Tag

simatec

Browsing

Come si protegge una birra, per evitare che le sue qualità vengano disperse? Ce lo spiega Davide Zingarelli di Simatec, che abbiamo incontrato in occasione di Beer Attraction: “La novità è la macchina BrewOne. Dopo un enorme lavoro tecnico siamo riusciti a portare le caratteristiche di eccellenza Simatec anche in una macchina di profilo più basso“. La stessa qualità del mosto, ma costi abbattuti e prezzo competitivo. L’innovazione è da sempre l’ispirazione di Simatec: “Abbiamo capito, nel tempo, che nella birra artigianale il problema principale è la degradazione nel tempo. Oggi l’ossidazione a caldo è limitata con le nuove macchine, e la qualità viene conservata“. Quali sono gli elementi essenziali per mantenere alta la qualità? Scopriteli nel nostro video.

Impianto S.Im.A.T.eC con scaricatore delle trebbie automatico e taglia trebbie superficiale, è la novità del 2012 proposta dall’azienda produttrice di impianti alimentari specializzata in attrezzature per birrifici artigianali. A far seguito all’inserimento delle griglie filtranti innovative nel tino filtro, che ha fatto in modo di incrementare ulteriormente la resa della filtrazione, l’ufficio di progettazione S.Im.A.T.eC ha partorito un sistema douplex (concetto che ricorda la caratteristica delle pale brevettate nel tino MASH-WHIRLPOOL) in grado di compiere le due operazioni topiche che un mastro birraio compie in piena filtrazione (è il momento in cui si fa la qualità della birra). Il sistema permette un taglio superficiale e delicato del letto filtrante, evitando la formazione di vie preferenziali da parte del fluido e prevede un sistema di scarico automatizzato delle trebbie. Questo sarà l’oggetto in esposizione alla fiera di BRAU BEVIALE a Norimberga.