Pinterest LinkedIn

A Torino nasce un’innovazione nel mondo dei distillati: il Sun-Dried Gin, il primo gin al mondo realizzato con gli scarti del caffè. Questo prodotto rivoluzionario è frutto della collaborazione tra Fabio Verona, appassionato di caffè, e le Nuove Distillerie Vincenzi, un’azienda storica di distillazione torinese.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web


 

L’Ideatore è Fabio Verona, nato nel 1967, ha dedicato gran parte della sua vita al mondo del caffè, della cucina e della mixology, lavorando, scrivendo e organizzando eventi in questi settori. Nel 2024, ha deciso di creare un prodotto che unisse tutte le sue passioni. Da questa visione è nato il Sun-Dried Gin, un distillato che combina bacche di ginepro e cascara, la buccia e la polpa delle ciliegie del caffè, solitamente considerate scarti.

La Cascara: da scarto a risorsa

Nei paesi produttori di caffè, la cascara viene utilizzata per preparare infusi, marmellate e liquori. Verona ha visto in questo sottoprodotto un’opportunità unica: combinare l’interesse per il gin con quello per il caffè. La cascara, è considerata un novel food, ed ha recentemente ricevuto il via libera in Europa, offrendo all’ideatore la possibilità di iniziare una collaborazione con la storica Nuove Distillerie Vincenzi di Moncalieri, vicino Torino, per creare un prodotto tutto torinese.

 

Databank torrefatori torrefazioni caffè Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

Un gin unico nel suo genere

“Il problema più grande era studiare un corretto rapporto tra dose, tempo di infusione e processo successivo di filtrazione. La cascara, se lasciata troppo in infusione, rilascia sentori amari e spiacevoli”. Dopo numerosi esperimenti con il mastro distillatore di Vincenzi, abbiamo trovato la ricetta perfetta. Il risultato è un gin dal colore ambrato, ottenuto senza aggiunte o coloranti, che ricorda il rum alla vista. Al palato, offre note di fichi secchi, uvetta passa e datteri, mentre al naso mantiene il classico profumo del gin. “Ha tutto tranne che il sapore del caffè. La cascara sa di frutta!“, sottolinea il produttore entusiasta di questo nuovo gin.

Il processo di produzione

Il Sun-Dried Gin viene prodotto utilizzando cascara biologica importata dal Perù. La prima produzione di 1000 bottiglie è destinata ai lounge bar più intraprendenti e desiderosi di novità. Il metodo di produzione adottato dalle Distillerie Vincenzi è lungo e laborioso: il gin, un london dry classico, viene usato come base per un gin compound, in cui la cascara biologica essiccata passa attraverso diverse fasi di infusione e filtrazione meccanica e temporale. Il nome “Sun-Dried” è un omaggio alla metodologia di essiccazione delle ciliegie di caffè sotto il sole tropicale.

 

Contatti email Aziende Beverage And Food Distribuzione Ingrosso Alimentari Banchedati CSV Excel

 

Il Sun-Dried Gin non è solo un distillato, ma un’esperienza sensoriale che unisce innovazione e tradizione, sostenibilità e raffinatezza. Presentato in una bottiglia di vetro riciclato e con la sua etichetta che ricorda i colori vivaci del sole, questo gin rappresenta un nuovo modo di valorizzare gli scarti del caffè, trasformandoli in un prodotto unico e sorprendente. Provare il Sun-Dried Gin significa scoprire un nuovo capitolo nel mondo dei distillati, dove ogni sorso racconta una storia di passione e creatività.

+Info:

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia 2022 Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

quattro + 8 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina