Pinterest LinkedIn

BBM Service smonta chiavi in mano tre linee San Pellegrino. Fondata nel 1899 a San Pellegrino Terme, oggi Sanpellegrino S.p.A. è l’azienda di riferimento in Italia nel settore delle acque minerali e delle bibite non alcoliche. Nel 1997, l’azienda entra a far parte del gruppo Nestlé.

 

Oltre a detenere l’omonimo marchio di acqua frizzante, Sanpellegrino imbottiglia anche altri brand di acque minerali – Levissima, Acqua Panna – nonché alcuni marchi di bibite e aperitivi. In Italia, l’azienda conta cinque siti produttivi, oltre alla sede centrale di Assago. La società impiega circa 1. 400 dipendenti, e ha registrato  un fatturato di 893 milioni di euro nel 2020. Nello stabilimento di Ruspino, a San Pellegrino Terme (BG), viene imbottigliata l’acqua minerale S.Pellegrino, simbolo del Made in Italy e portavoce dell’eccellenza italiana all’estero. Qui, con un investimento di oltre 90 milioni di euro, sono in corso i lavori per la realizzazione di una Flaghship Factory, una fabbrica concepita per contribuire attivamente alla valorizzazione economica, ambientale e sociale del territorio della Valle Brembana.

BBM Service ha preso parte ai lavori di rinnovamento della sede produttiva di Ruspino, volti a rendere lo stabilimento “iconico per il brand, aperto e trasparente”. La scelta di BBM Service conferma l’importante storia di solida collaborazione tra le due aziende, che da più di dieci anni cooperano per operazioni di manutenzione upgrade sui macchinari delle linee produttive.

San Pellegrino era in cerca di un partner che garantisse un servizio di smontaggio di tre linee pari a un totale di oltre 100 apparecchi tra macchinari e macchine accessorie della linea. Ciascuna linea presentava una capacità nominale di 50.000 bottiglie l’ora, estese su una superficie di 6700 metri quadrati. L’ambizioso intervento di smontaggio sarebbe iniziato a fine novembre e si sarebbe concluso entro la fine dell’anno. BBM Service ha da subito assicurato l’esecuzione di un lavoro rapido e la completa liberazione del cantiere.

 

 

A gennaio 2021, sono state richieste le prime visite tecniche e commerciali per valutare la fattibilità del progetto. Le riunioni si sono incentrate sull’identificazione di macchine speciali, che riscontravano un’accessibilità e un peso critici. Tra i principali scogli logistici, il diverso posizionamento dei macchinari: alcuni si trovavano su un soppalco, mentre altri su un terrapieno, rendendo complesse le operazioni di movimentazione. L’inarrestabile attività nelle linee produttive adiacenti rendeva indispensabile l’adozione di sistemi per l’aspirazione di polveri derivanti dal taglio di materiali e attrezzature.

A febbraio 2021, i dialoghi sono proseguiti con l’analisi tecnica e realizzazione  di un programma di Dismantling Line. A giugno 2021, Sanpellegrino ha ricevuto da BBM Service la proposta economica per un servizio di smontaggio chiavi in mano e acquisto di macchinari che il Gruppo non avrebbe reimpiegato in altre linee. Ad agosto 2021 BBM ricevuto l’ordine ed ha iniziato la pianificazione delle risorse necessarie; a settembre, sono riprese le riunioni con tutti gli attori coinvolti, per definire le attività. Gli incontri relativi la sicurezza e la prevenzione del rischio in cantiere sono stati particolarmente accurati. A questo proposito, si ringrazia CSTA Srl per la professionalità nella promozione della cultura di sicurezza in cantiere.

A ottobre, BBM Service ha designato il ruolo di capo cantiere e ha dato inizio alle attività di condivisione delle soluzioni tecniche. Settimanalmente veniva verificato che lo stato avanzamento lavori corrispondesse al piano d’azione ed è stato predisposto un programma eccezionale di attività notturna per recuperare eventuali ritardi. A posteriori, l’attuazione del lavoro notturno non si è resa necessaria.

novembre, BBM Service ha identificato quelli che sarebbero stati i colli da trasportare e li ha numerati con adesivi ad hoc per facilitarne la classificazione. Il 20 novembre del 2021 inizia l’attività di compartizione dell’area di lavoro con reti e banner, per far sì che nessuna persona non autorizzata vi potesse accedere. Nei giorni di cantiere, BBM Service si è distinta per l’ordine e la precisione; i  materiali di scarto sono stati opportunamente smaltiti in base al codice CER.

L’effettivo intervento di smontaggio è iniziato il 22 novembre 2021 ed è stato portato a temine il 29 dicembre. In poco più di un mese, il personale tecnico di BBM Service ha catalogato, smontato e movimentato un centinaio tra macchinari e accessori a complemento delle linee, come nastri, manipolatori, impianti di lubrificazione e lavaggio. Parte dei macchinari di imbottigliamento sono stati trasferiti presso lo showroom di Lenna, dove saranno riadattati per fornire performance di ultima generazione e soddisfare nuove esigenze di mercato, mentre i macchinari obsoleti verranno smantellati.

In totale, l’operazione ha richiesto più di 50 tecnici BBM al lavoro in contemporanea: trenta per lo smontaggio, dieci per le manovre logistiche – carico / scarico e trasporto dei macchinari – e dieci per il ricevimento e lo stoccaggio della merce. Durante l’esecuzione, sono stati movimentati tra San Pellegrino Terme e Lenna dai 6 agli 8 tir al giorno. Un intervento di una certa portata, realizzato con puntualità grazie alla collaborazione con Tarotrans Srl Autotrasporti Dolci.

In cantiere erano presenti contemporaneamente attrezzature di ultima generazione, fra cui 3 piattaforme aeree, 5 muletti, 3 transpallet elettrici, 2 gru frontali elettriche – di cui una di 60 tonnellate -, 2 camion ribassati con permessi speciali e 1 camion standard navetta.

Il risultato è un capannone pulito e libero, completamente svuotato dai materiali precedenti. Pronto e già disponibile per l’installazione di nuove linee di imbottigliamento. BBM Service ringrazia sentitamente tutto il personale di San Pellegrino per la disponibilità e collaborazione dimostrate.

“BBM ha un nome, ma sono le persone a fare la differenza. La collaborazione totale e assoluta instaurata con i colleghi di BBM, dalla direzione fino ai singoli tecnici di cantiere, è ciò che ha reso lo smontaggio di Sanpellegrino una delle migliori referenze del nostro Gruppo” ha dichiarato Omar Galizzi, Responsabile del progetto di San Pellegrino – Gruppo Nestlé.

Per maggiori informazioni:
www.bbmpackaging.com

Scheda e news: BBM Service Srl

Scheda e news: Sanpellegrino S.p.A. Nestlé Waters Italia (Sede Centrale)

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Nino Negri Vigna Francia - Valtellina Superiore - Vite di Roccia - Segui su Instagram

Scrivi un commento

5 × due =