Pinterest LinkedIn

Bavaria, birrificio olandese indipendente tra i leader nel mercato internazionale della birra, è technical partner per il secondo anno consecutivo delle Audi tron Sailing Series 2015, il primo circuito velico itinerante col minor impatto ambientale al mondo, in programma dal 3 aprile al 2 ottobre.

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com
Bavaria-premium-beer-bottle-33cl

Loano, Porto Venere, Riva del Garda, Porto Ercole, Trapani, Genova, sono le sei località esclusive che ospiteranno le 16 gare del campionato organizzato dall’agenzia di sport marketing BPSE-BplanSport&Events per Audi. Le Audi tron Sailing Series celebrano l’impegno della casa automobilistica per l’ambiente, grazie all’impiego di motori elettrici installati sulle imbarcazioni. Oltre alle confermate flotte Audi Melges 20 e Melges 32, quest’anno si uniranno sin dalla prima tappa i Melges 24, in attesa del team race finale di Genova.

Ai partecipanti e agli ospiti sarà offerta Bavaria Premium, la Pilsner dissetante e facile da bere, caratterizzata da un lieve ma piacevole retrogusto amaro che la rende fresca e morbida al palato e Bavaria Radler, rinfrescante mix di birra e limonata con puro succo di limone.

Con le Audi tron Sailing Series Bavaria riconferma il suo impegno nei confronti dell’ambiente affiancandosi, per il secondo anno consecutivo, ad un’iniziativa velica a basso impatto ambientale sullo sfondo delle più esclusive mete marittime italiane.

INFOFLASH/BAVARIA

Bavaria ha sede a Lieshout, una cittadina a sud dell’Olanda, e, oltre ad essere il secondo maggiore produttore di birra olandese, è la birreria indipendente più grande d’Europa. Guidata da più di 300 anni dalla famiglia Swinkels, l’azienda attualmente annovera uno staff di circa 1.000 persone e produce con la stessa ricetta da 7 generazioni. La purezza degli ingredienti è alla base della qualità della birra Bavaria, ed è per questo che viene utilizzata solo pura acqua di fonte di proprietà e malto di propria produzione.
Grazie all’efficienza del processo produttivo e al riciclo del materiale di scarto, Bavaria è anche entrata a pieno titolo nella classifica delle prime quattro “green company” del Nord Europa, oltre ad essere il primo produttore di birra al mondo ad aver implementato lo standard ISO 26000.
Con oltre 6 milioni di ettolitri di birra prodotti durante l’anno, il brand esporta quasi il 70% della produzione in 122 Paesi e ha conquistato una grande fetta di mercato in Russia, Italia e Francia. In Medio Oriente e in alcuni Paesi europei, Bavaria è popolare per la sua birra analcolica, oltre ad essere nota in Europa, soprattutto in Francia, per le birre speciali 8.6.
Bavaria è un brand di successo e ha conquistato negli ultimi anni un’importante quota sul mercato italiano. Oggi Bavaria conta quattro sedi distaccate: Italia, Francia, Spagna e Regno Unito. Per ulteriori informazioni visitare il sito www.bavaria.com

Ufficio Stampa bavaria@noesis.netcristina.gavirati@noesis.net gianna.arlotta@noesis.net

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)