Tag

eventi enologici – vino

Browsing

Torna a Roma, sabato 26 novembre 2022, con una straordinaria selezione delle migliori bollicine italiane la presentazione di Sparkle 2023, ventunesima edizione della guida ai migliori spumanti secchi italiani, edita dalla storica rivista di enogastronomia Cucina & Vini. A partire dalle ore 14.00, presso il Parco dei Principi Grand Hotel & Spa saranno svelate le aziende che hanno conquistato le ambite “5 sfere”. Il prestigioso riconoscimento premia 89 etichette tra le 860 presenti in guida, in pratica il gotha della produzione spumantistica del Bel Paese.

Torna in presenza il Simei, la storica kermesse milanese dedicata non solo alla filiera vitivinicola ma all’intero segmento del beverage. Dal 15 al 18 novembre, quattro giorni per operatori professionali di tutto il mondo, all’insegna dell’innovazione tecnologica e dei processi green; un evento che si annuncia dal calendario fittissimo e che battezza la fresca partnership di Unione Italiana Vini con AssoBirra.

Un calendario di oltre 70 degustazioni alla scoperta delle migliori proposte enologiche di Vinitaly. È un programma fitto di eventi quello che animerà la quattro giorni della 54ª edizione del Salone internazionale del vino e dei distillati (10-13 aprile 2022, Veronafiere) a partire dagli esclusivi Grand Tasting firmati Vinitaly, passando dai Tasting Ex… Press realizzati in collaborazione con le più importanti riviste di settore internazionali fino alle degustazioni dal mondo dell’International Hall e al Vinitaly Tasting – The DoctorWine Selection a cura del giornalista e curatore della guida essenziale ai vini d’Italia Daniele Cernilli, pensato per buyer e operatori ho.re.ca.

Quattro giorni di dibattiti, riflessioni, incontri con operatori del settore e masterclass, oltre 600 produttori che hanno già confermato la propria presenza nei padiglioni espositivi, per 12 Paesi complessivamente rappresentati. Con questi numeri si presenta Sana Slow Wine Fair che si terrà a Bologna dal 26 febbraio al 1° marzo 2022. La manifestazione internazionale dedicata al vino buono, pulito e giusto, organizzata da BolognaFiere, con la direzione artistica di Slow Food, la collaborazione di Società Excellence e la partecipazione di FederBio, ospiterà mille delegati della Slow Wine Coalition ed è già stata ribattezzata la Terra Madre del vino.

Champagne Experience si prepara ad andare in scena il 10 e 11 ottobre nei padiglioni di ModenaFiere e ad accogliere i propri visitatori in totale sicurezza e con un ricco palinsesto di appuntamenti collaterali. È ora online sul sito www.champagneexperience.it anche il programma di Master Class tematiche alle quali potrà iscriversi chi è già in possesso del proprio biglietto di ingresso alla manifestazione, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Ripartenza anche per i vini eroici: dal 15 al 17 luglio in Valle d’Aosta le selezioni dei vini partecipanti alla 29° edizione del Mondial des Vins Extrêmes, il concorso che seleziona i migliori vini frutto della viticoltura estrema con la finalità di promuovere e salvaguardare le produzioni di piccole aree vitivinicole che si caratterizzano per storia, tradizione e unicità, di grande valore ambientale e paesaggistico dove si coltivano soprattutto vitigni autoctoni.

Cristina Mercuri è un nome che si sta facendo notare nella formazione legata al vino, recentemente è stata nominata Head of Education di Milano Wine Week. Mancano sei mesi alla quarta sessione della grande kermesse milanese dedicata al mondo del vino, ma si iniziano a scaldare i motori con innesti importanti in una squadra coordinata dal patron Federico Gordini di sicuro livello. Le abbiamo fatto qualche domanda per capire meglio il suo ruolo, come sarà la didattica della Milano Wine Week 2021, oltre a una view su un settore in piena evoluzione.

Il mondo del vino riparte ancora da Vinitaly con un’edizione speciale della manifestazione in programma a Veronafiere dal 17 al 19 ottobre 2021. Un appuntamento b2b in presenza e sicuro, pensato e posizionato strategicamente come punto di arrivo delle prime iniziative commerciali all’estero al via dal 3 aprile in Cina, per poi ripartire con slancio verso il 54° Vinitaly, dal 10 al 13 aprile 2022.

La 29esima edizione di Simei, la manifestazione di Unione italiana vini (Uiv) leader mondiale delle tecnologie per enologia e l’imbottigliamento inizialmente programmata dal 16 al 19 novembre 2021, è stata posticipata al prossimo anno, sempre a Fiera Milano, dal 15 al 18 novembre. Il rinvio e la riprogrammazione della rassegna sono frutto di un’attenta riflessione e condivisione con l’associazione di riferimento per il settore (Anformape) e con le imprese del comparto, e sono diretta conseguenza dell’emergenza sanitaria.

L’evento wine&food più glamour diventa a portata di click. Dal 6 al 10 novembre Merano WineFestival sostituisce la manifestazione dal vivo con una versione completamente digitalizzata che gli amanti dell’eccellenza in campo enogastronomico possono seguire grazie alla piattaforma WineHunter Hub. Uno spazio online dove wine&food lovers, operatori e media possono vivere l’evento seguendone la programmazione e addirittura incontrando virtualmente i produttori.

Niente da fare per La Terra Trema nel 2020, la storica kermesse milanese dedicata al vino naturale che avrebbe dovuto andare in scena al Leoncavallo dal 27 al 29 novembre è saltata come tanti altri appuntamenti a causa del Covid-19. Pubblichiamo integralmente il comunicato degli organizzatori a proposito de Le Terra Trema XIV edizione, che ci spiega il perché di questa scelta e merita davvero una lettura.

Torna la DOUJA D’OR 2020, valorizzando il brand dello storico Concorso Enologico  che quest’anno non si è svolto a causa dell’emergenza Covid-19. Vino, cibo e cultura, protagonisti nel Monferrato con il primo evento del vino live in Piemonte dedicato al grande pubblico. Asti per 4 week-end tra settembre e ottobre sarà la capitale del vino del Monferrato e di tutto il Piemonte.