Pinterest LinkedIn

La Janneau dedica tre rari millesimati della sua superba collezione (in edizione limitata, con bottiglie numerate) ad altrettanti “anni del dragone”: 1964, 1976 e 1988. Il 2012 è un “anno del dragone”, l’anno più fortunato dello zodiaco cinese: in Cina il dragone è infatti associato tradizionalmente alla forza, alla salute, all’armonia e alla fortuna. Per celebrare il 2012, e per festeggiare il fatto che la Cina è da poco diventata il più grande mercato mondiale dell’Armagnac, la Janneau vuole ricordare con altrettanti millesimati (i “Dragon Vintages”) tre “anni del dragone” del recente passato – gli “anni del dragone” sono a distanza di 12 anni l’uno dall’altro.

Databank Database Tabella csv excel xls Case Vinicole Cantine

Janneau è la più antica delle grandi Case di Armagnac. È stata infatti fondata da Pierre Etienne Janneau nel 1851, a Condom. Qui, da generazioni, i viticoltori della regione portano i loro vini alla Maison Janneau che garantisce una distillazione scrupolosa, seguita da un lungo invecchiamento delle acquaviti e infine dalla commercializzazione. Attualmente l’Armagnac Janneau è il marchio leader in tutto il mondo, ed è il marchio di riferimento anche in Italia; universalmente apprezzato – è infatti distribuito in sessanta Paesi – Janneau si è costruito una solida reputazione internazionale, e svolge un ruolo economicamente importantissimo per la regione dell’Armagnac. La distillazione dell’Armagnac può utilizzare sia alambicchi a distillazione continua sia alambicchi a distillazione discontinua. La Maison Janneau utilizza acquaviti prodotte dai due metodi, ma predilige l’uso di alambicchi a distillazione discontinua, di cui dispone dal 1972. Quest’ultimo metodo, il primo a essere originariamente utilizzato nella zona, è indubbiamente il sistema più costoso e complesso.

Queste le loro caratteristiche principali dei Dragon Vintages:

tabella

Janneau è la più antica delle grandi Case di Armagnac. È stata infatti fondata da Pierre Etienne Janneau nel 1851, a Condom. Qui, da generazioni, i viticoltori della regione portano i loro vini alla Maison Janneau che garantisce una distillazione scrupolosa, seguita da un lungo invecchiamento delle acquaviti e infine dalla commercializzazione. Attualmente l’Armagnac Janneau è il marchio leader in tutto il mondo, ed è il marchio di riferimento anche in Italia; universalmente apprezzato – è infatti distribuito in sessanta Paesi – Janneau si è costruito una solida reputazione internazionale, e svolge un ruolo economicamente importantissimo per la regione dell’Armagnac. La distillazione dell’Armagnac può utilizzare sia alambicchi a distillazione continua sia alambicchi a distillazione discontinua. La Maison Janneau utilizza acquaviti prodotte dai due metodi, ma predilige l’uso di alambicchi a distillazione discontinua, di cui dispone dal 1972. Quest’ultimo metodo, il primo a essere originariamente utilizzato nella zona, è indubbiamente il sistema più costoso e complesso. I “Dragon Vintages”, come tutti gli altri pregiati Armagnac dell’assortimento Janneau, sono distribuiti in esclusiva per l’Italia dalla Fratelli Rinaldi Importatori di Bologna (tel. 051 4217811, fax 051 242328,

+info: info@rinaldi.bizwww.rinaldi.biz

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

sedici − sei =