Pinterest LinkedIn

Si è conclusa con piena soddisfazione la partecipazione di Gruppo Caffo 1915 alla trentesima edizione di ProWein, la fiera leader mondiale dedicata ai vini e agli spirits. L’azienda calabrese ha rinnovato la sua presenza strategica all’evento, confermandosi un player di riferimento nel panorama internazionale e rafforzando la propria posizione nei mercati esteri, in particolare in Germania.

Nuccio Caffo, Amministratore Delegato di Gruppo Caffo 1915, ha commentato: “ProWein rappresenta un appuntamento imperdibile per il nostro settore. La fiera ci offre l’opportunità di consolidare la nostra brand awareness a livello globale, stringere relazioni con i principali buyer e operatori del settore e presentare le nostre eccellenze produttive, espressione autentica del made in Italy apprezzate dai consumatori tedeschi e internazionali“.

Leader nel settore, Gruppo Caffo 1915 è riconosciuto come lo “Specialista degli amari” in Italia, un titolo che ambisce a conquistare anche sui mercati esteri. “La categoria degli amari sta crescendo e si sta affermando sempre più a livello globale“, ha spiegato Fabrizio Gulì, Global Chief Marketing Officer di Gruppo Caffo 1915. “Con la nostra ampia gamma di proposte di amari di eccellenza guidata dal brand Vecchio Amaro del Capo, puntiamo a diffondere il concetto di ‘Amaro Specialist“.

La Germania è il mercato principale in Europa per il Gruppo Caffo 1915 che sta investendo importanti risorse per farsi conoscere su larga scala non solo dagli operatori del settore ma anche dal grande pubblico. Per rafforzare la brand awareness di Vecchio Amaro del Capo, l’azienda calabrese ha puntato su una campagna di comunicazione di impatto: “Italien Eiskalt Geniessen”, traducibile in italiano come “Godetevi l’Italia ghiacciata”, lanciata pochi mesi fa, che sta riscuotendo ottimi risultati.

Risultato positivo al ProWein anche per i liquori a base di agrumi firmati Caffo, in particolare Limonicino dell’Isola e Clementino della Piana, entrambi preparati con materie prime calabresi di altissima qualità. Le specialità Caffo hanno riscosso entusiasmo tra i visitatori della fiera che li hanno apprezzati sia in purezza che come ingredienti per cocktail innovativi.

Sottolinea Domenico Tripaldi, Amministratore della filiale tedesca Caffo Deutschland: “Il nostro stand è stato visitato da buyer, clienti della Grande Distribuzione e addetti ai lavori. La Germania rappresenta un mercato chiave per la nostra azienda e stiamo investendo ingenti risorse per conquistare maggiori quote di mercato. Il successo di ProWein conferma che stiamo andando nella direzione giusta e che i nostri prodotti, realizzati con ingredienti naturali e a chilometro zero, incontrano il gusto del pubblico tedesco e mitteleuropeo in generale“.

Tra le specialità, ha destato attenzione CafCaffè, antico liquore al caffè 100% miscela arabica, proposto anche nella versione cocktail “Borsci Espresso Martini”. Il trend dei drink aperitivi a base di amari e liquori sta crescendo in tutta Europa e la Germania rappresenta un mercato particolarmente ricettivo. La drink list Caffo dedicata a ProWein ha catturato l’interesse dei visitatori che hanno particolarmente gradito l’iconico Capo Tonic con Vecchio Amaro del Capo e le versioni Spritz di Clementino della Piana e Limoncino dell’Isola, che promettono di diventare il must-have dell’estate.

Gruppo Caffo 1915 si conferma quindi una realtà solida e dinamica, proiettata verso la conquista dei mercati internazionali con la sua ricca proposta di amari e di liquori ambasciatori del gusto e della tradizione italiana nel mondo.

+Info: www.caffo.com

Scheda e news:
Caffo 1915 Srl

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

undici − cinque =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina