Pinterest LinkedIn

Nell’anno del suo 120° anniversario, la Distilleria Andrea da Ponte si fregia oggi di un nuovo e importantissimo riconoscimento che premia la sua storia iniziata nel lontano 1892: l’iscrizione nel Registro delle Imprese Storiche d’Italia della CCIAA di Treviso. L’organo, creato per celebrare i 150 anni dalla prima Legge istitutiva delle Camere di Commercio (6 luglio 1862), ha lo scopo di riconoscere e valorizzare tutte quelle imprese longeve che hanno avuto un ruolo attivo nello sviluppo dell’economia nazionale e del loro territorio. Da ora in poi quindi, su tutti i documenti ufficiali della Distilleria Andrea Da Ponte campeggerà il logo di “Impresa storica d’Italia”, realizzato da Unioncamere per gratificare ulteriormente le Imprese storiche e consolidare il loro legame con il sistema camerale.

Databank excel xls grossisti

Un attestato prezioso, che giunge puntuale per festeggiare i primi 120 anni di storia dell’azienda, che ha sempre fatto della tradizione la propria bandiera, perpetuando nel tempo i valori del “Metodo Da Ponte”. Dalla fondazione per mano di Andrea Da Ponte, passando per Pier Liberale Fabris fino all’attuale presidente Francesco Fabris, ricerca e sviluppo sono sempre stati alla base di prodotti innovativi, qualitativamente ineccepibili. Ieri come oggi, di generazione in generazione, si sono susseguiti nuovi modi di assaporare la Grappa di Prosecco, un valore aggiunto che ne ha fatto un esempio del Made In Italy nel mondo. “Ricevere questo riconoscimento nelle ricorrenza del 120° anno dalla fondazione è motivo di orgoglio – dichiara Francesco Fabris, pronipote di Andrea Da Ponte – perché premia l’impegno profuso nella ricerca dell’elevata qualità e l’investimento continuo non solo nel prodotto e nelle risorse umane, ma anche nella tutela dell’ambiente. È mio obiettivo trasmettere al mondo questa importante realtà del nostro territorio”.

Databank Database Tabella csv excel xls Case Vinicole Cantine

INFOFLASH/DISTILLERIA DA PONTE
Francesco FabrisFondata nel 1892 a Conegliano dal’uomo che ne condivide il nome, la Distilleria Andrea Da Ponte è un’azienda votata da sempre alla produzione di acquaviti e distillati di altissima qualità, come testimoniato dalla stesura, nel 1896 per opera di Matteo Da Ponte, del primo metodo di distillazione in Italia per la produzione di distillati, brevettato come Metodo Da Ponte. Un amore, quello per la grappa, garantito dai numerosi premi ottenuti dall’azienda e costante nel tempo. Dagli anni sessanta, quando Pier Liberale Fabris, nipote del fondatore Andrea Da Ponte rivolse la sua attenzione verso la sola grappa di prosecco, sino ad oggi, dove Francesco Fabris (Cfr foto) , amministratore unico, dall’attuale sede di Corbanese di Tarzo, in provincia di Treviso, risponde alla diversificazione dei mercati con una gamma di prodotti impareggiabili, comprendente, oltre a grappe di prosecco e a 2 etichette di spumante, anche nuovi liquori e distillati, non solo per appagare i gusti più rigidi di un pubblico abituale, ma anche per conquistare nuovi mercati. Ma Da Ponte non significa solo prodotti di qualità. Onestà, trasparenza, responsabilità sociale e ambientale sono i valori alla base di uno stile imprenditoriale rafforzatosi eppure sempre identico negli ultimi 120 anni. L’amore per la natura, infine, è il presupposto all’attività della Distilleria Andrea Da Ponte, attraverso l’utilizzo di tutti gli strumenti necessari per garantire il minor impatto ambientale possibile. +INFO: www.daponte.it

+INFO: info@kjo.itinfo@daponte.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

18 − quattordici =