Pinterest LinkedIn


L’Assemblea Ordinaria degli azionisti della illycaffè ha approvato il bilancio relativo al 2005.

L’anno si è chiuso positivamente con:
*un fatturato consolidato pari a 227 milioni di euro (+11% rispetto all’anno precedente).
*l’EBITDA a 37 milioni di euro (+27% sull’anno precedente);
*l’utile netto a 10,6 milioni di euro (+33%); il tasso d’indebitamento oneroso a 0,45.

Il peso complessivo delle vendite fuori dall’Italia ha raggiunto il 52%.

In Italia illycaffè detiene la posizione di leader a valore del segmento espresso sia nel canale Ho.Re.Ca (alberghi, ristoranti, bar), sia nel consumo a casa.

Gli investimenti – completamente autofinanziati – sono stati pari a 16,6 milioni di euro.

“Siamo soddisfatti dei risultati e della presenza raggiunta in 130 Paesi, con 70.000 clienti serviti. Continuiamo nel nostro percorso di internazionalizzazione della cultura e del consumo dil caffè italiano nel mondo oltre che di globalizzazione del marchio illy.” – ha dichiarato Andrea Illy, presidente e amministratore delegato di illycaffè.
Nel corso del 2005 sono stati realizzati:

l’ampliamento della presenza nei Paesi emergenti. In Cina, dove già serve 600 clienti, illycaffè ha siglato una joint-venture con Shanghai Fortune Cafè, già distributore del caffè illy, che ha dato origine alla illycaffè Shanghai Co. Ltd. In India, ha concluso un accordo di partnership con il gruppo Fresh & Honest Café Limited che porterà ad acquisire nuovi clienti – con una stima di 6000 macchine professionali istallate a livello nazionale. Inoltre, notevole impulso è stato dato alla presenza nelle più prestigiose catene alberghiere internazionali.

lo sviluppo di espressamente illy, la rete di bar all’italiana in affiliazione commerciale, lanciato nel 2003 come progetto di distribuzione selettiva. Ad oggi sono stati realizzati 100 locali in 19 Paesi di cui circa la metà in Italia. Di particolare rilievo è lo sviluppo nell’ambito aeroportuale che ha portato a recenti aperture a Parigi (Roissy e Orly), Madrid, Barcellona, Stoccolma (Arlanda) e Budapest.

• la formazione di circa 4000 persone, tra proprietari e gestori di bar e coltivatori di caffè verde da parte dell’ Università del Caffè nelle due sedi di Trieste e San Paolo del Brasile.

Con sede a Trieste, illycaffè produce e commercializza un’unica miscela di caffè espresso, leader di qualità, con un unico marchio. A livello globale impiega più di 600 dipendenti.

IIlly acquista il caffè verde direttamente dai produttori della più pregiata Arabica attraverso rapporti di partnership basati sulla reciproca creazione di valore. Con i migliori coltivatori di caffè nel mondo – in Brasile, nei Paesi dell’America Centrale, in India e in Africa – l’azienda triestina sviluppa un rapporto di collaborazione a lungo termine trasferendo loro conoscenze e tecnologie e riconoscendo un prezzo che garantisce sempre e comunque un margine di profitto ai produttori.

+ INFO
ufficio_stampa@it.illy.com

=Alessio Guidelli e Susanna Picucci – Cohn& Wolfe via B. Marcello 63 – Milano
Tel. 02 202 391 Fax 02 201 584

=Anna Adriani, Christine Pascolo – illycaffè S.p.A. via Flavia 110 – Trieste
Tel. 040 3890 111 Fax 040 3890 490

www.illy.com

Stiamo preparando il nuovo ANNUARIO CAFFE’ ITALIA 2006-07 (prima edizione) che sarà pubblicato entro fine anno.
Se siete:
-produttore/torrefattore di caffè,
-fornitore specializzato,
-operatore del vending
e volete essere inseriti gratuitamente nel nuovo annuario, inviateci una e-mail (a info@beverfood.com) con la vostra anagrafica ed il nome della persona da contattare: vi invieremo subito il questionario per la raccolta dati ai fini dell’inserimento.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Torna sulle tavole Coralba, l’acqua di S. Damiano Macra dal design nuovo e dalla grande personalità

Scrivi un commento

due × uno =