Giulia Navarra
| Categoria Notizie Food | 1368 letture

Milano Capitale della Pizza: Briscola Pizza Society Vince Miglior Catena Italiana di Ristorazione

Pizza Briscola Catena Italy's Best Restaurant Chains Capitale #pizzasharing Milano Italiana Briscola - Pizza Society Ristorazione Society

Capitale Briscola Pizza Briscola - Pizza Society Italy's Best Restaurant Chains Italiana #pizzasharing Milano Society Ristorazione Catena

Briscola Pizza Society, il brand che ha reinventato la pizza con il suo concept di #pizzasharing, è la nuova “Italy’s best restaurant chains – Pizzeria 2019”.

Il premio è stato assegnato a Briscola Pizza Society dalla prestigiosa rivista di settore Food Service per l’originalità del concept, l’identificabilità del brand e la replicabilità del format all’estero.

Già vincitrice nel 2015 del premio di miglior pizzeria italiana assegnato dal Gastronauta, Briscola Pizza Society si aggiudica un ulteriore riconoscimento superando nella competizione catene molto grandi e riconosciute come Rossopomodoro, Pizzicotto e Berberè. Il brand si è distinto per la sua capacità di rinnovare il consumo di pizza, per la sua forte riconoscibilità e per il concept degli interni di appeal contemporaneo e di ispirazione internazionale curato dall’Architetto Fabio Novembre, proprio in questi giorni nominato Direttore Scientifico della prestigiosa Domus Academy e Membro del Board del Museo Permanente del Design Italiano della Triennale di Milano.

 

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

 

Questi i fattori vincenti di Briscola Pizza Society nel contest lanciato da Food Service; il brand ha vinto in seguito a una duplice votazione espressa dai consumatori e da una prestigiosa giuria di professionisti composta, tra gli altri, dal Direttore Didattico dell’Alma, esponenti accademici di SDA Bocconi e Politecnico di Milano e giornalisti e imprenditori del settore food.

 

Briscola Pizza Society, nata a Milano, città emblema di food, moda e design, è unica nel suo settore grazie al #pizzasharing, suo fattore distintivo che propone ai suoi clienti non più solo la classica pizza di dimensioni tradizionali ma soprattutto una coppia di pizzine più piccole che permette di provare più combinazioni di gusto e che spinge alla condivisione al tavolo. Il suo modello di business, particolarmente distintivo, è stato riconosciuto anche dal guru americano del marketing Philip Kotler che ha citato Briscola Pizza Society come esempio di successo all’interno del suo ultimo libro Retail 4.0.

Siamo molto felici di questo doppio riconoscimento di pubblico e giuria che da continuità al percorso di crescita del Brand che ci ha visto premiati prima nel 2015 come miglior pizzeria e oggi come miglior catena. Condividiamo questo premio con tutto il team che assicura ogni giorno un alto stan- dard qualitativo di prodotti e servizio” dichiarano i due fondatori Riccardo Cortese e Federico Pinna.

 

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

Il brand Briscola Pizza Society, nato con tre punti vendita tra Milano e Firenze, ha visto una forte accelerazione nello sviluppo dopo l’ingresso nel capitale del manager ed imprenditore del lusso Francesco Trapani nel luglio 2017. Da quel momento sono state aperte altre due location, in zone iconiche della città come Duomo e Porta Nuova, firmate dall’Architetto Fabio Novembre, che ne ha rivisto totalmente il concept.

 

Il format di Briscola, particolarmente instagrammabile grazie ai suoi design, brand e pay off forte- mente riconoscibili, è casa anche di vip e influencer che si siedono a tavola non solo per uno sharing di pizza ma anche per una nuova selezione di piatti che hanno ampliato il menù rendendo Briscola Pizza Society un luogo adatto a qualsiasi momento della giornata, dalla colazione alla cena, dall’ape- ritivo al pranzo veloce.

 

 

Briscola – Pizza Society

catena di casual dining milanese, dal look ricercato e internazionale ha reinventato il concetto di pizza sharing, permettendo alla propria clientela, internazionale e cosmopolita di combinare, con la stessa quantità di impasto e di ingredienti di una pizza classica, una coppia di pizzine più piccole, rompendo così i canoni della degustazione tradizionale, e dando la possibilità di sperimentare e condividere il prodotto con gli ospiti del proprio tavolo, mentre si beve una birra artigianale, un calice di vino o un cocktail.

Briscola si caratterizza per una forte attenzione alla qualità del prodotto, ricerca e innovazione, attenzione all’ambiente e alla salute dei propri clienti. Per questo, la pizza di Briscola è senza fuliggine, e, grazie ad un blend di farine di tipo 0 ed integrali, ad un’altra idratazione, e ad una scelta di materia prima di alta qualità, propone una pizza particolarmente gustosa e digeribile.

La stessa attenzione che i talent scout di Briscola, pongono alla ricerca ed alla selezione dei prodotti scelti minuziosamente con cura ogni giorno per offrire una pizza eccellente, viene riportata all’intera offerta del menu, dedicata a chi, oltre che degustare una pizza, voglia provare altri prodotti, come ad esempio le tartare della premiata macelleria Martini e i gelati di Geloso

Milano – Duomo, via Marconi angolo via Dogana Milano – Porta Nuova, viale Liberazione 15 Milano  Milano – Porta Romana, via Fogazzaro 9 Milano – Sempione, via Piero della Francesca 31 Firenze – Repubblica, via del Campidoglio 8R

 

Contacts:

Barabino & Partners Tel. 02 72.02.35.35
Giovanni Vantaggi g.vantaggi@barabino.it
Maria Vittoria Vidulich m.vidulich@barabino.it

+ COMMENTI (0)

Distillerie, Fabbrica della Birra, Tenute Collesi

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Catena Italy's Best Restaurant Chains Milano Italiana Briscola Pizza Society #pizzasharing Capitale Ristorazione Briscola - Pizza Society

ARTICOLI COLLEGATI:

Il gruppo Foodation continua il percorso di crescita con l’ingresso di Francesco Trapani

Il gruppo Foodation continua il percorso di crescita con l’ingresso di Francesco Trapani

31/07/2017 - Ex CEO e azionista di Bulgari e CEO della divisione orologi e gioielli di LVMH, già presidente esecutivo di Clessidra e attuale azionista di Tiffany e di Tages Holding, d...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

15 − 2 =