Marco Emanuele Muraca
| Categoria Notizie Vino | 1228 letture

OnestiGroup festeggia a Vinitaly 2019

Vinitaly Cantina Buglioni Alpestre Kupelwieser Underberg Henry Fuchs Polje Podere Morazzano Torre Venere Domaine B&b Bouché Castello Di Coiano Casavecchia Vermouth Del Professore Nino Gandolfo Onestigroup Neno Produttori D'elite Madonna Nera Castello Di Meleto Champagne Collet

Madonna Nera Nino Gandolfo Podere Morazzano Vermouth Del Professore Alpestre Onestigroup Vinitaly Castello Di Coiano Polje Torre Venere Champagne Collet Domaine B&b Bouché Castello Di Meleto Neno Produttori D'elite Kupelwieser Casavecchia Henry Fuchs Underberg Cantina Buglioni

Per il quarto anno consecutivo, l’azienda leader nazionale del settore beverage conferma la sua presenza alla più grande manifestazione dedicata al mondo del vino: Vinitaly 2019, che si terrà a Verona dal 7 al 10 Aprile.

L’entusiasmo è sempre più forte, implementato dalla celebrazione del secondo “compleanno” del progetto-vini dell’azienda, partito nel 2017 e che oggi procede a vele spiegate.

OnestiGroup è pronto a partire, e porterà con sé alcuni fedeli compagni di viaggio ormai storici insieme ad altri nuovi membri dell’equipaggio che verranno presentati in esclusiva durante la manifestazione.

Le vere novità in casa “Uvae” di quest’anno, già presentate in occasione della convention nazionale OnestiGroup dello scorso Febbraio, sono due:

 

CANTINA BUGLIONI

Azienda agricola nata nel 1993, rappresenta un’importante passo nel percorso vini OnestiGroup. Provenienti direttamente dal cuore della Valpolicella Classica, questi vini dai nomi molto originali, si contraddistinguono soprattutto per la loro filosofia produttiva, ovvero quella dell’alto “tasso di bevibilità”. Per la loro produzione, infatti, non vengono utilizzate barriques, ma solo grandi botti e mai di primo passaggio, in grado di donare ai vini proprio la caratteristica di una spiccata bevibilità che non rinuncia, però, alla tradizione.

 

DOMAINE BOUCHÉ

Una cantina di tradizione in Linguadoca, nel sud della Francia. Giunta alla sua quarta generazione, produce -tra gli altri – la leggendaria Blanquette de Limoux, il più antico metodo classico della storia la cui nascita risale all’anno 1531 e viene attribuita ai monaci benedettini dell’abbazia di St.Hilaire.

 

 

Tra i partner ormai consolidati, saranno presenti allo stand Onestgroup:

 

NINO GANDOLFO

Un vero e proprio racconto della sua terra di origine, la Sicilia, che ci riporta a storie di passione e di antiche tradizioni. Nino, figlio del fondatore, dopo aver preso le redini dell’azienda nel 2004, guidato dall’amore per la propria terra e per la cultura vitivinicola, ha impiegato tutte le sue energie per rinnovare e rendere autonoma l’azienda, adottando innanzitutto un sistema di fonti rinnovabili e scegliendo di vendemmiare rigorosamente a mano. I vini di Nino Gandolfo riflettono il carattere unico della sua terra: passione che non rinuncia all’eleganza. OnestiGroup riserverà a questa uno spazio all’interno del proprio stand, dove nel corso della manifestazione verrà presentata una novità inedita.

 

COLLET

Champagne di carattere pensati per soddisfare una clientela di intenditori esigenti, sempre alla ricerca di autenticità, eleganza e raffinatezza. Collet è uno champagne di alta gastronomia, riconosciuto ormai universalmente, che si adatta in maniera impeccabile ad ogni situazione e ad ogni pietanza, dall’aperitivo ai piatti più raffinati.

 

DEL PROFESSORE

Prodotti di alta qualità ispirati a Jerry Thomas, il leggendario bartender americano. I vermouth e i gin Del Professore sono prodotti d’altri tempi e di gran classe, legati alla tradizione artigianale piemontese più autentica.

 

CASTELLO DI MELETO

Una suggestiva realtà situata nel cuore del Chianti Classico, questa storica cantina produce vini che si contraddistinguono per eleganza, potenza e struttura, valorizzando il Sangiovese che qui trova espressione di importante caratura.

 

CASAVECCHIA

Un’azienda vinicola di tradizione ultracentenaria. Dal 1700 nel cuore delle Langhe. Qui si producono vini di carattere e tradizione con uve Dolcetto, Barbera e Nebbiolo.

 

KUPELWIESER

Un punto di riferimento per la storia vitivinicola del Trentino Alto Adige, fondata nel 1878. Vini che esaltano le caratteristiche del territorio, ma che allo stesso tempo profumano di innovazione.

 

NENO

Neno Produttori d’Elite è una cantina boutique di montagna, produce spumanti metodo classico Trento DOC che si distinguono per eleganza ed equilibrio.

 

MADONNA NERA

La “Madonna Nera” è il nome degli antichi terreni collinosi che ospitano questa suggestiva realtà vitivinicola a Montalcino. Avvolta in un paesaggio incantevole, questa elitaria cantina produce vini che coniugano tradizione ed innovazione.

 

FUCHS

Sulla via dei Gran Cru d’Alsazia, incontriamo la famiglia Fuchs. Azienda fondata nel 1922, oggi arrivata alla quinta generazione, è riconosciuta come espressione d’eccellenza dei vini alsaziani.

 

COIANO

L’attenzione nella coltivazione delle viti e nell’utilizzo delle uve, il continuo rinnovamento tecnologico e i controlli continui ed approfonditi in vigna ed in cantina sono alla base della filosofia aziendale di questa cantina dei Colli FIorentini.

 

POLJE

Nel cuore del Collio Goriziano dal 1926, Polje produce vini che parlano di territorio e passione. La cura dei processi in vigna ed in cantina garantisce una qualità riconosciuta negli anni.

 

MORAZZANO

Situata tra le incantevoli colline di Montescudaio, in provincia di Pisa, questa azienda produce vini dal carattere unico e dalla forte personalità. Abbinando il Sangiovese ai vitigni internazionali tipici della costa toscana, nelle bottiglie di Podere Morazzano riscontriamo la fusione dei due stili e delle due anime di questa regione.

 

TORRE VENERE

Riconosciuta nel 2013 come “Azienda più green d’Italia”, Torre Venere di distingue tra le altre cantine per il basso impatto ambientale della produzione, ottenuto dall’utilizzo di fonti rinnovabili e dalla realizzazione a mano di gran parte delle operazioni di vigna e cantina. Il terroir su cui crescono le vigne è caratterizzato da una importante composizione tufacea.

 

ALPESTRE

Questo distillato d’erbe, imbottigliato senza aggiunta di zuccheri o altri additivi, così come esce dalla botte dopo il segretissimo processo di produzione, è una vera e propria sinfonia al palato. Alpestre è stato il primo marchio di proprietà esclusiva di OnestiGroup.

 

UNDERBERG

Una speciale ricetta, ancora oggi segreta, che parte dalla meticolosa selezione di 43 erbe. Underberg è un distillato di erbe unico al mondo, lavorato delicatamente e prodotto solo in confezioni da 20ml, la giusta dose per una perfetta digestione.

 

 

Questa edizione di Vinitaly sarà un’occasione speciale per OnestiGroup, un vero e proprio battesimo di nuovi brand e l’occasione per ritrovare partner e amici di sempre. Non ci resta quindi, che darvi appuntamento a Vinitaly 2019, al Padiglione 8, Stand F3!

 

Scheda e news: ONESTIGROUP S.p.A.


+ COMMENTI (0)

Distillerie, Fabbrica della Birra, Tenute Collesi

Casavecchia Onestigroup Cantina Buglioni Madonna Nera Torre Venere Champagne Collet Underberg Castello Di Meleto Podere Morazzano Kupelwieser Vinitaly Henry Fuchs Neno Produttori D'elite Vermouth Del Professore Alpestre Castello Di Coiano Polje Nino Gandolfo Domaine B&b Bouché


ARTICOLI COLLEGATI:

ShowRUM 2019: la sfilata dei big firma il successo della kermesse

ShowRUM 2019: la sfilata dei big firma il successo della kermesse

15/10/2019 - Rum Caput Mundi. Settima edizione da urlo per lo ShowRUM, la rassegna sul rum più importante d'Italia e ormai con ampio respiro internazionale. La kermesse ideata da Leon...

Continuano le novità in casa OnestiGroup, dopo il Roma Bar Show arriva Abuelo Two Oaks

Continuano le novità in casa OnestiGroup, dopo il Roma Bar Show arriva Abuelo Two Oaks

27/09/2019 - Degustazioni, masterclass, talk e conferenze. La prima edizione del Roma Bar Show è stata un’esplosione di iniziative dedicate al beverage e alla mixology Industry. Marte...

OnestiGroup protagonista al Roma Bar Show

OnestiGroup protagonista al Roma Bar Show

19/09/2019 - Roma Bar Show è il primo evento italiano di importanza internazionale che unisce tutto il mondo del beverage e della mixology Industry che andrà in scena a ROMA  presso I...

Underberg: Matteo Zed, il Professore degli Amari sceglie Underberg

Underberg: Matteo Zed, il Professore degli Amari sceglie Underberg

16/09/2019 - Un amaro unico e pregiato con 170 anni di storia alle spalle. Le origini di questo bitter alle erbe risalgono infatti al 1846 per volere del capostipite dell’omonima fami...

The Gin Day 2019: continua il lungo viaggio del Gin senza soste

The Gin Day 2019: continua il lungo viaggio del Gin senza soste

10/09/2019 - Il lungo del viaggio del Gin. Una locomotiva, che sembra non fermarsi mai. Sul carro vincente sono saliti ormai una decina di anni fa i pionieri di Bartender.it, che in q...

Alpestre, una sinfonia di 34 erbe

Alpestre, una sinfonia di 34 erbe

29/08/2019 - Una storia che comincia in Francia nell’Hermitage sul fiume Gier. Era il 1857 quando un padre Marista, esperto conoscitore delle virtù terapeutiche delle erbe, mise a pun...

Uno sguardo all’agenda OnestiGroup: gli appuntamenti di settembre

Uno sguardo all’agenda OnestiGroup: gli appuntamenti di settembre

05/08/2019 - OnestiGroup non si ferma: il calendario di settembre è già solcato da appuntamenti imperdibili, che segneranno altre tappe significative per il District Of Beverage più f...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

tredici − 2 =