Pinterest LinkedIn

Campari Group annuncia una nuova linea di credito a termine sustainability-linked di €400 milioni e una linea di credito revolving di pari importo. Un’operazione grazie alla quale il profilo finanziario verrà ulteriormente rafforzato con l’estensione della scadenza media del debito, continuando anche l’impegno verso la sua agenda di sostenibilità.

Bevitalia 2023-24 Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Bevitalia 2023-24 Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

 

L’accordo di Campari per un importo complessivo fino a €800.000.000, è stato siglato con un pool di banche composto da BNL BNP Paribas S.p.A., Banco BPM S.p.A., Bank of America, BPER Banca S.p.A. – Corporate & Investment Banking, Coöperatieve Rabobank U.A, Crédit Agricole Corporate and Investment Bank (filiale di Milano), Intesa Sanpaolo S.p.A. (Divisione IMI Corporate & Investment Banking), Mediobanca – Banca di Credito Finanziario S.p.A. e UniCredit S.p.A., in qualità di finanziatori iniziali, Intesa Sanpaolo S.p.A. (Divisione IMI Corporate & Investment Banking) in qualità di agente, Banco BPM S.p.A., Bank of America, BNP Paribas, Italian Branch, BPER Banca S.p.A. – Corporate & Investment Banking, Coöperatieve Rabobank U.A., Crédit Agricole Corporate and Investment Bank, Milan Branch, Intesa Sanpaolo S.p.A. (Divisione IMI Corporate & Investment Banking), Mediobanca – Banca di Credito Finanziario S.p.A. e UniCredit S.p.A. in qualità di mandated lead arranger, e BNP Paribas (Italian Branch) e Crédit Agricole Corporate and Investment Bank (filiale di Milano), in qualità di ESG coordinator.

La linea di credito a termine di € 400.000.000 e la linea di credito revolving hanno scadenza originaria fissata, rispettivamente, al 30 giugno 2029 e 30 giugno 2028 con un’opzione di estensione – a discrezione delle banche – al 30 giugno 2029 con riferimento alla linea di credito revolving. Il finanziamento è destinato al soddisfacimento di scopi aziendali generali di Campari Group, includendo, ma non limitandosi, al rimborso del prestito a termine di € 250.000.000 e della linea di credito revolving di pari importo, messo a disposizione di Campari nel 2019 e in scadenza in luglio 2024 e all’estinzione di un prestito revolving di € 150.000.000 concesso alla stessa nel 2020.

Entrambe le linee di credito sono sustainability-linked e prevedono una componente variabile del tasso di interesse applicabile al finanziamento a seconda del raggiungimento di determinati target ESG individuati da Campari Group, aventi ad oggetto alcuni importanti elementi di sostenibilità ambientale e sociale, riferendosi a obiettivi di riduzione delle emissioni, di utilizzo responsabile dell’acqua e di eguaglianza di genere. In particolare Campari punta a a diminuire il consumo di acqua del 30% entro il 2030e a ridurre le emissioni di gas serra dell’intera catena 60% entro il 2025 e del 62% entro il 2030, puntando a supportare la leadership femminile aumentando la percentuale di donne in posizioni manageriali fino al 40% entro la fine del 2027. A seconda del raggiungimento annuale di ciascun obiettivo, il base margin di entrambe le linee di credito sarà ridotto o aumentato. L’operazione è in linea con l’obiettivo di Campari Group di integrare la strategia di sostenibilità con le proprie attività di business, comprese le attività di finanziamento, al fine di contribuire al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile stabiliti nell’ambito dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Al 31 marzo 2023 la leva finanziaria era pari a 2,3 volte in termini di indebitamento netto rispetto all’EBITDA rettificato (o 2,2 volte includendo l’EBITDA proforma delle recenti acquisizioni). Per effetto del finanziamento, il profilo finanziario già molto solido di Campari Group viene ulteriormente rafforzato grazie all’estensione della scadenza media delle passività con riferimento a entrambe le linee di credito. Le nuove linee di finanziamento e revolving permetteranno a Campari Group di fare fronte a tutti gli impegni finanziari in modo ottimale, nonché mantenere i propri impegni di investimento in relazione all’annunciato piano industriale di investimenti in capacità produttiva, in assenza di covenant sul debito in essere. In questa operazione Allen & Overy ha agito in qualità di consulente legale per Campari, mentre Clifford Chance ha agito in qualità di consulente legale per il pool di banche.

INFO www.camparigroup.com

Scheda e news:
Davide Campari-Milano

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

2 × cinque =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina