Beverfood.com
| Categoria Notizie Vino - Alcolici - Liquori - Spirits (Vecchia) | 4248 letture

L’AMERICANA PASTERNAK WINES ACQUISISCE I VINI DELLA FATTORIA DEI BARBI

Americana Pasternak Wines Vini Fattoria Barbi

Vini Fattoria Wines Americana Pasternak Barbi

I prestigiosi vini della Fattoria dei Barbi nell’area del Montalcino in Toscana sono stati acquisiti dalla Pasternak Wines, uno dei più affermati importatori di vini sul mercato USA.Nata nel 1988 Pasternak Wines importa negli States vini provenienti dai principali Paesi produttori dell’Europa, ma anche da alcuni paesi emergenti, con particolare riguardo alle etichette che rappresentano l’eccellenza dell’enologia mondiale, come il Grand Cru Classe’ di Chateau Lafite Rothschild, di cui Pasternak e’ importatore e distributore esclusivo.Con sede a Harrison (NY), Pasternak distribuisce in tutti i 50 stati americani attraverso i grossisti e gli enti statali.


La strategia di Pasternak è di individuare le aree del mondo che hanno dimostrato le maggiori potenzialità nel mercato statunitense e in queste regioni trovare i produttori che ne rappresentano l’eccellenza, per costruire un portfolio completo e diversificato di vini di altissima qualità. James Galtieri, presidente e CEO della società, in seguito all’accordo con Fattoria dei Barbi sottolinea la sua grande soddisfazione: “Siamo onorati di poter lavorare per Fattoria dei Barbi nome rappresentativo di un vino tra i più prestigiosi, il Brunello; si tratta di un importante produttore che accresce il nostro portafoglio di vini italiani”.

Stefano Cinelli Colombini, titolare della Fattoria dei Barbi e rappresentante della XX generazione di famiglia, dichiara: “Siamo orgogliosi di essere entrati a far parte del portfolio Pasternak e siamo certi che sarà un matrimonio perfetto tra la loro esperienza e il pedigree dei nostri vini”. Fattoria dei Barbi, storico produttore di Brunello dal 1800, e’ da sempre il nome di riferimento per il Brunello di Montalcino. La strategia vincente di usare la tradizione per ancorare le espressioni contemporanee del vino, fa della Fattoria dei Barbi un produttore leader della terra del Brunello.

Databank Database Tabella csv excel xls Case Vinicole Cantine

Si tratta di un accordo di estrema importanza, considerando che gli USA rappresentano un terzo delle esportazioni della Fattoria dei Barbi. L’accordo serviraà a consolidare la posizione del Brunello dei Barbi sul mercato nordamericano, con particolare attenzione alla qualità della distribuzione, garantita dalla lunga esperienza di Pasternak Wines nel trattare le etichette più pregiate prodotte in tutto il mondo. Dopo gli Stati Uniti, il Paese più importante per l’export della Fattoria dei Barbi è il Canada, seguito da Inghilterra e Germania.

+INFO: www.agi.it/food/notizie/201001121747-eco-rt10253-vini_fattoria_barbi_distribuzione_negli_usa_con_pasternak_wines
www.provincia.siena.it/rassegnastampa/20091222/SIP2199.pdf

INFOFLASH/FATTORIA DEI BARBI

La famiglia Colombini possiede terreni a Montalcino dal 1352 ed è proprietaria della Fattoria dei Barbi dal1790. I vigneti hanno un’estensione di 100 ettari, circa il 20% della superficie totale. La loro esposizione è a sud o sud-est, il terreno presenta due diverse tipologie: la maggior parte è un suolo prevalentemente galestroso con una piccola componente di limo e argilla, in una parte minore si riscontra la prevalenza di sabbie eoceniche. La capacità di cantina è di 10662 hl di vino in vasche d’acciaio, 4900 hl in cemento, 277,50 hl in caratelli, 211,50 hl in barriques, 230 hl in tonneaux da 500 litri e 3737 hl in botti di rovere di Slavonia di media e grande ampiezza. La produzione annua supera le 700.000 bottiglie. +INFO: www.fattoriadeibarbi.itnfo@fattoriadeibarbi.it

+ COMMENTI (0)

Founders All Day IPA Session Ale - Birra distribuita da Brewrise

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Pasternak Americana Vini Barbi Wines Fattoria


Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

quattro × 5 =