0
Pinterest LinkedIn

Si susseguono i successi di atleti che hanno scelto l’Acqua Minerale MANIVA per superare le fatiche di dure competizioni sportive. Dopo Alessandro Rambaldini, che il 18 giugno scorso a Pordrbo in Slovenia si è laureato Campione Mondiale di Corsa in Montagna lunghe distanze, il 21 agosto Sara Bottarelli ha conquistato il titolo italiano di Trail Corto a Borno in Valle Camonica e sempre Sara, l’11 settembre in Bulgaria, ha ottenuto il massimo alloro mondiale con la squadra femminile della nazionale italiana di corsa in montagna.

DSC_0784

I due atleti che praticano una disciplina nell’ambiente in cui la maestosa complessità della natura mette a dura prova fisico e forza di volontà, condividono con la Fonte Alpina MANIVA la provenienza da località di valle sovrastate dallo stesso Monte Maniva. Alessandro Rambaldini risiede a Lavenone in Val Sabbia, mentre Sara Bottarelli è nata in Val Trompia, due valli nelle quali la montagna, protagonista di vita, forgia le persone che dalla tradizione e dai valori di lealtà e semplicità traggono la forza per vincere sfide impossibili.

Esiste anche una ragione tecnica per la scelta fatta dai due campioni di reidratarsi con Acqua Minerale Alcalina MANIVA pH8. Se idratarsi in modo appropriato durante uno sforzo fisico intenso e prolungato è una necessità prioritaria, è altrettanto importante assumere un’acqua con le caratteristiche uniche di Acqua Minerale MANIVA che si adattano particolarmente bene alle esigenze di chi pratica attività sportiva. Tutti gli sportivi infatti producono acido lattico che l’organismo ha la necessità di neutralizzare per mantenere il naturale equilibrio acido-basico. Tanto più è intensa l’attività muscolare, come accade a chi è impegnato in una gara di corsa in montagna, maggiore è la produzione di acido lattico.

Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

MANIVA pH8 è una delle poche acque minerali montane ad essere pura e leggera e con un pH significativamente alcalino, necessario agli sportivi per eliminare più facilmente le scorie lasciate nell’organismo dall’acido lattico prodotto. La scelta di Rambaldini e della Bottarelli di correre insieme a MANIVA, rafforza il binomio tra lo sport e l’azienda, da sempre impegnata a sostenere e diffondere a tutti i livelli e in tutte le discipline i principi di uno stile di vita sano e di una competizione leale e trasparente.

MANIVA SpA

MANIVA SpA nasce a Bagolino nel 1998 con per iniziativa della famiglia Foglio, che riconosce le enormi potenzialità di un’acqua pura e incontaminata che sgorga dal cuore del monte Maniva. Nel 2003 il Gruppo Maniva allarga la sua presenza al Centro-Sud d’Italia  con l’acquisizione dello stabilimento, di Chiusi della Verna, nell’oasi naturale delle foreste Casentinesi in provincia di Arezzo.  Ha un’ampia presenza nel mercato delle acque minerali con i marchi Maniva Balda, Vaia e Verna ma opera anche nel settore delle bibite gassate e delle bibite base tè con il marchio Maniva. La qualità dei processi produttivi è garantita dal Sistema di Qualità ISO 9001:2008. Oggi con un organico di 60 dipendenti, con 150 milioni di bottiglie prodotte annualmente  e circa 16 milioni di euro di fatturato, Maniva SpA è una delle realtà più importanti del mercato italiano delle bevande.

 www.maniva.it

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Acque Minerali Acquista

Scrivi un commento

5 × uno =