Pinterest LinkedIn

Julius Meinl, storica torrefazione viennese con cuore produttivo in Italia, torna al fianco del Festival Vicenza in Lirica, che nel 2023 giunge all’undicesima edizione. Fino al 10 settembre 2023 andrà in scena un programma ricco ed intenso, dal titolo ‘Festival Vicenza in Lirica…e rideremo delle farfalle dorate’, per celebrare l’arte con spettacoli originali che non mancheranno di suscitare curiosità ed interesse nel pubblico appassionato.

 

Annuario Coffitalia 2023 Caffè Italia Scarica Gratis
Annuario Coffitalia 2023 Beverfood.com Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi Scarica Gratis in versione PDF

 

Il festival, che dal 4 al 10 settembre metterà in scena anche la musica di Wolfgang Amadeus Mozart, compositore e musicista austriaco, è uno degli appuntamenti culturali più importanti della città in cui Julius Meinl lavora oltre l’85% del suo caffè. E la storica torrefazione viennese non poteva certo mancare a questa 11° edizione della manifestazione che colloca sul palcoscenico il più grande compositore austriaco. Inoltre il retaggio culturale di Julius Meinl è molto legato alla cultura, infatti il caffè della torrefazione viennese era servito nei famosi caffè letterali della capitale austriaca in cui si sono susseguiti tra i tanti Freud, Klimt e molte altre figure che hanno dato origine alla cultura contemporanea.

Tornando al Festival Vicenza in Lirica, ogni spettacolo sarà accompagnato da un omaggio caffè in capsule per provare l’eccellenza del caffè e ricordare i momenti vissuti durante le performance artistiche, un dono per allietare oltre all’udito e alla vista anche il gusto e l’olfatto.

 

+ info: www.juliusmeinl.com

Scheda e news:
Julius Meinl Italia S.p.A.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia 2022 Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

2 + diciannove =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina