Pinterest LinkedIn

Si chiama “Asinino Reggiano” ed e’ il primo formaggio al mondo prodotto esclusivamente con latte di asina. E’ stato presentato per la prima volta a livello mondiale ad Expo 2015 in un incontro sulla multifunzionalità degli allevamenti promosso dall’associazione regionale allevatori in collaborazione con Coldiretti Emilia Romagna. L’azienda che lo produce è la Montebaducco di Salvarano di Quattro Castella, dove Giuseppe Borghi e il figlio Davide allevano dagli inizi degli anni Novanta con metodo biologico oltre 800 asini appartenenti a ben 11 razze diverse, guadagnandosi il primato di allevamento di asini più grande d’Europa.

asinello-con-allevatoreLa produzione dell’Asinino Reggiano arriva al termine di un lungo percorso che vede l’azienda Montebaducco impegnata ormai da anni nella produzione di latte d’asina  fresco e/o liofilizzato da destinare a diversi ambìti produttivi, non ultimo quello dei cosmetici. “Fino a non più di un anno fa la possibilità di trasformare il latte di asina in formaggio si scontrava con l’impossibilità di caseificarlo con i cagli in uso per la trasformazione degli altri latti – ha spiegato Davide Borghi – ma grazie alla scoperta scientifica del dottor Giuseppe Iannella, ricercatore e tecnologo alimentare con il quale abbiamo avviato una proficua collaborazione, siamo riusciti a superare questo rilevante ostacolo”.

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

“Il latte d’asina è molto diverso da quello prodotto da vacche, bufale, pecore, capre – è intervenuto Giuseppe Iannella – tant’è vero che proprio a causa delle sue caratteristiche chimico-fisiche la comune caseificazione è limitata. Le ricerche e gli studi che ho condotto, riconosciuti a livello scientifico, mi hanno permesso di scoprire che il processo di caseificazione può avvenire utilizzando il caglio di cammello con il quale abbiamo iniziato a lavorare il latte”.

Contatti email Aziende Beverage And Food Distribuzione Ingrosso Alimentari Banchedati CSV Excel

L’Asinino Reggiano è un formaggio magro; il latte d’asina utilizzato per produrlo non viene pastorizzato e la procedura di trasformazione punta a esaltarne le caratteristiche. Il gusto è molto particolare e, a seconda del grado di stagionatura del formaggio, si può avere nella tipologia a pasta tenera o semidura. Davide Borghi ha deciso che la tipologia stagionata verrà proposta in una raffinata confezione in ceramica, prodotta con materiali biologici e di manifattura artigianale italiana, che proprio per questa sua caratteristica è in grado di conservare alla perfezione il cibo in essa contenuto, specialmente prevenendo l’ossidazione dei grassi.

 

Fonte: www.reggionline.com/?q=content/expo-2015-il-mondo-scopre-il-formaggio-asinino-reggiano

+info: Azienda Agricola Montebaducco – Via Boiardo, 26 Salvarano di Quattro Castella (RE) Tel. 0522 886375 – 886137 / Fax 0522 250921

info@montebaducco.it- www.montebaducco.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

tredici − nove =