Pinterest LinkedIn

Le fiere del settore bevande si presentano come importanti occasioni di promozione per le aziende che producono e commercializzano questi prodotti. Per massimizzare la visibilità del marchio e per rafforzare il legame con i clienti, regalare gadget rappresenta sempre un’ottima strategia. Quali sono i vantaggi da non sottovalutare e quali sono i migliori gadget per le persone che visitano le fiere del settore?

I gadget come strumento di promozione e per la fidelizzazione dei clienti

Offrire al pubblico prodotti personalizzati con il marchio dell’azienda è un modo per creare un’immagine positiva del brand e per sottolineare la qualità dei prodotti aziendali. Inoltre, regalare gadget ai visitatori delle fiere del settore bevande è un ottimo metodo per dimostrare l’apprezzamento dell’azienda nei loro confronti. In generale, i gadget sono un mezzo efficace per attirare l’attenzione del pubblico e possono essere utilizzati come strumento di fidelizzazione dei clienti. Tuttavia, per ottenere importanti risultati, è fondamentale scegliere l’omaggio perfetto, ovvero adeguato al proprio target di riferimento.

L’apribottiglie personalizzato da regalare alle fiere del settore bevande

Uno dei gadget più popolari da regalare è l’apribottiglie. Questo strumento è utile per tutti, è semplice e pratico da usare. Si può scegliere quello ideale tra tanti modelli in plastica, in legno e metallo, con scatola abbinata e/o con anello portachiavi. Proponendo apribottiglie personalizzati con il logo aziendale si potrà non solo offrire al cliente o potenziale cliente un accessorio funzionale: si riuscirà anche a promuovere il marchio dell’azienda durante le fiere del settore bevande. Si possono trovare tante tipologie di apribottiglie da personalizzare su portali specializzati come quello di Maxilia Italia.

Bicchieri e tazze con il logo aziendale

Tra gli altri gadget da regalare a clienti e potenziali clienti troviamo i bicchieri e le tazze, tra cui scegliere a seconda del tipo di bevanda commercializzata. Anche questi omaggi si possono trovare in una varietà di materiali come plastica, vetro o porcellana, e possono essere decorati con il logo dell’azienda. Anch’essi si presentano come un ottimo mezzo per aumentare la visibilità del marchio, per rafforzare il legame con i clienti e conquistare le persone che amano visitare le fiere del settore bevande.

Dalle bottiglie ai sottobicchieri

Rimanendo sempre in tema beverage, si possono altresì prediligere bottiglie e sottobicchieri personalizzati. Anche questi sono gadget molto popolari e apprezzati, che le aziende possono regalare durante le fiere del settore bevande, come l’evento Slow Wine Fair concluso di recente. Persino in questo caso la scelta di materiali è ampia, così come quella relativa al design e ai colori.

Fiere del settore bevande: omaggi e gadget per tutti i gusti

Oltre ai gadget sopra menzionati, è chiaro che le aziende possono offrire ai visitatori delle fiere una vasta gamma di oggetti promozionali. Questi possono includere portachiavi, cappelli, portafogli, t-shirt, penne, portabottiglie e tanti altri accessori. Si può scegliere ciò che si ritiene più idoneo considerando il cliente tipo e anche le caratteristiche della propria realtà aziendale.

Tuttavia, qualunque sia il prodotto scelto, è importante ricordare che l’elemento essenziale resta sempre la personalizzazione. Inoltre, è consigliabile selezionare ogni volta prodotti di qualità. Con un gadget qualitativo e ben personalizzato sarà più semplice promuoversi, fidelizzare la clientela e conquistare un gran numero di persone durante le fiere del settore bevande e non solo.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia 23-24 Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

sette − cinque =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina