0
Pinterest LinkedIn

Competitive Data ha completato l’analisi dei bilanci delle prime 150 aziende appartenenti al settore della produzione di alcolici per il triennio 2016-2018.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

RICAVI IN AUMENTO

I ricavi complessivi registrano un incremento del +3,2% nel 2018, con le regioni del Centro che ottengono la performance migliore, +6,6%, seguite dalle regioni del Nord Est con un incremento del +5,8%, quindi le regioni del Nord Ovest che crescono del +2,3%, ed infine, in controtendenza le regioni del Sud e delle Isole in flessione del -3,1%.

CLASSI DI FATTURATO

Tra le varie classi di fatturato sono le aziende del cluster compreso tra 10 e 30 milioni di euro a far segnare la crescita maggiore, +5,1%, seguito con un incremento del +3,1% dalle aziende con fatturato maggiore di 30 milioni di euro, chiudono in leggera crescita (+0,2%)  le aziende con fatturato inferiore  ai 10 milioni di euro .

 

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

 

EBITDA

L’analisi dei margini vede l’EBITDA crescere complessivamente del +3,8%, ma questa volta sono le regioni del Sud e delle Isole a far segnare l’incremento maggiore (+18,5%), seguite dalle regioni del Centro in aumento del +10,8%, quindi le regioni del Nord Ovest con il +4,0%, ed infine le regioni del Nord Est che volgono in negativo,  -1,4%.

DIMINUISCONO GLI UTILI

Il 2018 si chiude con utili cumulati pari a 416.171.000 euro, in flessione del -4,8% rispetto al valore del 2017 di 437.172.000 euro. L’incidenza dell’utile sul fatturato scende dall’11,6% del 2017 al 10,7% del 2018. Nel 2018 sono 127 le aziende che chiudono l’esercizio in utile, tendenza in  flessione rispetto al 2017 che registrava 132 aziende in utile.

 

Grossisti importatori distributori bevande alimentari Banchedati Database excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Tabella Campi records Industria Alimentare e Ingrosso

 

INDICI DI REDDITIVITA’

Aggregando i bilanci delle aziende che realizzano nel settore della produzione di alcolici una quota superiore al 50% dei ricavi si ottiene il bilancio somma settoriale, dal quale vengono calcolati i valori medi di riferimento con cui confrontare le performance aziendali.

  • Il ROE, Return on Equity, è il rapporto tra Utile e Patrimonio netto e rappresenta la redditività per i soci. Il ROE medio nel 2018 è stato del 16,5%, in leggero aumento rispetto al 16,0% del 2017.
  • Il ROI, Return on Investment, è il Risultato operativo (ottenuto sottraendo dai ricavi tutti i costi operativi) sul Capitale investito netto (cioè l’attivo di Stato Patrimoniale al netto dei fondi di rettifica). Rappresenta la redditività della gestione caratteristica. Il ROI medio è stato pari all’ 8,9% nel 2018, in aumento rispetto all’8,4% del 2017.
  • Il ROS, Return on Sales, è il rapporto tra il risultato operativo e i Ricavi e rappresenta il margine operativo sulle vendite. Il ROS è stato pari al 9,9% nel 2018, in crescita rispetto al 9,4% del 2017.

L’EBITDA medio rispetto al fatturato, o ebitda margin, è passato dal 13,6% del 2017 al 14,0% del 2018.

RISCHIO FINANZIARIO STABILE

Il rapporto di indebitamento, o leverage, rappresenta indirettamente la proporzione esistente tra risorse proprie e risorse di terzi utilizzate per finanziare gli impieghi ed è pari al rapporto fra totale capitale investito e il patrimonio netto, misurando il cosiddetto “effetto leva”. Nel 2018 il rapporto di indebitamento, o leverage, rimane stabile a 1,7. Migliora invece l’incidenza media degli oneri finanziari sul fatturato che passa dallo 0,7% del 2017 allo 0,6% del 2018.

 

Competitive Data (www.compedata.com)  è una società specializzata nella realizzazione di ricerche di mercato e nella consulenza strategica di Marketing; i suoi servizi supportano le aziende nei processi di analisi, valutazione, e scelta, delle decisioni più efficaci e appropriate per crescere, in Italia e all’estero, attraverso una lettura intelligente dei dati, l’interpretazione dei risultati raggiunti, e l’impiego di metodologie tradizionali unite a quelle più innovative legate al mondo digitale.

Competitive Data è advisor della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi in ambito pianificazione e sviluppo d’impresa, è iscritta nel registro del MISE per interventi in materia di innovazione aziendale, è fornitore ufficiale per l’Italia di Statista, portale leader mondiale nelle ricerche di mercato.

+Info: www.monitoraitalia.it

Scheda e news: Competitive Data


No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

diciannove + quattordici =