Pinterest LinkedIn

La multinazionale Danone rafforza la sua presenza in Turchia. Il gruppo alimentare francese ha firmato un accordo per acquistare una quota del 50,1% di Sirma, società turca operante nel settore delle acque confezionate . Con vendite s di quasi 100 milioni di euro nel 2012, Sirma è attiva nel settore delle acque imbottigliate e nel settore in HOD (consegna di acqua in boccioni in casa e ufficio). Sirma è uno dei marchi a più veloce movimento del mercato.

Danone è già presente in Turchia nel mercato delle acque minerali con il marchio Hayat. Con la nuova acquisizione la multinazionale francese potrà beneficiare della complementarietà delle due aziende sia in termini di posizionamento del marchio, che di presenza geografica e di canali di distribuzione. 11.mo in classifica a livello mondiale in termini di volume, il mercato dell’acqua in bottiglia della Turchia è cresciuto del 20% in valore nel 2012. “La Turchia è un paese strategico per la nostra divisione e siamo entusiasti alla prospettiva di unire le forze con Sirma, che ha fatto un lavoro enorme per lo sviluppo della categoria di acque in Turchia “, ha dichiarato Francisco Camacho, Executive Vice President della divisione Acque di Danone. “Siamo convinti che questa transazione accelererà l’espansione della Sirma in Turchia”, ha dichiarato Davut Disli, Presidente del Consiglio di Sirma. L’importo della transazione non è stato divulgato. La transazione è soggetta all’approvazione delle autorità competenti, e dovrebbe essere completata entro la fine del 2013

INFOFLASH/DANONE
Danone è una società internazionale presente in tutti i 5 continenti. Il gruppo detiene posizioni di vertice in 4 settori del food & beverage: prodotti lattiero-caseari freschi, prodotti di alimentazione infantile, acque confezionate e nutrizione medica. Danone conta oltre 190 impianti di produzione e circa 102.000 dipendenti. Nel 2012, l’azienda ha realizzato un fatturato di ca. € 21 miliardi, di cui oltre il 50% erano in paesi emergenti. Per quanto riguarda il settore acque confezionate, il gruppo francese è il secondo più grande produttore al mondo con un giro d’affari specifico di € 3.649 m.ni nel 2012 (+10% rispetto al 2011) con marchi internazionali quali Evian e Volvic (Francia, Europa e altri Paesi), Bonafont (America Latina e Polonia) e Mizone (Cina e Indonesia), oltre a numerose marche locali quali Fontvella et Lanjarón (in Espagne), Villavicencio e Villa del Sur (in Argentine), Aqua (in Indonésie) e Zywiec Zdro j (in Polonia) + info: www.danone.com

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Acquitalia 2023-24 Acque Minerali Acquista

Scrivi un commento

2 + 16 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina