Tag

CSC – Caffè Speciali Certificati

Browsing

Dopo due anni di assenza, torna dal 23 al 25 giugno al MiCo – Milano Convention Center -, il World of Coffee organizzato da Sca. È un appuntamento atteso e denso di interesse, dove incontrare i coffee lover di tutto il mondo, seguire gli incontri con i maggiori esperti di specialty coffee e le finali mondiali di cinque specialità, facendo il tifo per i campioni nazionali:  Carmen Clemente – Latte Art, Andrea Villa – Coffee in Good Spirits, Elvira Niki Di Landa – Cezve/Ibrik, Davide Cobelli – Roasting e Fabio Dotti, che lo scorso marzo nell’ambito di Sigep, ha vinto la gara nazionale Cup Tasters di cui CSC è sponsor ufficiale.

Un nuovo socio si è unito a CSC – Caffè Speciali Certificati, che da più di 25 anni promuove la diffusione e la cultura del caffè di qualità: Caffè Moreno. Una torrefazione “fieramente napoletana”, fondata nel 1962 da Ferdinando Percuoco, al quale sono subentrati i figli Umberto, Maurizio, Claudio e Laura e ora vede l’ingresso dei rappresentanti della terza generazione: Vittoria, responsabile marketing & comunicazione, Marco, ai suoi primi passi al controllo qualità e Ferdinando, al commerciale.

«Sino a oggi il 2021 è stato un anno d’oro per lo sport italiano: vorrei proseguire questo periodo positivo portando in alto anche l’Italia del caffè e dando l’attenzione che merita all’assaggio, con un buon risultato al World Cup Taster Championship» afferma con la determinazione che lo contraddistingue Fabio Dotti, che ha meritato il titolo di campione italiano nell’ambito di Sigep 2020.

L’intuizione alla base della nascita di CSC – Caffè Speciali Certificati 25 anni fa, fu di creare un gruppo per far fronte comune e assicurarsi la fornitura costante di caffè di qualità superiore certificata, creando un rapporto diretto con i produttori. Da allora Enrico Meschini è stato il suo presidente, che ha guidato nella messa a punto di un processo di certificazione unico e completo.

A Host 2019 alcune delle torrefazioni affiliate a CSC – Caffè Speciali Certificati propongono il gusto unico di caffè 100% di piantagione, dalla quantità costante e garantita, da apprezzare in purezza o in miscela, in espresso o realizzati con diversi metodi di estrazione. Le coordinate per orientarsi con facilità tra i padiglioni di Fieramilano dal 18 al 22 ottobre.

L’India del caffè è un immenso Paese a due velocità da un punto di vista produttivo, lavorativo, sociale e, per il raccolto 2018-2019, di quantità e qualità del prodotto: questa è la rapida “istantanea” scattata da alcuni rappresentanti di CSC – Caffè Speciali Certificati che hanno visitato il cuore caffeicolo del quinto produttore di caffè al mondo. Il sopralluogo periodico nelle terre d’origine ha il compito di verificare il livello di qualità della produzione, le infrastrutture, ma soprattutto di mantenere un rapporto diretto con i produttori, che si protrae da molti anni con reciproca soddisfazione. Guidati dal responsabile dell’area, Enrico Romano di C.B.C., hanno partecipato al viaggio alcuni membri dell’Associazione: Serena Nobili di Dini Caffè, Vittorio e Alessandra Barbera di Barbera 1870, Graziano Carrara di Carrara Coffee Agencies, Fabio Dotti di Caffè Agust, Marie Luise Millemaci di Blaser Trading.