Tag

origini

Browsing

Siete pronti a scoprire la storia di Caffè Roko e farvi travolgere dalla sua energia? Partiamo dal suo nome che porta con sé carica emotiva ed entusiasmo: Roko ha origine dal termine spagnolo “Rojo” che significa rosso. Un colore che simboleggia il mondo del caffè e la passione per questo prodotto,  sinonimo di forza e passione,  di fiducia nelle proprie forze e capacità, caratteristiche nelle quali Roko si identifica per valori e mission. Da Rojo a Roko il passo è breve, attraverso un gioco di consonanti che dà rilievo alla K, lettera speciale dell’alfabeto e conferisce un tocco esotico al marchio.

La Montelvini di Venegazzù (Treviso) lancia il Prosecco “Asolo Superiore DOCG Edizione Limitata”: un magnum della capacità di 1,5 litri con una particolare bottiglia rivestita da una innovativa membrana isolante. Viene prodotta in 1881 bottiglie, numerate a memoria dell’anno di fondazione della cantina. La guaina che la ricopre, brevetto di un’azienda trevigiana, si presenta al tatto come un raffinato raso nero, ma ha anche la funzione di isolante termico: sostituisce il secchiello del ghiaccio oppure ne prolunga l’effetto, mantenendo la temperatura del vino costante. Di colore nero opaco, il rivestimento conferisce un’assoluta eleganza alla bottiglia, ulteriormente impreziosita con Swarovski dorati e con il simbolo della civetta, emblema di Montelvini, ricamato sul tessuto. Il tutto realizzato manualmente in Italia.