Pinterest LinkedIn

Modena diventa capitale della Champagne per la sesta volta. Un’edizione che si prospetta scoppiettante , un evento di livello assoluto che conferma ancora una volta di come Società Excellence – associazione che riunisce ventuno tra i maggiori importatori e distributori italiani di vini d’eccellenza – sia in grado di mettere in scena il più grande evento italiano dedicato esclusivamente allo champagne. Modena Champagne Experience, in programma domenica 15 e lunedì 16 ottobre 2023 dalle ore 10.00 – 18.00 a ModenaFiere, conferma la suddivisione espositiva dei vini in base alla loro appartenenza geografica, corrispondente alle diverse zone di produzione della Champagne – Montagne de Reims, Vallée de la Marne, Côte des Blancs, Aube – oltre alle “maison classiche” riunite in una specifica area. 

“Siamo pronti e, come ogni anno, anche particolarmente emozionati nel vedere come questo appuntamento sia così atteso da tutti gli amanti dello champagne in Italia” – afferma Luca Cuzziol, presidente di Società Excellence – “Anche quest’anno la manifestazione cresce a doppia cifra per quanto riguarda il numero di aziende che vi partecipano, con un aumento del 25%. L’idea di selezionare e invitare maison che hanno una commercializzazione ben strutturata nel nostro paese continua a essere vincente e dimostra il ruolo fondamentale che riveste il mondo della distribuzione del vino e dei distillati di qualità. Gli operatori sanno di poter trovare a Modena un luogo ideale per conoscere etichette da proporre alla loro clientela nei loro locali”.

Un assemblaggio di 176 grandi Maison e piccoli vigneron, con quasi mille etichette in degustazione. Modena Champagne Experience 2023 è l’occasione per degustare i vini di 176 grandi e piccoli produttori, tra i quali Louis Roederer, Bollinger, Thiénot, Paul Bara, Bruno Paillard, Henri Giraud, Ayala, Marguet, Jacquesson, de Venoge, Pannier, Encry Veuve Blanche Estelle,  De Sousa, Larmandier-Bernier, Palmer & Co, Paul Clouet, Charles Heidsieck, Leclerc Briant, Claude Cazals, Delamotte, Francis Boulard e tanti altri. Un’occasione unica per approfondire la cultura dello champagne e incontrare i produttori d’oltralpe presenti, un’esperienza coinvolgente e un supporto culturale di alto livello, con molti momenti di formazione, confronto, approfondimento e dibattito con l’obiettivo di offrire al visitatore una vera experience dedicata allo Champagne. Il programma di master class prevede quest’anno 6 incontri suddivisi nei due giorni di svolgimento di Champagne Experience, condotti da professionisti e profondi conoscitori del mondo dello champagne.

Champagne Experience conta anche quest’anno sul supporto della Camera di Commercio di Modena e si avvale del patrocinio del Comune di Modena che ha trovato in questa manifestazione un alleato per far convergere sulla città il meglio della distribuzione nazionale di fine wine insieme a ristoratori, enotecari e operatori interessati a tenere alta la proposta delle loro carte dei vini. Previste anche navette dalla stazione di Modena e Reggio Emilia per agevolare gli spostamenti in treno, per una kermesse che promuove il bere responsabile.

INFO: www.champagneexperience.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

18 − 15 =