Tag

S.Pellegrino

Browsing

La valorizzazione di talenti diversi è il valore fondante della S.Pellegrino Young Chef Academy, una community internazionale creata da S.Pellegrino per supportare la futura generazione di chef visionari. In linea con questi principi, il brand leader nel mercato delle acque minerali gassate presenta “Driving gender balance in kitchens”, un forum digitale volto a sensibilizzare sul tema dell’equilibrio di genere nell’industria enogastronomica.

Lake it easy, questo il ritornello per la terza edizione della Como Lake Cocktail Week,  con tante novità dal 30 giugno al 4 luglio fra cinema e drink. Cinque giorni dedicati alla mixology e al food pairing, con una drink list di 50 cocktail e una trentina di location sulle sponde del Lago di Como, sfruttando le potenzialità del territorio in chiave food&beverage, con tanta ricerca e sperimentazione, partendo dal bancone del bar raccontando le meraviglie del lago.

Le Bibite Sanpellegrino, che dal 1932 si distinguono per i valori di qualità, innovazione e italianità, portano il gusto italiano sulle tavole dei ristoranti di tutto il mondo, rendendo unici i momenti a tavola delle persone. Come quelli trascorsi assaporando una pizza d’autore abbinata ad un cocktail, per seguire la tendenza del food pairing entrata ormai a pieno titolo nel panorama del food and beverage.

S.Pellegrino, da oltre 120 anni compagna dei migliori momenti trascorsi a tavola e al ristorante, è da sempre impegnata per valorizzare ed esaltare i giovani talenti del mondo della ristorazione. All’insegna di questa filosofia, la celebre acqua dalla stella rossa lancia un’iniziativa alla scoperta dei quattro giovani finalisti italiani dell’ultima edizione di S.Pellegrino Young Chef Academy Competition, progetto di scouting che promuove l’ingresso dei nuovi talenti nella comunità gastronomica globale, che hanno preso parte alla Finale internazionale celebrata a Milano lo scorso 30 ottobre.

Prosegue la campagna #SupportRestaurants, il programma di azioni concrete che S.Pellegrino ha ideato per accompagnare il periodo di riapertura della ristorazione. L’acqua minerale, partner internazionale del fine dining, ha annunciato, come prossimo step della campagna, l’evento digitale Food Meets Hope, ideato per raccontare storie positive di rinascita, ripresa e rinnovamento dei ristoranti ed esplorare come il settore gastronomico possa ancora prosperare. Food Meets Hope, che avrà luogo martedì 13 ottobre (ore 16:00) come evento di lancio del Recovery Summit promosso da 50 Best Restaurants, riunirà la comunità enogastronomica globale con l’obiettivo di condividere le migliori pratiche per affrontare la crisi dovuta alla pandemia.

La crisi dei bilanci di molte società in diversi settori a causa del Coronavirus, non sembra avere colpito Nestlé che riporta i risultati semestrali per il 2020 in controtendenza. Fatturato a 41.2 Miliardi di franchi svizzeri (CHF) con una crescita organica del 2,8% e utile netto in crescita del 18,3% a CHF 5,9 miliardi.

S.Pellegrino, icona di italianità nel mondo, ha celebrato a Milano i suoi primi 120 anni scegliendo Palazzo Reale e la partnership con Camera della Moda. La Sala delle Cariatidi ha ospitato due preziose tavole imbandite e animate da uno spettacolare meccanismo di rappresentazioni scelte per narrare la storia di S.Pellegrino che attraversa due secoli lungo un percorso che interseca la moda, il cinema, il design e il fine dining.

Sanpellegrino si classifica al primo posto tra i gruppi che operano nel mercato beverage in Italia, nell’edizione 2017 dell’Advantage Report Mirror. L’azienda, che nel 2016 ha realizzato quasi il 50% del proprio giro d’affari sul mercato domestico, sale sul gradino più alto del podio della prestigiosa indagine condotta dall’Istituto di ricerca internazionale Advantage Group, che rileva le performance dei produttori analizzando le opinioni dei player della Grande Distribuzione Organizzata.

La strada verso la finalissima della competizione S.Pellegrino Young Chef 2018 è ancora lunga ma i candidati per le semifinali regionali sono sempre più vicini alla meta. I nomi sono stati selezionati tra migliaia di candidature in oltre 90 paesi, campo internazionale su cui S.Pellegrino ha organizzato la terza edizione dello scouting mirato a individuare il migliore giovane chef al mondo. Un’occasione unica per incontrare nuovi talenti culinari, condividere idee ed entrare in contatto con differenti culture gastronomiche. L’Italia è stata la regione con il maggior numero di candidati iscritti, a testimonianza del fermento e della vitalità della nuova cucina italia e dell’ambizione dei giovani talenti.

L’Osteria La Francescana di Massimo Bottura si aggiudica solo il 2^ posto nella The World’s 50 Best Restaurants 2017, la competizione mondiale che ogni anno incorona i migliori ristoranti e chef del pianeta e che ha per giuria oltre 1000 tra i massimi esperti del settore (critici, giornalisti, chef, addetti ai lavori) provenienti da 26 aree geografiche differenti. Ora il primato spetta all’Eleven Madison Park di New York guidato da Daniel Humm e Will Guidara.