Pinterest LinkedIn

Acqua Minerale San Benedetto Acqua Ufficiale del primo evento sportivo in Italia e prima maratona europea ad ottenere la certificazione della responsabilità ambientale e sociale. La costante attenzione alle problematiche ambientali è da sempre parte integrante e fondamentale del progetto aziendale di San Benedetto, azienda oggi più che mai mossa da un’ambizione di eccellenza ecofriendly nel panorama industriale italiano.

Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

Ecco perché il 6 Aprile 2014 Acqua Minerale San Benedetto sarà l’Acqua Ufficiale della Suissegas Milano Marathon, il primo evento sportivo in Italia e la prima maratona in Europa ad ottenere dagli Stati Uniti la ReSport Certification: la certificazione, rilasciata dal Council fo Responsabile Sport che misura e attesta la responsabilità ambientale e sociale degli eventi sportivi. San Benedetto disseterà tutti i partecipanti alla 14ma edizione della classica internazionale su strada con il formato da mezzo litro della linea “progetto ecogreen”, l’innovativa generazione di bottiglie di acqua minerale con la quale l’Azienda vuole offrire al consumatore la possibilità di scegliere tra un prodotto convenzionale ed uno a ridotto impatto ambientale; la prima acqua minerale a poter vantare il marchio di Qualità Ambientale del Ministero dell’Ambiente. La Mission di San Benedetto, Risorse per la Vita, significa mettere in primo piano la valorizzazione di un dono prezioso quale l’acqua e contestualmente attuare tutta una serie di comportamenti virtuosi che consentano di salvaguardare il territorio che la circonda e garantire che tale dono possa arrivare anche alle generazioni future nella sua integrità e nelle sua purezza. Un impegno che ha portato l’Azienda a sottoscrivere nel 2009 un accordo volontario con il Ministero dell’Ambiente volto alla riduzione delle proprie emissioni di CO2 in tutto il ciclo produttivo fino a neutralizzarle del tutto. Negli ultimi 4 anni Acqua Minerale San Benedetto ha ridotto le emissioni complessive di CO2 del 30% ed ha introdotto sul mercato la linea “progetto ecogreen”. Il 100% delle missioni di CO2 di tutto il ciclo di vita dei formati di questa nuova linea (comprendente il formato da mezzo litro per il consumo “on the go”, da 1L Easy pratico e funzionale e i formati famiglia da 1,5L e 2L) è compensato attraverso l’acquisto di crediti di tipo “VERs” che finanziano progetti ecosostenibili volti alla salvaguardia del clima. Inoltre, in un ottica sempre più sostenibile, i formati da 1L Easy e quelli famiglia da 1,5L e 2L utilizzano rispettivamente il 30% e il 10% di RPET- PET rigenerato proveniente dal riciclo della plastica, riducendo il fabbisogno di materia prima vergine e quindi di petrolio. Ogni giorno milioni di appassionati corrono, sudano, faticano per amore e passione dello sport. Per loro San Benedetto vuole essere un partner ed un compagno sicuro attraverso la condivisione di valori, la vicinanza e l’alta qualità dei prodotti a ridotto impatto ambientale, studiati per chi ama la natura e vivere in movimento.

Gruppo Acqua Minerale San Benedetto S.p.A.
Nata nel 1956 per l’imbottigliamento delle acque minerali di Scorzè (Ve), Fonte San Benedetto e Fonte Guizza, Acqua Minerale San Benedetto in breve tempo si è trasformata da piccolo produttore locale in azienda presente su tutto il territorio italiano, con forti interessi anche fuori dai confini nazionali.  Oggi il Gruppo San Benedetto, attivo commercialmente in circa 100 paesi nei cinque continenti, con un fatturato di 712 milioni di euro è la prima società del mercato di riferimento a capitale interamente italiano, il secondo player del comparto del beverage analcolico e il sedicesimo gruppo nell’intero mercato del Food & Beverage. L’attuale assetto societario garantisce al Gruppo Veneto una dimensione e una capacità produttiva di rilievo: quattro stabilimenti in Italia – Scorzè (Venezia), Popoli (Pescara), Donato (Biella), Nepi (Viterbo) – due di proprietà in Spagna, uno in Polonia, uno in Ungheria e stabilimenti in Joint Venture in Messico e Repubblica Dominicana; 1.800 dipendenti nel mondo e una capacità produttiva solo in Italia di 17 milioni di pezzi al giorno. Azienda “totale”, multispecialista e multicanale, San Benedetto opera con successo in tutti i segmenti del mercato del beverage analcolico, dalle acque minerali (San Benedetto, Primavera, Acqua di Nepi, Guizza e Vivia) a quelle addizionate (Aquavitamin e San Benedetto Ice Formula Zero), dalle bibite gassate (San Benedetto e Schweppes) al thè (San Benedetto, Summer Emotion Ice Tea e Guizza) e alle camomille (Baby Drink), dagli sport drink (Energade), alle acque toniche (Schweppes) fino alle bibite piatte a base di succo (Oasis, Tropico e Batik) e agli aperitivi (Ben’s e Schweppes).

Per ulteriori informazioni:  www.sanbenedetto.itwww.sanbenedettosport.it –  www.facebook.com/SanBenedetto –    alessio.melillo@comcubo.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)