Pinterest LinkedIn

Il primo weekend di primavera Bologna si tinge dei colori dell’uva e diventa la capitale italiana del vino. Sabato 26 e domenica 27 marzo la seconda edizione di BOLOGNA IN VINO animerà infatti gli spazi di FICO Eataly World – il grande Parco tematico dedicato al cibo italiano – con oltre 300 etichette in degustazione .

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web


 

L’evento – organizzato da Arte del Vino – torna in città per dare a esperti del settore e wine lover la possibilità di confrontarsi con cantine e produttori provenienti da tutta Italia e di intraprendere un percorso che si snoderà tra i ristoranti e punti gastronomici di FICO per offrire a tutti gli enoappassionati un’esperienza sensoriale a tutto tondo, in grado di soddisfare anche i palati più esigenti.

Non solo, BOLOGNA IN VINO sarà anche l’occasione per dare risalto e valore ai territori, mettendo in evidenza le eccellenze del patrimonio vitivinicolo italiano: è infatti in quest’ottica che, a quattro mesi di distanza dalla prima fortunata edizione, l’evento torna ad abitare l’area tematica che FICO dedica al vino e al mondo dell’enologia, all’ombra della grande bottiglia alta 6 metri.

Maggiori info sulle cantine presenti, gli orari e i biglietti sono disponibili sul sito di FICO a questo link.

FICO farà, oltre che da cornice ideale alle due giornate di degustazione in programma, anche da trait d’union tra Bologna In Vino e Sana Slow Wine Fair, promuovendo così un intero fine settimana in cui Bologna sarà il punto di riferimento per gli esperti e gli appassionati al mondo del vino e del food & beverage.

 

Contatti email Aziende Beverage And Food Distribuzione Ingrosso Alimentari Banchedati CSV Excel

 

Organizzata da BolognaFiere (con la direzione artistica di Slow Food e la collaborazione di FederBio e Confcommercio Ascom Bologna), Sana Slow Wine Fair è la fiera internazionale dedicata al vino buono, pulito e giusto che da domenica 27 a martedì 29 marzo accoglierà cantine provenienti da tutta Italia e dall’estero: Albania, Argentina, Bosnia, Brasile, Bulgaria, Cile, Croazia, Francia, Germania, Macedonia, Montenegro, Perù, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna e Stati Uniti.
Un giro del mondo insieme ai grandi vini che rispondono ai principi della Slow Wine Coalition e che sono ispirati dal Manifesto Slow Food per il vino buono, pulito e giusto:  sostenibilità ambientale tutela del paesaggio  e del  ruolo culturale e sociale  delle aziende vitivinicole nei propri territori.

 

Contatti email Aziende Beverage And Food Distribuzione Ingrosso Alimentari Banchedati CSV Excel

 

Domenica 27 marzo, dalle 12 alle 19 , Sana Slow Wine Fair aprirà le porte anche agli appassionati – per l’occasione, una navetta collegherà FICO con la Fiera di Bologna per consentire ai partecipanti di Bologna in Vino di raggiungere anche i padiglioni di BolognaFiere – mentre le giornate di lunedì 28 e martedì 29 marzo saranno dedicate ai professionisti del settore: ristoratori, enotecari, importatori, distributori, cuochi, sommelier, troveranno nei padiglioni una selezione delle migliori cantine internazionali accomunate dal metodo produttivo virtuoso.

Tutte le informazioni sull’evento sono disponibili sul sito di Sana Slow Wine Fair.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

17 − sedici =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina