Beverfood.com
| Categoria Notizie Bevande Analcoliche | 3882 letture

Zuegg chiude in crescita il 2011 con un fatturato di 210 milioni ed ora rilancia al sud

Fatturato Zuegg Rilancia

Fatturato Rilancia Zuegg

Nel 2011, in un anno di crisi dei consumi, la strategia a chilometro zero di Zuegg ha ottenuto brillanti risultati di vendite, per un giro d’affari complessivo di 210 milioni di euro, il 35% generato all’estero. E il primo trimestre 2012 ha segnato un andamento positivo del 29%. I succhi di frutta Zuegg sono cresciuti del 12,5% in termini di volumi, portandosi a 78 milioni di euro; le marmellate sono cresciute del 6,9%, portandosi ad un fatturato di € 40,8 milioni. Il business più consistente tuttavia proviene dai prodotti (semilavorati) per l’industria alimentare: in aumento del 10,5% per un giro d’affari di 119 milioni. Secondo i principali indicatori di mercato, nel corso del 2011 volumi valori nel mercato dei succhi, nettari e bevande frutta si sono mantenuti stabili rispetto all’anno precedente e con i primi tre produttori (Conserve Italia, Parmalat e Zuegg) a dividersi poco più della meta del mercato globale

Guida Guidaonline Bevandefrutta Beverfood frutta frutti succhi nettari

La storica azienda di confetture e succhi di frutta ridisegna la strategia di espansione a partire dal Mezzogiorno per puntare in futuro sull’altra sponda dell’Atlantico. «Oggi si parla molto di Cina o India come mercati di sbocco dell’agroalimentare italiano – dice Oswald Zuegg, presidente dell’azienda – Si tratta di paesi potenzialmente interessantissimi, ma noi intendiamo seguire altri percorsi, quelli legati al bisogno di qualità e benessere. E perciò nei nostri obiettivi ci sono gli Stati Uniti, magari con un nuovo stabilimento. Questo perché la domanda di prodotti genuini salirà in modo esponenziale in Nord America. E noi intendiamo essere protagonisti di questo sviluppo ». Per farlo però bisogna ripartire dal prodotto. E in particolare dall’Italia, dall’Irpinia e le Murge, la «nostra California», dove sorge uno dei più importanti impianti del gruppo, quello di Luogosano, in provincia di Avellino, e dove l’azienda sta costruendo una filiera di approvvigionamento di frutta a chilometro zero che coinvolge gli agricoltori di Puglia, Basilicata e Campania. Albicocche, pesche, fragole, mele, tra campi sperimentali e nuove varietà selezionate, Zuegg rilancia nel sud Italia, coinvolgendo circa 60 aziende agricole, che producono esclusivamente per l’azienda nata a Lana d’Adige 120 anni fa. «Abbiamo 530 dipendenti e sei stabilimenti nel mondo » spiega Oswald Zuegg – Due si trovano in Germania, a Zorbig e Werneuchen; uno nel sud della Francia a Elne, quello appena inaugurato in Russia, e i due storici Italiani, Verona e Avellino. Oggi il nostro obiettivo è accorciare ulteriormente la filiera, fidelizzare le cooperative agricole, fissando i prezzi all’inizio dell’anno e non secondo le oscillazioni di mercato, per fare sì che il prodotto coltivato viaggi pochissimo e arrivi ancora più fresco per la lavorazione ».

+info: www.repubblica.it/economia/affari-e-finanza/2012/07/16/news/zuegg_scommette_sul_mercato_usa_ma_la_strategia_parte_dalla_puglia-39138487/

NEWS DI COMPLEMENTO
Zuegg apre le porte del proprio stabilimento di Luogosano in Irpinia alla scoperta della frutta migliore

+ COMMENTI (0)

Limoncello Pallini - premiato dai consumatori al Quality Award 2019 - inimitabile qualità italiana da 140 anni

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Fatturato Zuegg Rilancia

Tags/Argomenti: ,

Annuario Bevitalia Acque Minerali Bibite e Succhi Soft Drinks Acquista

ARTICOLI COLLEGATI:

Cantina Sociale Trento chiude l’esercizio 17/18 con un +9% di remunerazione soci

Cantina Sociale Trento chiude l’esercizio 17/18 con un +9% di remunerazione soci

09/01/2019 - Si conferma in buona salute economica, finanziaria e sociale il bilancio d’esercizio 2017/2018 della Cantina Sociale di Trento. Il dato che più colpisce l’attenzione è un...

IL GRUPPO BIRRARIO CARLSBERG CHIUDE IL 2008 CON UNA FORTE CRESCITA SIA DEL FATTURATO CHE DEL PROFITTO NETTO

IL GRUPPO BIRRARIO CARLSBERG CHIUDE IL 2008 CON UNA FORTE CRESCITA SIA DEL FATTURATO CHE DEL PROFITTO NETTO

02/03/2009 - Carlsberg, il quarto più grande gruppo birraio al mondo, ha chiuso l’esercizio 2008 con vendite per ca. 127 mio hl di birra con un fatturato di 59,944 miliardi di coron...

ZUEGG LANCIA FRULLÌ, PURA FRUTTA DA BERE, 100% NATURALE

ZUEGG LANCIA FRULLÌ, PURA FRUTTA DA BERE, 100% NATURALE

04/02/2008 - Zuegg, azienda storica nella lavorazione della frutta, ha di recente immesso sul mercato una nuova linea di bevande a base frutta a marchio Zuegg-Frullì, che va a innov...

TOSCHI DI MODENA CHIUDE IL 2010 IN CRESCITA CON FATTURATO A 30 M.NI EURO

TOSCHI DI MODENA CHIUDE IL 2010 IN CRESCITA CON FATTURATO A 30 M.NI EURO

08/03/2011 - Toschi Vignola chiude il 2010 registrando un fatturato pari a 30 milioni di euro, con una crescita del +5 per cento rispetto all'anno precedente. I segnali di ripresa arr...

IL GRUPPO NORDA CHIUDE IL 2011 CON UN FATTURATO DI € 113 M.NI E PUNTA A RAGGIUNGERE I 120 M.NI NEL 2012

IL GRUPPO NORDA CHIUDE IL 2011 CON UN FATTURATO DI € 113 M.NI E PUNTA A RAGGIUNGERE I 120 M.NI NEL 2012

27/03/2012 - I risultati sostanzialmente positivi del 2011 sono alla base anche di ciò che Norda si attende quest’anno. Pur in una congiuntura economica non certo entusiasmante, il Gr...

Bilancio BAVARIA 2012: fatturato in crescita a € 500 m.ni e volume produttivo a 5,8 m.mn hl

Bilancio BAVARIA 2012: fatturato in crescita a € 500 m.ni e volume produttivo a 5,8 m.mn hl

16/04/2013 - Nel 2012, Bavaria ha superato il limite di volume d'affari di 500 milioni di euro. Il fatturato netto è aumentato di 52,5 milioni di euro rispetto al 2011. Il margine ope...

Risultati 2012 ASTORIA VINI: fatturato a € 30 milioni e produzione oltre i 5 milioni di bottiglie. L’export vale il 38% delle vendite

Risultati 2012 ASTORIA VINI: fatturato a € 30 milioni e produzione oltre i 5 milioni di bottiglie. L’export vale il 38% delle vendite

26/02/2013 - Ottimo 2012 per Astoria Vini, azienda vitivinicola di Refrontolo (TV), che raggiunge i 30 milioni di euro di fatturato, con un incremento del 4,5%.L'azienda conferma una ...

ZUEGG al CIBUS 2014: crescita sempre più sostenibile e conquista di nuovi mercati

ZUEGG al CIBUS 2014: crescita sempre più sostenibile e conquista di nuovi mercati

05/05/2014 - ZUEGG, marchio storico dell’industria alimentare italiana nel segmento dei succhi e delle confetture che mira a diventare il principale esperto di frutta a livello europe...

BILANCIO CANTINA VALPOLICELLA NEGRAR 2011: FATTURATO A 27 MILIONI DI EURO – CARLO ALBERTO RECCHIA ELETTO NUOVO PRESIDENTE

BILANCIO CANTINA VALPOLICELLA NEGRAR 2011: FATTURATO A 27 MILIONI DI EURO – CARLO ALBERTO RECCHIA ELETTO NUOVO PRESIDENTE

30/12/2011 - La Cantina di Negrar ha chiuso il bilancio al 31 luglio scorso con un fatturato in crescita del 10% a 26,5 milioni di euro. Ai 230 soci, che coltivano 600 ettari di vigne...

ZUEGG: L’imprenditore Oswald Zuegg punta al controllo totale della società

ZUEGG: L’imprenditore Oswald Zuegg punta al controllo totale della società

04/08/2014 - Il sole 24 ore del 31.07.14 riferisce che Oswald Zuegg (vedi foto a fianco), che attualmente controlla il 72% della società di famiglia, vorrebbe rilevare la parte restan...

GRUPPO ARGENTA chiude il 2011 con un fatturato in forte crescita a 201 milioni di euro

GRUPPO ARGENTA chiude il 2011 con un fatturato in forte crescita a 201 milioni di euro

23/04/2012 - Con 201 milioni di Euro si chiude un anno da ricordare per Argenta; la crescita del 12% di fatturato conferma la strategia del Gruppo e consolida la leadership di mercato...

BILANCIO AB-INBEV 2010: CONSOLIDAMENTO FATTURATO E MIGLIORAMENTO UTILI

BILANCIO AB-INBEV 2010: CONSOLIDAMENTO FATTURATO E MIGLIORAMENTO UTILI

18/03/2011 - Ab-Inbev, il più grande gruppo birraio al mondo, ha chiuso il 2010 con un consolidamento dei ricavi ed un miglioramento della redditività e dell’indebitamento netto. I vo...

LAURENT-PERRIER CHIUDE L’ESERCIZIO 2007/08 CON UN FATTURATO DI 249 MILIONI DI EURO ED UN UTILE DI 35 MILIONI

LAURENT-PERRIER CHIUDE L’ESERCIZIO 2007/08 CON UN FATTURATO DI 249 MILIONI DI EURO ED UN UTILE DI 35 MILIONI

22/09/2008 - Laurent Perrier, uno dei più importanti produttori di champagne, ha approvato il bilancio relativo all’esercizio aprile 2007-marzo 2008 con risultati molto soddisface...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

3 × tre =