio esauste e in particolare con la donazione annuale del riso ottenuto grazie al riuso del caffè trasformato in compost e utilizzato per la coltivazione di una risaia in Italia.

Nespresso, pioniera e punto di riferimento del caffè porzionato di alta qualità, riafferma l’importanza del proprio canale di vendita fisico sul territorio italiano, inaugurando una nuova casa, la prima Boutique nel Paese dedicata a nuove esperienze legate al caffè e alla sua cultura, e scegliendo come location d’eccezione Torino.

Supera il 90% il caffè provieniente da fonti sostenibili che compone le gamme permanenti di Nespresso. L’azienda ha raggiunto l’importante traguardo grazie a The Positive Cup, la strategia di sostenibilità 2014-2020 che ha fissato una serie di obiettivi ambiziosi relativi all’approvvigionamento di caffè, all’impegno per il clima e a quello per la gestione responsabile dell’alluminio, di cui Nespresso ha pubblicato i risultati.

Continua l’impegno di Nespresso al fianco di Banco Alimentare della Lombardia e Banco Alimentare del Lazio attraverso “Da Chicco a Chicco”, il programma attivo in Italia per la raccolta e il riciclo delle capsule esauste. Nel 2020, Nespresso è riuscita a donare alle due Associazioni 630 quintali di riso, l’equivalente di 700.000 piatti di riso.