0
Pinterest LinkedIn

E’ ripresa la produzione presso lo stabilimento acque minerali “Cutolo” di Atella in Basilicata, dove si producono le acque minerali Cutolo Rionero, Santa Maria degli Angeli, Visciolo e La Francesca . E’ questo il risultato della trattativa condotta dall’assessore alle Attività Produttive della Regione Basilicata. Lo sbocco positivo è giunto con la sigla di un accordo ai quali hanno partecipato, oltre alle rappresentanze sindacali e dei lavoratori, i delegati delle società Cutolo Michele e figli (storica titolare delle concessioni delle acque minerali), Acque Rionero (la società di imbottigliamento e commercializzazione) e la finanziaria Black Diamond, nuovo partner finanziario e di capitale della famiglia Cutolo.


Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood 2008/09

Acque Rionero era entrata in crisi produttiva finanziaria da diverso tempo. Dopo continui ritardi di pagamento e numerose agitazioni da parte dei lavoratori, nel febbraio 2011 il pacchetto di maggioranza della società era passato alla Paninvest, che aveva provato a rilanciare l’azienda, ma con esiti negativi. Nonostante un tentativo di mediazione della Regione Basilicata, l’azienda ha continuato a non pagare gli stipendi e il 26 maggio scorso gli operai erano scesi di nuovo in sciopero picchettando i cancelli dell’azienda. Da lì a pochi giorni l’annuncio della cessazione delle attività e il licenziamento di tutti i dipendenti. A questo punto si è fatta avanti una finanziaria di diritto spagnolo, la Black Diamond, che avrebbe acquisito il controllo del gruppo lucano, proponendo un nuovo piano di rilancio produttivo e finanziario, su cui si sono svolte, appunto, le trattative con i sindacati e la Regione Basilicata.

Il nuovo accordo stabilisce che la Società Black Diamont Trust, ricapitalizzerà la Società lucana con trasformazione in società per azioni e sanerà le pendenze, compreso i canoni delle concessioni, il trattamento di fine rapporto ai lavoratori e i contributi sindacali alle organizzazioni. Black Diamont Trust assicurerà inoltre le risorse economiche e finanziarie per la realizzazione del Piano Industriale che verrà inoltre adeguato, entro i prossimi 15 giorni, per garantire il mantenimento degli attuali livelli occupazionali. Gli accordi prevedono inoltre che la società assumerà i lavoratori a tempo determinato a turni di quattro mesi: le società, infine, si sono infine impegnate a versare un acconto di 1.500 euro per ogni lavoratore entro venerdì 29 luglio, con un saldo totale previsto entro il 5 agosto. Entro la fine del mese di luglio la Regione convocherà Acque Rionero e Black Diamont per definire modalità e tempi per il pagamento del TRF
Soddisfazione per la ripresa dell’attività lavorativa è stata espressa dall’assessore alle Attività Produttive della regione Basilicata, Erminio Restaino. Bisognerà ora vedere se gli impegni presi verranno mantenuti.
+info:
www.basilicatanews.it/index.php?option=com_content&view=article&id=7687:potenza-accordo-cutolo&catid=20:comunicati-stampa&Itemid=33
www.basilicatanet.it/basilicatanet/site/Basilicatanet/detail.jsp?otype=1012&id=566108

 

Luksusowa - Polish Vodka - Potao Heros since 1928 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Acque Minerali Bibite e Succhi Soft Drinks Acquista

Scrivi un commento

2 × 5 =