0
Pinterest LinkedIn

Coop in Svizzera rimuove 150 prodotti Nestlé dai propri scaffali a causa dei prezzi troppi alti. Interrotte le forniture di brand legati alla multinazionale dopo le accuse mosse al gruppo dall’alleanza AgeCore, la centrale europea che raggruppa anche Conad, Colruyt (Belgio), Edeka (Germania), Gropement des Mousquetaires (Francia) ed Eroski (Spagna)

 

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

 

Il provvedimento riguarda le salse per condire le insalate della Thomy, le tavolette di cioccolata della Cailler, la pizza “Fina” della Buitoni e la miscela solubile Nescafé Azera. A spiegare la scelta il portavoce del gruppo, Urs Meier che ha anche rivelato che quelle già presenti sugli scaffali nei punti vendita saranno vendute alla metà del prezzo. La decisione è stata comunicata a seguito delle parole pronunciate dall’alleanza europea AgeCore, che ha accusato il gruppo Nestlé di distribuire i propri prodotti a prezzi troppo elevati.

 

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

 

Altre catene di supermercati in Germania, come Edeka, hanno deciso di rimuovere tutti i prodotti con marchi facenti capo alla multinazionale svizzera, nel tentativo – spiega Meier – di ottenere prezzi più corretti. Nestlé per il momento non ha commentato la vicenda. Un fatto che conosce pochi precedenti ufficiali nella grande distribuzione. Per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”,si tratta forse dell’unica strategia possibile per una riduzione dei prezzi all’ingrosso, i cui livelli spesso non sono giustificati e che probabilmente potrà portare benefici concreti anche ai consumatori finali.

 

 

Fonte:

www.laregione.ch/economia/economia/1241954/prezzi-alti–coop-elimina-150-prodotti-nestle

 

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia - The Art of Perfection - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

sette + diciannove =