Pinterest LinkedIn

Tradizione, artigianalità e paesaggio. Sono questi i tre valori della retro etichetta di un milione e mezzo di bottiglie in vetro da 1 litro di Acqua Minerale Bracca che dal mese di ottobre sono sulle tavole degli italiani. L’acqua che sgorga dalle fonti della Val Brembana torna così a sostenere un’iniziativa del territorio: “P-ART. Una pietra sopra l’altra”.

 

 

Il progetto, nato dalla collaborazione di GAL Valle Brembana 2020, con GAL Quattro Parchi Lecco Brianza e GAL Valtellina Valle Dei Sapori, punta alla valorizzazione del patrimonio paesaggistico locale, della tradizione e delle attività rurali con l’obiettivo di ottenere il riconoscimento della professione artigiana, sinonimo di qualità che da sempre parte delle eccellenze del territorio.

In particolare, il focus è sulle costruzioni in pietra a secco, tradizione che si è mantenuta nel tempo, evolvendosi seppur preservando la propria origine storica e la propria identità nella società locale, strettamente legata e interconnessa alle pratiche tradizionali utilizzate dall’uomo nella gestione del territorio in campo agricolo e della pastorizia.

Con questa iniziativa il Gruppo Bracca conferma la volontà di sostenere iniziative del territorio e temi riguardanti la prevenzione, la cultura e l’ambiente. Una missione fondamentale che rispecchia i valori, che dal 1907 rendono il Gruppo Bracca, sinonimo di garanzia di salute e benessere.

 

+ info: www.fontebracca.it

Scheda e news:
Bracca Acque Minerali S.p.A.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Acquitalia 2023-24 Acque Minerali Acquista

Scrivi un commento

quattro × quattro =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina