Pinterest LinkedIn

L’industria dei succhi lotta da tempo con la sfida di ridurre il livello di zucchero dei prodotti a base di succhi, pur mantenendo la qualità e l’attrattiva del consumatore. Il nostro nuovo approccio a questo problema riduce lo zucchero attraverso una fermentazione controllata, seguita dalla rimozione del lievito e dell’alcol.

Bevitalia 2023-24 Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Bevitalia 2023-24 Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

C’è una richiesta globale di riduzione dello zucchero che sta scuotendo il mondo del JNSD, in particolare la produzione di succhi di frutta. Spinti dalle preoccupazioni dei consumatori riguardo alla salute e al peso, e ulteriormente gravati dalle tasse sullo zucchero e da altre normative in diversi paesi, come si può ridurre il livello di zucchero nei succhi, mantenendo la qualità e l’attrattiva del consumatore?

È possibile diluire il succo, ovviamente, ma esistono anche tecnologie disponibili per ridurre gli zuccheri intrinseci nel succo stesso (principalmente saccarosio, glucosio e fruttosio). Si tratta della filtrazione su membrana, della trasformazione enzimatica dello zucchero e della fermentazione del lievito. Abbiamo investito nella fermentazione – con un processo speciale in grado di ridurre lo zucchero praticamente a zero.

Scarica gratis la GuidaOnline Bibite, Succhi e Bevande Vegetali Beverfood.com 2024 - I marchi degli analcolici: Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati
Scarica gratis la GuidaOnline Bibite, Succhi e Bevande Vegetali Beverfood.com 2024 - I marchi degli analcolici: Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati

Il nostro nuovo approccio a questo problema riduce lo zucchero attraverso la fermentazione controllata, seguita dalla rimozione del lievito e dall’eliminazione dell’alcol. Il succo risultante con lo 0% di zucchero può quindi essere miscelato con succo normale per ottenere qualsiasi livello di riduzione dello zucchero desiderato.

Il lievito che utilizziamo è stato appositamente selezionato per la sua storia di utilizzo sicuro nell’industria alimentare, la sua idoneità alla riduzione dello zucchero nel succo e la sua efficienza e riproducibilità della fermentazione.

Ricevi le ultime notizie! Iscriviti alla Newsletter


Il nostro nuovo white paper descrive le linee di lavorazione per la fermentazione, la rimozione del lievito e la dealcolazione, nonché la miscelazione finale dei succhi di frutta. Spieghiamo perché il monitoraggio della temperatura, dell’agitazione e dei livelli di zucchero è essenziale per un processo ottimale ed economicamente vantaggioso. Se lo si desidera, dal processo è possibile estrarre alcol alimentare per varie applicazioni nel settore alimentare e delle bevande. Il concetto è stato dimostrato in test tecnici e sui consumatori e offre un’ampia opportunità di creare una categoria di prodotti completamente nuova: succhi e bevande a ridotto contenuto di zucchero. La portata della fusione creativa è praticamente illimitata.

LEGGI ANCHE: Better Juice: tecnologia innovativa per ridurre gli zuccheri nei succhi

Fonte: www.tetrapak.com/insights/food-categories/juice-and-drinks/reducing-sugar-in-fruit-juices-fermentation

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia 23-24 Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

18 + 9 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina