Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Acqua e pallone, due eccellenze tutte italiane che anche nella stagione 2020/21 si incontrano. Due destini che si uniscono, perché se è l’acqua è il miglior dissetante per ogni sportivo anche a livello professionistico pure nell’epoca di integratori e bevande energizzanti, la vetrina del calcio di serie A rimane una delle più ambite per le aziende imbottigliatrici di acqua minerale, con partnership lunghe e durature con i club.

Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

 

Con il campionato appena scattato dai blocchi di partenza abbiamo analizzato la situazione delle sponsorizzazioni delle acque ufficiali con le squadre di Serie A. Un quadro  interessante in un comparto sportivo che sta risentendo più di altri gli effetti legati alle restrizioni del Covid-19, tra limitazioni sugli spalti e il rischio di trasmissione del virus tra i calciatori. Un profilo di rilievo anche come business, se il calcio ormai è una vera e propria industry, il giro d’affari complessivo del settore delle acque minerali in Italia ormai è prossimo ai 3 miliardi di euro.

NOVITA’ Leggendo in rigoroso ordine alfabetico l’elenco delle squadre della stagione 2020/21, balza all’occhio un tris di novità con tre accordi di sponsorizzazione siglati negli ultimi giorni. L’Atalanta si lega a S.Pellegrino, i due marchi storici del territorio bergamasco insieme per la prima volta per due stagioni. Testimonianza della territorialità per l’acqua dalla celebre della stella rossa che sgorga in val Brembana, eccellenza del made in Italy nel mondo che diventa così l’acqua ufficiale della società nerazzurra, simbolo anche del salto di qualità del club del presidente Percassi ormai diventato un top team. La neo-promossa Benevento allenata da Pippo Inzaghi invece trova un accordo con Lauretana, anche in questo caso sponsorship nuova con intenzioni all’insegna dell’eccellenza, partendo proprio dalla scelta oculata dello staff medico-nutrizionista di puntare su Lauretana, l’acqua più leggera d’Europa. Chiude il trio l’unione tra il Bologna e l’Acqua Valmora, una delle aziende che stanno spingendo molto sulle sponsorizzazioni sportive. Acqua Valmora sarà l’acqua ufficiale del Bologna per la stagione 2020-2021, disseterà la prima squadra e i ragazzi del settore giovanile, portando tutta la purezza e la leggerezza di un’acqua minerale di sorgente alpina sui campi di allenamento e di gara. Tra le novità possiamo citare anche la neo-promossa Spezia per la prima volta sui campi da gioco della massima serie, che sarà accompagnata come partner ufficiale dall’Acqua Fonteviva l’acqua delle Alpi Apuane che aveva già sostenuto la cavalcata alla storica promozione in serie A dei liguri.

(Photo by Daniele Badolato )

ACQUA DEI BIG Per le squadre di prima fascia interessante vedere come alcune grandi squadre abbiamo stretto accordi guardando fuori dai confini domestici. Il caso della Juventus campione d’Italia che ha prolungato il suo rapporto con Ganten, leader del settore delle acque minerali in Cina, official water del club fino al 2023. Una conferma del percorso di crescita su scala globale soprattutto in Cina dei bianconeri grazie anche all’effetto Ronaldo e di consolidamento del brand Ganten sul mercato italiano, socio di minoranza anche della bresciana Fonte Tavina. Strategia che guarda alla Cina anche quella del Milan con Acqua Alps partner ufficiale dal 2017. L’azienda fondata nel 1868 sulle montagne di Lanzo d’Intelvi condivide gli obiettivi del club rossonero, stabilirsi nei mercati chiave sia in Europa che nel resto del mondo, specialmente in Cina. Più complessa invece la situazione dell’Inter di Suning che in teoria dovrebbe ancora essere legata all’ultimo anno di contratto di un accordo triennale con i brand di Acque Minerali d’Italia, ma in pratica la crisi del gruppo della famiglia Pessina potrebbe anche far saltare questa partnership. Alla prima conferenza stampa digitale con il mister Antonio Conte e il Ceo Beppe Marotta nessuna presenza di bottigliette d’acqua in bella vista, lo scorso anno c’era il marchio Norda, assenza che si nota anche nel sito dei nerazzurri tra sponsor e partner ufficiali. Tra le grandi da sottolineare il legame consolidato tra il Napoli e Acqua Lete, dal 2005 main sponsor del club di De Laurentis con tanto di presenza anche sulla maglia dei partenopei. Tre le romane la Lazio di Lotito sposa il progetto di Acqua Filette non solo per l’undici guidato da Simone Inzaghi, ma anche con la squadra femminile Lazio Women con un accordo biennale fino al 2022 come main sponsor e iniziative congiunte per eliminare l’uso della plastica sul campo da gioco. Per la Roma invece nella recente conferenza stampa del tecnico Fonseca bottiglia di Uliveto in primo piano, acqua molto attiva nello sport che si era già legata ai giallorossi come sponsor ufficiale nella stagione 2014/2015, ora fornitore tecnico.

CONFERME Tra le conferme l’accordo che lega il Cagliari all’Acqua Minerale San Martino dal 2015, in fatto di beverage i sardi hanno come main sponsor un’icona della regione come la birra Ichnusa. Confermata anche la partnership tra Crotone e Acqua Maniva, accordo che si rinnova dal 2016 da quando i calabresi raggiunsero la massima serie. Continua anche a  la liason commerciale tra la Fiorentina e Acqua Santa Croce dal 2017 official sponsor con una campagna mirata sul battito viola e sul premio fedeltà, sponsorizzazione anche per la Fiorentina Women’s e Fiorentina Basket. In casa Genoa il club del presidente Preziosi anche per la stagione 2020/2021 si legherà ad Acqua Dolomia. Collaborazioni territoriali quelle tra il Torino e Acqua Mia, provenienti dalle migliori sorgenti delle alpi piemontesi come recinta il claim ufficiale per l’acqua ufficiale dei granata del Presidente Cairo. Per l’Udinese invece Goccia di Carnia è acqua ufficiale e official partner fino al campionato di serie 2021/2022, presente con il proprio marchio nei led bordocampo, nei maxischermi, negli spogliatoi della squadra ospite e in tutti i bar, i punti ristoro dello stadio, nella club house, nelle aree della vip hospitality e nel ristorante. Il Parma del nuovo presidente Krause attivo nel vino in Langa con investimenti record, continua la partnership con Acqua Frasassi dal 2019 istitutional partner degli emiliani, l’acqua minerale del cuore verde delle Marche che con la nuova bottiglia da 0,50 lt in rpet, plastica al 50% riciclata, 100% riciclabile, pensa al futuro responsabile anche nello sport.

SENZA ACQUA Ancora all’asciutto stando alle nostre verifiche direttamente sui siti delle squadre di calcio rimarrebbero quindi tre squadre, senza considerare la questione dell’Inter già anticipata. Un fattore S che vede Sampdoria e Sassuolo al momento senza official water. Proprio la Sampdoria aveva chiuso la stagione 2019-2020 con S.Bernardo sulle maglie in qualità di second jersey sponsor, ad oggi i blucerchiati del bomber Quagliarella sono ancora senza sponsor sulla maglia oltre che senza un partner per l’acqua. Una situazione simile anche per il Sassuolo, il team allenato da mister De Zerbi nonostante un buon numero di sponsor anche tecnici tra cui gli spumanti Maschio, allo stato attuale è ancora a secco di acqua ufficiale. Situazione che accomuna anche l’Hellas Verona, niente acqua partner sfogliando le pagine del sito web della società, gli scaligeri si consolano con la partnership con Paulaner come official beer.

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Acque Minerali Acquista

Scrivi un commento

undici + 7 =