Pinterest LinkedIn

Cafè do Brasil, l’ azienda produttrice dei Caffè a marchio Kimbo e Kosè, ha acquistato la Metropolitan Coffee Company, società di distribuzione di bevande per il canale Horeca nel Regno Unito. Con questa operazione Metropolitan Coffee Company diventa una filiale della Cafè do Brasil, pur continuando ad operare con lo stesso nome. L’ azienda italiana conferma, così, il suo obiettivo di rafforzarsi in quei mercati strategici per la promozione all’estero dell’espresso italiano.

“Questa acquisizione rappresenta per noi un passo molto importate per rafforzare, nel food market del Regno Unito, il brand Caffè Kimbo come sinonimo di vero espresso italiano. – commenta l’ing. Michele Rubino, CEO di Cafè do Brasil- ed è parte di quel progetto di espansione all’estero che vede coinvolta l’azienda ormai da qualche anno. Con Metropolitan c’è una naturale sinergia: noi abbiamo il know how tecnico, la passione per il caffè di qualità, Metropolitan ha la conoscenza del mercato locale e della distribuzione.”

L’intera gamma di prodotti a marchio Caffè Kimbo è stata presentata durante Caffè Culture ’09, la più importante manifestazione britannica dedicata al mondo del caffè e delle caffetterie che si è tenuta il 20 ed il 21 Maggio scorsi all’Olympia National Hall, Londra. Il lancio dei prodotti sul mercato è previsto per Giugno 2009.

+info: Ufficio Stampa Cafè do Brasil Claudia di Paco 3282487447 press@kimbo.itwww.kimbo.itwww.metropolitancoffee.co.uk/

Annuario Caffè Italia Coffitalia

INFOFLASH SU CAFFE’ KIMBO – CAFE’ DO BRASIL

Kimbo nasce a Napoli cinquant’anni fa. I fratelli Rubino trasformano una piccola torrefazione in un’azienda, Cafè do Brasil, che in soli quindici anni con il marchio Caffè Kimbo arriva ad essere leader del mercato campano e successivamente riesce anche a conquistare il consenso dei consumatori in tutta Italia, grazie ad una miscela che rispecchia la nobile tradizione del caffè alla napoletana. Cafè do Brasil è oggi una realtà dinamica che produce e commercializza miscele di caffè uniche ed inconfondibili in Italia e nel mondo.Le strategie di sviluppo, che hanno permesso all’azienda di conquistare i mercati, puntano da sempre alla continua ricerca ed innovazione, con l’ obiettivo di creare un prodotto di qualità superiore, nel rispetto delle inimitabili arti della tostatura e della miscelazione. Il bilancio dell’esercizio di Cafè do Brasil, chiuso al 31 dicembre 2007, ha registrato un fatturato di 128,8 milioni di euro,. Il fatturato dell’esercizio 2007 deriva all’84 per cento dal mercato “casa” e al restante 16 per cento nel segmento “away from home”. Michele Rubino, Amministratore Delegato della società, dirige una rete di vendita con 150 agenti ed uno stabilimento di 40mila metri quadrati ubicato a Melito, in provincia di Napoli.+info: www.kimbo.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia - The Art of Perfection - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

tre + nove =