Pinterest LinkedIn

Sull’intero pianeta si consumano annualmente circa 500 miliardi di litri bevande analcoliche fredde (acque confezionate, bibite gassate, bibite lisce, energy & sport drink, succhi e bevande frutta). I consumi delle bevande analcoliche sono globalmente in crescita e tendono ad erodere quote ai consumi delle bevande alcoliche. Le bibite gassate rappresentano la prima categoria di bevande nell’ambito del bere analcolico, anche se l’orientamento da parte dei consumatori verso una alimentazione più sicura e salutare li spinge a preferire, rispetto alle tradizionali bibite gassate zuccherate, altre bevande analcoliche più tranquille, come le acque in bottiglia, o le c.d. bevande funzionali. Nel mondo del beverage il settore delle bibite gassate è quello in cui è più spinta la competizione globale e in cui si registrano i più elevati livelli di concentrazione. Le case history dei gruppi multinazionali Coca-Cola, Pepsico, Cadbury Schweppes e in generale lo scenario competitivo italiano ed europeo. L’articolo “Una competizione frizzante” è su Largo Consumo 05/07. Elenco dei Citati nell’articolo. Percorso di lettura correlato: Bevande analcoliche. Se non sei abbonato, richiedi copia del fascicolo o visualizza gli Elementi a corredo: Tab1, Tab2, Tab3, Tab4. + Info su Largo Consumo 5/2007

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

9 − 1 =