Tag

Gruppo Acque Minerali Bracca e Pineta

Browsing

Continua l’impegno del Gruppo Acque Minerali Bracca per sostenere la salute.

Per il settimo anno consecutivo, 2 milioni di bottiglie Bracca in vetro da un litro si vestiranno a favore di ALT- Associazione per la Lotta alla Trombosi e alle malattie cardiovascolari- Onlus che ha l’obiettivo di informare donne, uomini e bambini sui fattori di rischio che causano Infarto, Ictus cerebrale, Ischemie e di sostenere la ricerca scientifica interdisciplinare nel campo della Trombosi.

Il Gruppo Bracca veste i panni del grande pittore albinese, dedicando le etichette delle proprie bottiglie in vetro da un litro al progetto di restauro “Moroni 500” della Fondazione Creberg che vede il recupero di capolavori di Giovan Battista Moroni per celebrare il cinquecentesimo anniversario della nascita dell’artista orobico.

Così glamour non l’avete mai vista: lo storico Gruppo Acque Minerali Bracca presenta la new entry di casa. Un’acqua pura nella sostanza e trendy nella forma. Con un valore essenziale: la modernità. Le innovazioni tecnologiche d’avanguardia unite alla sensibilizzazione dei consumatori rispetto al riciclo e allo smaltimento completo del materiale di imballaggio sono i punti di forza dell’azienda.

Il gruppo Bracca con sedi produttive di acque minerali a Bracca, Zogno e Clusone, ha chiuso il 2018 con una produzione record di oltre 400 milioni di bottiglie di acqua minerale (bibite escluse) ed un fatturato di 45 milioni, in crescita del 6% rispetto all’anno precedente, grazie alla buona performance sia del prodotto in vetro a rendere, sia dei prodotti in pet.

Il Gruppo Acque Minerali Bracca continua il suo impegno per la sostenibilità e la lotta agli sprechi diventando official water del progetto “Capire il cambiamento climatico” – Experience Exhibition, la mostra immersiva e interattiva dedicata al cambiamento del clima che trova nel Museo di Storia Naturale di Milano la cornice suggestiva per accogliere i visitatori dal 7 marzo al 26 maggio 2019.