Pinterest LinkedIn

UniCredit e il Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano hanno siglato un nuovo accordo per affiancare le aziende del territorio, supportandole nella realizzazione degli investimenti e nel loro percorso di crescita, al fine di rafforzarne le potenzialità di sviluppo, sostenendone la liquidità e rispondendo alle necessità determinate dall’attuale contesto di mercato.

Grazie a questa convenzione, infatti, la Banca renderà tra l’altro disponibili per le imprese afferenti al Consorzio soluzioni mirate in tempi rapidi, in termini di credito e di consulenza, attraverso il supporto di un team di specialisti e grazie alle sinergie di network del Gruppo.

“Una collaborazione, quella con UniCredit, che punta a sostenere la crescita del nostro territorio e delle nostre imprese, grazie alla possibilità di continuare a investire in miglioramenti che contribuiscono all’innalzamento della reputazione del nostro prodotto a livello internazionale. Questo accordo costituisce inoltre un vero e proprio progetto di sistema capace di stimolare un virtuosismo economico che negli ultimi anni ha caratterizzato Montepulciano, dove il 70% dell’economia (tra diretta e indotta) ruota proprio intorno al Vino Nobile di Montepulciano”, così Andrea Rossi, Presidente del Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano

Dichiara, inoltre, Andrea Burchi, Regional Manager Centro Nord di UniCredit: “Questa nuova sinergia si aggiunge alle numerose iniziative realizzate dal nostro Gruppo a sostegno delle filiere, leve primarie dell’economia del territorio. Siamo al fianco delle imprese con soluzioni mirate, capaci di accompagnare le realtà produttive del comparto vitivinicolo in un’ottica di sviluppo concreto e sostenibile per affrontare insieme le sfide di un mercato sempre più diversificato”.

+ INFO: www.enolitecavinonobile.it/it/

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

12 + dodici =